Fidelis Andria
Fidelis Andria
Calcio

Fidelis Andria-Bari: nel capoluogo bruciati 1500 biglietti in poche ore

File ai botteghini nella città federiciana per la Giornata Biancazzurra

Sarà festa tra due tifoserie storicamente amiche. Domenica 21 novembre, con calcio d'inizio fissato per le 17.30, Fidelis Andria e Bari si sfideranno al "Degli Ulivi" per la 15ª giornata di andata del campionato di serie C, girone C.

Nel capoluogo regionale è forte la febbre per la capolista, prima in classifica con 30 punti, quattro lunghezze davanti a Palermo e Monopoli. In mezza giornata sono infatti stati acquistati circa 1500 tagliandi per assistere alla sfida di Andria, con l'intera Curva Sud dell'impianto di piazzale Della Repubblica destinata ai supporters biancorossi, forti del ritorno sugli spalti del tifo organizzato. È probabile che entro la mattinata di giovedì 18 novembre tutti i 2021 biglietti disponibili vadano esauriti.

Sul fronte andriese, intanto, continua di buon passo la prevendita sul circuito Vivaticket ed ai botteghini dello stadio per la "Giornata Biancazzurra", che non prevede la validità degli abbonamenti (ma gli abbonati hanno diritto ad una prelazione). Il successo di Pagani ha ringalluzzito l'ambiente federiciano, che spera nell'impresa e nello sgambetto agli amici baresi per continuare la corsa salvezza. Circa 600 i biglietti acquistati nel giro di 24 ore.

La Fidelis ha intanto reso noto, attraverso un comunicato ufficiale, che i cancelli dello stadio "Degli Ulivi" saranno aperti sin dalle ore 15,30 invitando i tifosi a giungere con largo anticipo per «evitare assembramenti viste le procedure di rispetto del protocollo anti-Covid-19» che si preannunciano dettagliate. Si accede all'impianto solo se in possesso di green pass o di tampone effettuato nelle 48 ore precedenti alla partita.
  • Fidelis Andria
Altri contenuti a tema
Fidelis Andria, vittoria ancora rimandata: al "Degli Ulivi" 1-1 contro il Picerno Fidelis Andria, vittoria ancora rimandata: al "Degli Ulivi" 1-1 contro il Picerno Gli ospiti rispondono con Golfo al vantaggio biancazzurro di Urso
Candellori non basta alla Fidelis Andria: allo "Iacovone" vince il Taranto 2-1 Candellori non basta alla Fidelis Andria: allo "Iacovone" vince il Taranto 2-1 La doppietta di Guida regala agli ionici i primi tre punti in campionato
Coppa Italia Serie C: nel primo turno Fidelis Andria in trasferta contro l'Avellino Coppa Italia Serie C: nel primo turno Fidelis Andria in trasferta contro l'Avellino Si comincia il 4 e 5 ottobre. In caso di qualificazione i biancazzurri affronterebbero Turris o Gelbison
Fidelis Andria ko nel primo derby della stagione: al "Degli Ulivi" vince il Cerignola Fidelis Andria ko nel primo derby della stagione: al "Degli Ulivi" vince il Cerignola Neglia e Malcore regalano il successo agli ofantini, non basta ai biancazzurri la rete di Orfei
La Fidelis Andria conquista il pareggio al 94': finisce 2-2 con la Viterbese La Fidelis Andria conquista il pareggio al 94': finisce 2-2 con la Viterbese Vantaggio dei biancazzurri con Urso, poi D'Uffizi firma la rimonta con una doppietta e Paolini evita la sconfitta
Torna la presentazione ufficiale della Fidelis Andria alla città: grande entusiasmo all'Oratorio Salesiano Torna la presentazione ufficiale della Fidelis Andria alla città: grande entusiasmo all'Oratorio Salesiano Lo storico luogo di aggregazione giovanile è stato teatro dell'evento che riunisce società, squadra e tifosi
Inizia con un pareggio il campionato della Fidelis Andria: 0-0 con il Potenza al "Degli Ulivi" Inizia con un pareggio il campionato della Fidelis Andria: 0-0 con il Potenza al "Degli Ulivi" Gara divertente con occasioni da entrambe le parti. Domenica 11 settembre trasferta a Viterbo
Fidelis, ad Andria arriva Cristian Fabriani Fidelis, ad Andria arriva Cristian Fabriani Qualità e rapidità per la fascia destra biancazzurra
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.