taekwondo Itf.
taekwondo Itf.
Arti Marziali

Taekwondo, gli azzurri della Bat sfiorano il podio a Plovdid

Alla rassegna continentale hanno preso parte complessivamente più di cinquecento atleti

È mancato soltanto il grande exploit. È mancata solamente la medaglia alla spedizione della Bat che ha partecipato di recente a Plovdiv, in Bulgaria, ad un Open internazionale di taekwondo Itf. I barlettani Giuseppe Cafagna, Doriana Lacerenza e Natalia Terrone, tutti tesserati con la Federico II di Svevia, e il trinitapolese Francesco Panzini della Coreanteam Trinitapoli sono arrivati ai piedi del podio nelle rispettive competizioni abbandonando il sogno di salire sul podio soltanto ai quarti di finale. Il bilancio, in ogni caso, è estremamente positivo per la pattuglia della sesta provincia, accompagnata nella trasferta bulgara dal maestro Ruggiero Lanotte e dall'istruttore Cosimo Corea.

Alla rassegna continentale hanno preso parte complessivamente più di cinquecento atleti. "C'è un pizzico di amarezza per non aver portato a casa una medaglia - ha ammesso Ruggiero Lanotte, vicepresidente della Federazione europea e presidente della Fitsport Italia - ma c'è da essere ugualmente soddisfatti per come è andata questa ennesima esperienza trascorsa oltre i confini nazionali. I ragazzi hanno offerto tutti delle prove eccellenti in un contesto molto selettivo e qualitativamente alto, che ha coinvolto le migliori nazionali dell'Europa dell'Est. I sorteggi, tra l'altro, non sono stati benevoli nei nostri confronti". Il prossimo impegno per gli atleti della Fitsport Italia è fissato per domenica 18 dicembre a Canosa, quando andrà in scena la prima fase del campionato italiano di taekwondo Itf. Gli appuntamenti clou della stagione, invece, arriveranno nel 2017: gli europei di Liverpool (Inghilterra) ad aprile e i mondiali di Pyongyang (Corea del Nord) a settembre. "Il percorso verso questi grandi eventi - ha concluso Lanotte - è ancora molto lungo, ma ho la netta sensazione che sia stato intrapreso il giusto cammino".
  • Taekwondo
Altri contenuti a tema
International Challenge Barletta, sugli scudi le società andriesi Federico II di Svevia e Team Ardito International Challenge Barletta, sugli scudi le società andriesi Federico II di Svevia e Team Ardito Valanga di medaglie conquistate nella competizione
Taekwondo, anche Andria all'International Challenge di Barletta Taekwondo, anche Andria all'International Challenge di Barletta La città federiciana vi partecipa con le società Federico II, Team Ardito e Total Body Center
Taekwondo, 18 atleti della Bat in gara agli europei di Rimini Taekwondo, 18 atleti della Bat in gara agli europei di Rimini "Siamo orgogliosi di organizzare nuovamente un campionato d'Europa in Italia dopo i precedenti di Barletta e Andria"
Taekwondo, la Bat protagonista all'italian Open Championship Taekwondo, la Bat protagonista all'italian Open Championship Risultati lusinghieri anche per la Total Body Center Andria e il Team Ardito Andria e Canosa
Taekwondo, ai mondiali di Minsk anche l'arbitro andriese Raffaele Ardito Taekwondo, ai mondiali di Minsk anche l'arbitro andriese Raffaele Ardito Quattro tesserati compongono la spedizione della Fitsport Italia ai campionati mondiali junior e veteran di taekwondo Itf
Cinque piazzamenti sul podio per l'Universal Gym di Andria al "Taekwondo Itf International Challenge" Cinque piazzamenti sul podio per l'Universal Gym di Andria al "Taekwondo Itf International Challenge" Evento internazionale organizzato dalla Federico II di Svevia e svoltosi al Paladisfida "Mario Borgia" di Barletta
Conclusasi la rassegna europea di taekwondo a Tallinn, c'era anche l'andriese Raffaele Ardito Conclusasi la rassegna europea di taekwondo a Tallinn, c'era anche l'andriese Raffaele Ardito Intanto è ufficiale il ritorno del campionato mondiale in Italia dopo il precedente di Andria nel 2015
Taekwondo, il team Italia pronto per gli europei di Tallin Taekwondo, il team Italia pronto per gli europei di Tallin Lanotte (Fitsport): "Una chance di confermare il processo di crescita e dimostrare di essere all'altezza anche delle nazionali"
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.