Taekwondo
Taekwondo
Arti Marziali

Mondiali Taekwondo, domani la cerimonia d'apertura

Al Palazzetto tutto pronto per la passerella degli atleti. Gli italiani in gara sono 23

Si sono aperti ufficiosamente ieri, 5 settembre, ad Andria i campionati mondiali junior e veteran di taekwondo itf. In giornata, infatti, sono state effettuate le operazioni di iscrizione e peso per gli 800 atleti che hanno raggiunto la città federiciana. E' giunto in Puglia anche il presidente mondiale della federazione, il coreano Ri Yong Son accolto da tutti i delegati internazionali all'aeroporto di Bari-Palese. Oggi sono previste riunioni operative per gli arbitri e per i dirigenti delle federazioni delle 60 nazioni partecipanti alla kermesse iridata. Cresce, invece, l'attesa per la cerimonia di apertura dei giochi, prevista per domani, mercoledì 7 settembre, alle 19 nel palazzetto dello sport di Andria. Splendide coreografie, suggestivi filmati e tanti colori, faranno da contorno alla passerella degli atleti, divisi per continenti e nazioni.

Saranno 23, intanto, gli italiani che gareggeranno alla rassegna mondiale. Gli azzurri sono impegnati in questi giorni a rifinire la preparazione agli ordini di Giuseppe Lanotte, coach del Team Italia. Nei giorni scorsi, inoltre, hanno avuto il privilegio di svolgere una seduta di allenamento diretta dal Senior Grand Master Hwang Ho Yong, vice presidente della federazione mondiale.

Da giovedì partiranno le gare fino alla cerimonia di chiusura prevista per domenica 11 settembre. I migliori praticanti al mondo di taekwondo si sfideranno dalle 8.30 alle 13 nella sessione mattutina, e dalle 15 alle 20 nella sessione serale. Le gare si differenzieranno per le varie categorie di peso, sesso e specialità. L'ingresso al palazzetto è completamente gratuito.
  • Taekwondo
Altri contenuti a tema
Taekwondo, la Bat protagonista all'italian Open Championship Taekwondo, la Bat protagonista all'italian Open Championship Risultati lusinghieri anche per la Total Body Center Andria e il Team Ardito Andria e Canosa
Taekwondo, ai mondiali di Minsk anche l'arbitro andriese Raffaele Ardito Taekwondo, ai mondiali di Minsk anche l'arbitro andriese Raffaele Ardito Quattro tesserati compongono la spedizione della Fitsport Italia ai campionati mondiali junior e veteran di taekwondo Itf
Cinque piazzamenti sul podio per l'Universal Gym di Andria al "Taekwondo Itf International Challenge" Cinque piazzamenti sul podio per l'Universal Gym di Andria al "Taekwondo Itf International Challenge" Evento internazionale organizzato dalla Federico II di Svevia e svoltosi al Paladisfida "Mario Borgia" di Barletta
Conclusasi la rassegna europea di taekwondo a Tallinn, c'era anche l'andriese Raffaele Ardito Conclusasi la rassegna europea di taekwondo a Tallinn, c'era anche l'andriese Raffaele Ardito Intanto è ufficiale il ritorno del campionato mondiale in Italia dopo il precedente di Andria nel 2015
Taekwondo, il team Italia pronto per gli europei di Tallin Taekwondo, il team Italia pronto per gli europei di Tallin Lanotte (Fitsport): "Una chance di confermare il processo di crescita e dimostrare di essere all'altezza anche delle nazionali"
Taekwondo, buone affermazioni per gli atleti andriesi per la tappa del campionato nazionale Taekwondo, buone affermazioni per gli atleti andriesi per la tappa del campionato nazionale La tappa è stata ospitata presso il Palasport di Minervino Murge
Taekwondo, agli Europei di Tallinn anche un arbitro andriese Taekwondo, agli Europei di Tallinn anche un arbitro andriese Raffaele Ardito sarà impegnato come ufficiale di gara assieme al barlettano Ruggiero Lanotte
Taekwondo, ad Andria "buona la prima" del campionato italiano Taekwondo, ad Andria "buona la prima" del campionato italiano Lanotte:"Si chiude un anno molto positivo"
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.