fidelis_monopoli curva leone
fidelis_monopoli curva leone
Calcio

Martina - Fidelis Andria: gli azzurri cercano il colpaccio al "Tursi"

Out Paterni, in pole Bangoura. In avanti sarà ancora De Vena-Grandolfo

Non è certamente un derby cruciale, ma la sfida tra Martina e Fidelis Andria, in programma questo pomeriggio alle ore 16.30 sul terreno del "Tursi", mette in palio punti importanti per i rispettivi obiettivi delle due formazioni. Il team di Luca D'Angelo vuole assolutamente chiudere il discorso salvezza e allungare ulteriormente sulla Paganese per blindare anche il posto nella prossima Tim Cup, mentre la squadra tarantina, praticamente condannata ai play-out, vuole vincere per superare l'Ischia e giocarsi gli spareggi per non retrocedere con due risultati a disposizione. Ottimo momento per la Fidelis che nelle ultime 6 gare ha conquistato 3 vittorie e 3 pareggi, e Jack Poluzzi non subisce reti da 568 minuti, mentre il Martina con il cambio in panchina ha sfoderato ottime prestazioni, ma conquistato pochi punti. Una gara aperta a qualsiasi risultato e che non vedrà la presenza dei tifosi andriesi costretti a a restare a casa per l'improvvisa inagibilità del settore ospiti dello stadio "Tursi".

QUI MARTINA FRANCA

Assenze pesanti per il tecnico martinese Franceschini che dovrà fare a meno di D'Alterio, Schetter, Migliaccio e Ciotola, ma opterà comunque per una squadra offensiva per provare a scardinare la miglio difesa d'Italia. Sarà 4-3-3 con l'esperto trio di centrocampo formato da Rajicic, Antonazzo e Dianda, dietro al temibile tridente composta da Baclet, Berardino e Diakitè.

QUI ANDRIA

D'Angelo, oltre al lungodegente Ferrero, deve rinunciare a Piccinni ancora fermo ai box e a Paterni alle prese con problemi alla caviglia. Il tecnico abruzzese non dovrebbe snaturare il consueto 3-5-2, che rispetto al match contro la Juve Stabia, vede nell'inserimento di Bangoura sull'out di destra l'unica variazione. Confermata quindi la formazione tipo con la coppia d'attacco De Vena-Grandolfo, quest'ultimo in leggero vantaggio su Bollino.

LE PROBABILI FORMAZIONI

MARTINA FRANCA (4-3-3): Viotti; Curcio, Marchetti, D'Orsi, Basso; Antonazzo, Rajcic, Dianda; Diakite, Baclet, Berardino. All. Franceschini.

FIDELIS ANDRIA (3-5-2): Poluzzi; Aya, Stendardo, Cortellini; Tartaglia, Strambelli, Bisoli, Onescu, Bangoura; De Vena, Grandolfo. All. D'Angelo.
  • Lega Pro
  • Fidelis Andria
  • Martina Calcio
Altri contenuti a tema
Nuovo volto per la Fidelis, arriva l'attaccante David Yeboah Nuovo volto per la Fidelis, arriva l'attaccante David Yeboah Chiuso il mercato in uscita con le partenze di Di Filippo e Della Corte
Notte fonda per la Fidelis a Bitonto, la capolista dilaga 4-0 Notte fonda per la Fidelis a Bitonto, la capolista dilaga 4-0 Derby senza storia: a segno Vacca, Lattanzio, Piarulli e Lomasto
Iannini, Stranges, Piperis, Forte e Volzone: quattro ritorni e un volto nuovo per la Fidelis Andria Iannini, Stranges, Piperis, Forte e Volzone: quattro ritorni e un volto nuovo per la Fidelis Andria Ieri sera conferenza stampa di presentazione presso l'azienda CAI Industries
Prosegue il mercato in entrata della Fidelis, tornano Iannini e Stranges Prosegue il mercato in entrata della Fidelis, tornano Iannini e Stranges In uscita saluta il centrocampista Dalla Bona
Calciomercato di dicembre, Fidelis Andria attiva tra partenze e arrivi Calciomercato di dicembre, Fidelis Andria attiva tra partenze e arrivi Diverse le operazioni conclude dal DS Fabio Moscelli
La Fidelis si fa raggiungere nel finale: il Sorrento strappa l'1-1 al "Degli Ulivi" La Fidelis si fa raggiungere nel finale: il Sorrento strappa l'1-1 al "Degli Ulivi" Due reti su calcio di rigore: apre Palazzo al 38', risponde Herrera all'84'
Fidelis, contro il Sorrento serve continuità. Catalano: «Squadra in crescita» Fidelis, contro il Sorrento serve continuità. Catalano: «Squadra in crescita» Campani in serie positiva da 10 turni. Fischio d'inizio ore 14.30 al "Degli Ulivi"
Nocerina-Fidelis, tifosi andriesi aggrediti dopo la partita. Società biancazzurra indignata Nocerina-Fidelis, tifosi andriesi aggrediti dopo la partita. Società biancazzurra indignata Alcuni facinorosi locali hanno lanciato pietre e bombe carta, danneggiando un veicolo. Il comunicato della Fidelis
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.