Fidelis Andria-Santa Maria Cilento. <span>Foto Antonio D'Oria</span>
Fidelis Andria-Santa Maria Cilento. Foto Antonio D'Oria
Calcio

La Fidelis Andria ritrova la vittoria con una goleada: Santa Maria Cilento travolto 5-0

Prestazione impeccabile al "Degli Ulivi": doppietta di Bottalico e poi a segno anche Strambelli, Scaringella e Sasanelli

Tutto facile per la Fidelis Andria che al "Degli Ulivi" ritrova la vittoria dopo cinque giornate con una prestazione impeccabile. Finisce 5-0 contro il Santa Maria Cilento, formazione campana di Castellabate che prima di questa partita veniva da tre successi consecutivi. L'Andria si avvicina alla vetta della classifica, ora distante solo tre punti grazie alla débacle del Fasano (4-1) sul campo del Gravina.

La prima emozione del match arriva al 4' con i padroni di casa pericolosi da palla inattiva: punizione di Strambelli da posizione defilata, sinistro a giro che chiama il portiere alla respinta. Sul prosieguo dell'azione ancora Cannizzaro blocca a terra una conclusione di Donida da fuori area. Andria a un passo dal vantaggio al 14': bel cross di Padalino per Scaringella che a centro area svetta di testa ma colpisce il palo. Passano dieci minuti e arriva il meritato vantaggio dei federiciani: Burzio fa la sponda di testa per Bottalico che calcia di prima intenzione e spedisce il pallone nell'angolino basso, segnando il suo primo gol in stagione. Gli ospiti non si fanno mai vedere dalle parti di Fratti e lasciano campo alla Fidelis, che continua ad attaccare e al 39' trova il raddoppio con una bella azione: filtrante di Strambelli per Burzio che crossa a centro area, arriva Sasanelli che calcia di prima intenzione e infila il pallone sotto la traversa. Nel recupero del primo tempo c'è spazio anche per il terzo gol: Strambelli chiude una ripartenza veloce con una sassata da fuori area che passa sotto le braccia del portiere, rivedibile nell'occasione. Quarto gol stagionale per il capitano.

Nel secondo tempo i cambi di mister Ferullo sembrano dare nuova linfa alla formazione campana che al 56' costruisce la prima occasione del match: colpo di testa di Ferrigno che chiama Fratti alla smanacciata in corner. Il prosieguo della sfida, però, è sempre di marca biancazzurra: la squadra di Farina continua a giocare come nel primo tempo e va a segno per la quarta volta al 64'. Protagonista è ancora Bottalico, che dalla distanza disegna una parabola all'incrocio dei pali e firma la doppietta personale. Vicino al secondo gol personale anche Strambelli, che al 68' si divora il quinto gol tutto solo davanti al portiere che gli sbarra la strada. I giallorossi non riescono a fermare le scorribande offensive della Fidelis che al 71' cala il pokerissimo: filtrante di Strambelli per Scaringella che davanti al portiere non sbaglia piazzando il pallone nell'angolino basso. All'80' si registra l'ultima emozione del match: si fanno rivedere gli ospiti in zona offensiva con Maiese che in area calcia sul primo palo trovando l'attenta risposta di Fratti.
FIDELIS ANDRIA (4-3-3): 1 Fratti; 44 Riefolo, 3 Telera, 14 Donida, 72 Padalino (77' Lauriola); 18 Sasanelli (83' Monterisi), 21 Feola (77' Giambuzzi), 11 Bottalico; 10 Strambelli (72' Quitadamo), 9 Burzio (74' Jefferson), 13 Scaringella.
PANCHINA: 12 Castiglione, 22 Baietti, 7 Martinez, 8 Sciaudone, 23 Giambuzzi, 26 Quitadamo, 30 Monterisi, 79 Jefferson, 80 Lauriola.
ALLENATORE: Francesco Farina.

SANTA MARIA CILENTO (4-2-3-1): 97 Cannizzaro; 2 Ferrante, 15 Cocino, 6 Campanella, 11 Ferrigno; 14 Borgia (46' Gassama), 24 Maio (46' Nicoletti); 5 Coulibaly, 28 Nunziante (55' Catalano), 29 Maiese; 90 Persano.
PANCHINA: 30 Pappalardo, 7 Gassama, 10 Catalano, 16 Nicoletti, 19 Silagailis, 21 Gaeta, 27 Di Cristina, 78 Anzillotta, 98 Bonfini.
ALLENATORE: Osvaldo Ferullo.

MARCATORI: 24' Bottalico (AND), 39' Sasanelli (AND), 45'+3 Strambelli (AND), 64' Bottalico (AND), 71' Scaringella (AND)

AMMONITI: 3' Ferrante (SMC), 37' Borgia (SMC), 42' Nunziante (SMC)

ESPULSI: /

ARBITRO: Leonardo Leorsini, sezione di Terni.

ASSISTENTI: Nicola Giancristofaro, sezione di Lanciano; Matteo Di Berardino, sezione di Teramo.

NOTE: 2.380 spettatori (1.930 abbonati), incasso 15.776 euro compresa quota abbonati.
  • Fidelis Andria
Altri contenuti a tema
Goleada e prestazione super: la Fidelis Andria torna a vincere, Fasano travolto 5-1 Goleada e prestazione super: la Fidelis Andria torna a vincere, Fasano travolto 5-1 Gara in bilico fino al 70', poi mister Frezza la vince con i cambi: decisivi i subentrati Cecere, Varsi, Jefferson e Russo
Finisce senza gol il big match tra Altamura e Fidelis Andria Finisce senza gol il big match tra Altamura e Fidelis Andria Primo tempo equilibrato, nella ripresa giocano meglio i padroni di casa
Fidelis Andria - Trapani: divieto mescita e somministrazione bevande in contenitori vetro e/o plastica Fidelis Andria - Trapani: divieto mescita e somministrazione bevande in contenitori vetro e/o plastica Partita di calcio per i quarti di finale Coppa Italia Serie D
La Fidelis Andria si arrende al Martina: 0-1 al Degli Ulivi - FOTO La Fidelis Andria si arrende al Martina: 0-1 al Degli Ulivi - FOTO Pesante sconfitta per la Fidelis al Degli Ulivi: gli scatti del match a cura di AndriaViva
Sconfitta e contestazione: il Martina batte di misura la Fidelis Andria al "Degli Ulivi" Sconfitta e contestazione: il Martina batte di misura la Fidelis Andria al "Degli Ulivi" Decisivo il gol di Ganfornina, migliore in campo, con una punizione stupenda
La Fidelis Andria resiste con due uomini in meno: a Gravina finisce 1-1 La Fidelis Andria resiste con due uomini in meno: a Gravina finisce 1-1 Al vantaggio dei biancazzurri firmato da Giambuzzi ha risposto il solito Da Silva
Spettacolo Fidelis Andria al "Degli Ulivi": le fotografie del match - FOTO Spettacolo Fidelis Andria al "Degli Ulivi": le fotografie del match - FOTO I biancazzurri raggiungono quota 34 punti
Scatto della Fidelis Andria in zona playoff: Casarano battuto 3-1 Scatto della Fidelis Andria in zona playoff: Casarano battuto 3-1 La doppietta del difensore Silvestri e il rigore di Strambelli ribaltano il vantaggio iniziale di Rajkovic
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.