Maratona New York
Maratona New York
Running e Atletica

Il sogno della Maratona di New York: 30 partenti da Andria

Sono 120 in tutto dalla BAT per la corsa del 1 novembre nella Grande Mela

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
«Domenica 1 novembre si corre la Maratona di New York. 120 i partenti dalla BAT, una grande delegazione che corre sotto una bandiera unica per realizzare un sogno straordinario». Lo afferma con enfasi la barlettana Mariella Dileo che negli Stati Uniti ci torna per la seconda volta, ma al suo attivo conta ben quaranta maratone. «Siamo un bel gruppo! 60 da Barletta, 30 da Andria e 30 da Trani. Sono presenti tutte le età dai 19 ai 70 anni!».

La più giovane è Francesca Degni, si è diplomata quest'anno al Liceo Scientifico Cafiero di Barletta, è iscritta alla Facoltà di Chimica e Tecnologie Farmaceutiche dell'Università di Bari, da sempre ha accarezzato l'idea di correre nella Grande Mela e come regalo per la maturità ha chiesto ai suoi genitori di partecipare alla Maratona. Richiesta accordata. Francesca sarà a New York con il papà Raffaele, anche lui appassionato di maratone.

«La delegazione della BAT indosserà delle tute ad hoc - dice Mariella Dileo - Grazie al fattivo impegno delle aziende di Barletta Nelly ed Ermetika non saremo anonimi, avremo una nostra identità, con sommo orgoglio porteremo in America il marchio e la promozione del nostro territorio». Entusiasta Francesco Falconetti sponsor dell'iniziativa e Presidente dell'ASD Nelly Volley Barletta. In perfetta sinergia con gli atleti parteciperà ad un'avventura indimenticabile.
Carico il lettore video...
  • maratona new york
Altri contenuti a tema
Il sogno della Maratona di New York Il sogno della Maratona di New York 120 i partenti dalla BAT: 50 gli atleti in gara il 1 novembre
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.