Curva Nord Fidelis Andria
Curva Nord Fidelis Andria
Calcio

La Fidelis Andria torna a muovere la classifica: pareggio per 0-0 sul campo della Gelbison

Gara avarissima di emozioni e risultato giusto. Nel prossimo turno biancazzurri attesi dal derby contro il Monopoli

La Fidelis Andria torna a muovere la classifica dopo la sconfitta di Foggia nel turno precedente: finisce 0-0 al "Marcello Torre" di Pagani, terreno di gioco della Gelbison in questa stagione. I biancazzurri agganciano Messina e Picerno a quota 7 punti ma continuano il digiuno di vittorie in trasferta, che dura da quasi un anno. I campani, invece, ottengono il secondo pareggio consecutivo e mantengono il piazzamento in zona playoff.

Due novità per mister Cudini rispetto al derby contro i Satanelli: in porta esordisce Vandelli facendo riposare Zamarion, in panchina anche Hadziosmanovic per fare posto a Delvino. Primo tempo avaro di spettacolo e occasioni: non si registra alcuna conclusione nello specchio della porta da entrambe le parti, gli unici tentativi (peraltro fuori misura) sono di Candellori con due tiri da fuori area. Prova a fare qualcosa in più la squadra di casa, ma senza riuscire a rendersi pericolosa: le due contendenti, schierate a specchio sul terreno di gioco, praticamente si annullano rendendo assolutamente legittimo il pareggio a reti bianche.

La ripresa sembra cominciare in maniera diversa, con la Fidelis che va a un passo dal vantaggio al 49': cross perfetto di Mariani, a centro area Fabriani tutto solo colpisce di testa ma senza riuscire ad impattare bene il pallone, che finisce sul fondo. Due minuti dopo Urso impegna il portiere con una gran botta da fuori area indirizzata sotto la traversa. Al 52' primo tiro in porta anche per i campani con Fornito che si coordina al volo in area di rigore, ma Vandelli fa buona guardia e blocca la sfera a terra. Si tratta di tentativi sporadici: il match regala poche emozioni come nel primo tempo, nonostante i cambi dei due allenatori per provare a smuovere la situazione di stallo. Al 74' ci prova Delvino con un colpo di testa su calcio di punizione, ma la sfera termina alta. Nel finale arriva l'occasione migliore per i rossoblù con De Sena, che sfrutta un rimpallo favorevole e calcia a botta sicura da ottima posizione ma Vandelli respinge.

L'Andria resta a secco di vittorie contro la Gelbison in trasferta: è il secondo pareggio dopo quello nel 2015 a cui hanno fatto seguito le sconfitte nel 2018 e nel 2019. Nel prossimo turno i biancazzurri saranno di scena al "Degli Ulivi" per il derby con il Monopoli, mentre la formazione campana giocherà in trasferta contro il Pescara.
GELBISON (3-5-2): 1 D'Agostino; 4 Cargnelutti, 6 Gilli, 27 Loreto; 28 Nunziante (54' Correnti), 7 Graziani, 14 Papa (54' Uliano), 21 Fornito (59' Savini), 2 Onda; 45 Faella (80' Kyeremateng), 9 Sorrentino (54' De Sena).
PANCHINA: 22 Vitale, 12 Cannizzaro, 5 Marong, 8 Uliano, 13 Mesisca, 17 Citarella, 18 De Sena, 19 Sane, 20 Foresta, 23 Savini, 24 Correnti, 25 Bonalumi, 29 Kyeremateng, 30 Paoloni.
ALLENATORE: Fabio De Sanzo.

FIDELIS ANDRIA (3-5-1-1): 99 Vandelli; 15 Delvino (88' Ciotti), 21 Dalmazzi, 31 Milillo; 23 Fabriani, 77 Paolini, 6 Arrigoni, 18 Candellori, 3 Mariani; 10 Urso; 98 Bolsius (61' Sipos).
PANCHINA: 12 Zamarion, 2 Hadziosmanovic, 4 Graziano, 7 Orfei, 8 Pinelli, 10 Mercurio, 16 Ciotti, 19 Djibril, 20 Zenelaj, 25 Sipos, 27 Pavone, 28 Alba, 32 Tulli.
ALLENATORE: Mirko Cudini.

MARCATORI: /

AMMONITI: 26' Onda (GEL), 34' Cargnelutti (GEL), 36' Nunziante (GEL), 61' Paolini (FID), 77' Candellori (FID), 80' Kyeremateng (GEL), 90'+2 Graziani (GEL)

ESPULSI: /

ARBITRO: Samuele Andreano, sezione di Prato.

ASSISTENTI: Giorgio Ermanno Minafra, sezione di Roma 2; Marco Matteo Barberis, sezione di Collegno.

QUARTO UOMO: Giuseppe Scarpati, sezione di Formia.
  • Fidelis Andria
Altri contenuti a tema
Fidelis Andria, per la mediana ecco Francesco Salandria Fidelis Andria, per la mediana ecco Francesco Salandria Classe '95, arriva dalla Cavese e vanta una lunga esperienza nel professionismo
Fidelis Andria, mister Trocini debutta con un pareggio: 0-0 contro il Taranto Fidelis Andria, mister Trocini debutta con un pareggio: 0-0 contro il Taranto Al "Degli Ulivi" va in scena un derby con emozioni a sprazzi. Ottava gara di fila senza successi per i biancazzurri
Fidelis Andria-Taranto: prezzi speciali per Curva e Tribuna, ingresso gratuito per le donne Fidelis Andria-Taranto: prezzi speciali per Curva e Tribuna, ingresso gratuito per le donne Derby in programma domenica 22 gennaio allo stadio "Degli Ulivi", fischio d'inizio ore 17:30
Fidelis Andria, altra svolta: Doudou esonerato, il nuovo tecnico è Bruno Trocini Fidelis Andria, altra svolta: Doudou esonerato, il nuovo tecnico è Bruno Trocini L'allenatore nativo di Cosenza guiderà i biancazzurri assieme al vice Maximiliano Ginobili
La Fidelis Andria perde il derby a Cerignola e scivola all'ultimo posto La Fidelis Andria perde il derby a Cerignola e scivola all'ultimo posto Malcore e Tascone regalano il bottino pieno agli ofantini, che salgono in quarta posizione
Fidelis Andria, solo un pareggio nello scontro salvezza con la Viterbese Fidelis Andria, solo un pareggio nello scontro salvezza con la Viterbese Al "Degli Ulivi" finisce 1-1: Polidori risponde a Dalmazzi. Domenica prossima il derby a Cerignola
Fidelis Andria, ecco i primi arrivi: ufficiali gli attaccanti Ventola ed Ekuban Fidelis Andria, ecco i primi arrivi: ufficiali gli attaccanti Ventola ed Ekuban Entrambi in prestito rispettivamente da Ascoli e Virtus Francavilla
La Fidelis Andria replica a Fabio Baraldi in merito all'acquisto di quote societarie La Fidelis Andria replica a Fabio Baraldi in merito all'acquisto di quote societarie Lunedì 2 gennaio conferenza stampa del presidente Aldo Roselli sul futuro del club
© 2001-2023 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.