Stadio
Stadio "Degli Ulivi", foto di repertorio
Calcio

Fidelis Andria, nessuno scampo contro la capolista: il Catanzaro dilaga 4-0

Gara senza storia al "Ceravolo", i biancazzurri non riescono a creare occasioni da gol

Non c'è storia tra la capolista del girone C e l'ultima in classifica: tutto facile per il Catanzaro che travolge 4-0 la Fidelis Andria, a secco di vittorie per l'undicesima gara consecutiva e ora fanalino di coda assieme alla Viterbese con 18 punti. Gara a senso unico allo stadio "Ceravolo": i biancazzurri non calciano mai nello specchio della porta, mentre i padroni di casa oltre ai quattro gol costruiscono tante occasioni. Catanzaro resta una trasferta ostica per i federiciani, che in 12 sfide hanno vinto solo una volta nel primo precedente del 1991 in Serie C1. Bilancio a favore dei padroni di casa con sei vittorie e cinque pareggi. I giallorossi restano imbattuti in campionato e vanno momentaneamente a +11 sul Crotone, impegnato nel posticipo ad Avellino.

La prima occasione del match arriva al 16' con una punizione di Vandeputte che termina a lato di un soffio, poi al 23' Iemmello salta Polverino ma a porta vuota colpisce il palo da posizione defilata. I padroni di casa sbloccano meritatamente la sfida al 29' con Scognamillo, che sul primo palo trova il varco con un colpo di testa sugli sviluppi di un corner. Altra occasione per Iemmello al 43' con un pallonetto che finisce a lato di pochissimo, poi al 48' il match riparte ancora con un'opportunità per i calabresi: errore della difesa biancazzurra che consente a Pontisso di calciare a botta sicura in area, ma Polverino riesce a metterci una pezza. Iemmello ci riprova al 54' ma davanti al portiere ospite spedisce il pallone sul fondo; tuttavia l'attaccante ex Foggia si riscatta al 64' segnando su calcio di rigore. E non si ferma qui, perché al 70' firma la doppietta personale con una conclusione da fermo e d'esterno destro da fuori area. All'85' pasticcio colossale di Polverino, che si lancia in un dribbling insensato su Cianci; l'ex attaccante di Fidelis e Bari ruba il pallone al portiere e segna a porta spalancata. Biasci prova ad iscriversi nel tabellino dei marcatori ma il suo destro a giro finisce di pochissimo sopra la traversa. Finisce con l'ennesima prova di forza del Catanzaro, che nel prossimo turno affronterà la Viterbese in trasferta. Impegno casalingo, invece, per l'Andria che affronterà un'altra big: al "Degli Ulivi" ci sarà il Pescara.
CATANZARO (3-5-2): 1 Fulignati; 5 Martinelli, 23 Brighenti (76' Fazio), 14 Scognamillo; 17 Brignola (60' Biasci), 24 Sounas (80' Cianci), 20 Pontisso (76' Cinelli), 8 Verna, 27 Vandeputte; 21 Curcio (60' Situm), 9 Iemmello.
PANCHINA: 16 Sala, 40 Gualtieri, 3 Tentardini, 6 Welbeck, 7 Rolando, 13 Fazio, 28 Biasci, 44 Gatti, 77 Katseris, 88 Cinelli, 92 Situm, 99 Cianci.
ALLENATORE: Vincenzo Vivarini.

FIDELIS ANDRIA (4-4-2): 31 Polverino; 13 Borg, 21 Dalmazzi (46' Finizio), 17 De Franco, 15 Delvino; 16 Ciotti, 6 Arrigoni (74' Pastorini), 23 Salandria, 29 Micovschi (74' Pavone); 98 Bolsius (84' Djibril), 14 Ekuban (74' Candellori).
PANCHINA: 1 Savini, 99 Vandelli, 2 Finizio, 4 Castellano, 7 Orfei, 9 Ventola, 10 Pastorini, 18 Candellori, 19 Djibril, 26 Grosso, 27 Pavone, 28 Alba, 77 Paolini.
ALLENATORE: Bruno Trocini.

MARCATORI: 28' Scognamillo (CAT), 65' Iemmello (CAT, rig.), 70' Iemmello (CAT), 86' Cianci (CAT)

AMMONITI: 19' Pontisso (CAT), 25' Dalmazzi (FID), 64' Ekuban (FID), 72' Salandria (FID)

ESPULSI: /

ARBITRO: Roberto Lovison, sezione di Padova.

ASSISTENTI: Alessandro Antonio Boggiani, sezione di Monza; Francesco Romano, sezione di Isernia.

QUARTO UOMO: Ferdinando Emanuel Toro, sezione di Catania.
  • Fidelis Andria
Altri contenuti a tema
Fidelis Andria, l'ultima trasferta della regular season si chiude con una sconfitta Fidelis Andria, l'ultima trasferta della regular season si chiude con una sconfitta I biancazzurri perdono 2-1 contro il Rotonda e sono già certi di chiudere il campionato al 4° posto
La Fidelis Andria verso i playoff: 2-0 al “Degli Ulivi” contro il Manfredonia - FOTO La Fidelis Andria verso i playoff: 2-0 al “Degli Ulivi” contro il Manfredonia - FOTO La vittoria riafferma la forza della squadra
La Fidelis Andria blinda i playoff: Manfredonia ko 2-0 al "Degli Ulivi" La Fidelis Andria blinda i playoff: Manfredonia ko 2-0 al "Degli Ulivi" Decidono le reti di Ferrara e Scaringella, terza vittoria nelle ultime quattro gare per i biancazzurri
Fidelis Andria-Manfredonia Calcio: divieto di mescita e somministrazione bevande in contenitori di vetro e/o plastica Fidelis Andria-Manfredonia Calcio: divieto di mescita e somministrazione bevande in contenitori di vetro e/o plastica Prevista la partecipazione dei tifosi sipontini nel numero massimo di 200 unità
Finisce dopo otto partite la serie positiva della Fidelis Andria: il Matera vince 2-0 Finisce dopo otto partite la serie positiva della Fidelis Andria: il Matera vince 2-0 Prado e Matese regalano il successo ai lucani, che venivano da tre sconfitte consecutive
Donida fa esplodere il "Degli Ulivi" nel recupero: la Fidelis Andria batte 2-1 il Bitonto Donida fa esplodere il "Degli Ulivi" nel recupero: la Fidelis Andria batte 2-1 il Bitonto Al vantaggio di Strambelli su rigore replica Gianfreda, poi in extremis arriva il guizzo decisivo del difensore
Fidelis Andria - Bitonto: divieto di vendita ai residenti nella provincia di Bari Fidelis Andria - Bitonto: divieto di vendita ai residenti nella provincia di Bari Al fine di assicurare la piena tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica ed il regolare svolgimento dell’incontro
Sorrisi e uova di cioccolato, la Fidelis in pediatria al Bonomo Sorrisi e uova di cioccolato, la Fidelis in pediatria al Bonomo Sono stati accolti dal calore di tutto il reparto
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.