Ecotrail
Ecotrail
Running e Atletica

Ecotrail, la prima gara podistica nel Parco dell'Alta Murgia

Domenica 11 ottobre si terrà la prima edizione con 300 atleti iscritti

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Per la prima volta dalla sua fondazione il Parco Nazionale dell'Alta Murgia organizza una gara podistica nazionale di corsa di montagna all'interno di una delle zone più rappresentative e affascinanti dell'intero territorio pugliese. Domenica 11 ottobre 2015 il Parco apre a sportivi e runners per la prima kermesse podistica nazionale in un'area protetta.

L'Alta Murgia National Park EcoTrail è un percorso completamente in natura che si sviluppa per circa 15 km con una pendenza positiva di 300m, da Torre dei Guardiani a Jazzo Cortogigli, da Jazzo del Demonio a bosco Scoparella: una gara pensata per chi ha gambe e fiato da vendere. Alla manifestazione parteciperanno 300 atleti (75 donne e 225 uomini) provenienti da tutto il Sud Italia in rappresentanza di 62 società sportive che correranno in regime di totale autosufficienza per garantire il rispetto del paesaggio. Il numero dei partecipanti, fissato a 300 per ridurre al minimo l'impatto antropico, è stato raggiunto a due settimane dalla gara, a conferma della grande attenzione rivolta al territorio dagli sportivi.

L'EcoTrail, organizzato dall'Ente Parco Nazionale dell'Alta Murgia e dall'ASD Gravina Festina Lente, organizzatore del più partecipato Trail del Sud Italia, rappresenta l'ultima tappa del circuito interregionale "Correre in Montagna" e sarà decisiva ai fini della classifica finale. Tra i top runner parteciperanno anche Gianluca Scarcia, campione italiano master di corsa in montagna, e l'atleta pugliese Luigi Zullo, 26enne della New Ambra New Age di Turi, già vincitore dell'ultimo Trail delle 5 Querce.

Il programma della giornata è una festa di sport e attività anche per i più piccoli e per i meno allenati. Il Trail regalerà agli accompagnatori degli atleti una giornata di relax e visite guidate alla scoperta di un paesaggio incantevole, con iniziative dedicate a tutta la famiglia: dal nordic walking al trekking, dallo yoga ai laboratori per bambini sull'educazione ambientale, organizzati in collaborazione con l'Ente Parco e gestiti da associazioni dei comuni del Parco.

«Abbiamo voluto organizzare questa iniziativa – dichiara Cesare Veronico, Presidente del Parco Nazionale dell'Alta Murgia - per promuovere le attività sportive nel Parco. Oltre la metà dei visitatori delle aree protette italiane predilige questi luoghi per la possibilità di fare sport in un ambiente sano. Come Ente Parco ci siamo dotati di un regolamento sportivo concepito per chi, come i partecipanti all'EcoTrail, svolge attività a impatto zero. Proporremo questa attività tra le azioni della Carta Europea per il Turismo Sostenibile».

Il vero protagonista dell'evento, quindi, è la natura: niente bottigliette di plastica o altri rifiuti lungo i percorsi, con gli atleti che parteciperanno in regime di autosufficienza, e un regolamento di gara severissimo a tutela della flora, della fauna e del paesaggio. Dopo la gara, il pasta party concluderà l'evento con un momento di condivisione e convivialità. La partenza dell'Alta Murgia National Park EcoTrail è prevista alle ore 9.00 di domenica 11 ottobre presso il Centro Visita Torre dei Guardiani, nell'Agro di Ruvo di Puglia. L'EcoTrail aderisce alla campagna "io non getto i miei rifiuti" sostenuta da una delle maggiori riviste europee del settore, nonché partner dell'evento stesso "Spirito Trail".
Per informazioni: http://www.gravinafestinalente.net

Mail: info@gravinafestinalente.net

UFFICIO STAMPA: Fabio Dell'Olio (fabio.dellolio@gmail.com – 327/8318829);

Rino Porro (cell. 347/1231388)
  • parco alta murgia
  • Ecotrail
Altri contenuti a tema
2 Indagini dei Carabinieri Forestali di Andria e Ruvo portano alla denuncia presunto autore incendio bosco Acquatetta Indagini dei Carabinieri Forestali di Andria e Ruvo portano alla denuncia presunto autore incendio bosco Acquatetta Si tratta di un bracciante agricolo di 53 anni, residente a Spinazzola
Coronavirus: nessuna gita o scampagnata sulla Murgia, scongiurato rischio affollamenti Coronavirus: nessuna gita o scampagnata sulla Murgia, scongiurato rischio affollamenti I Carabinieri forestali hanno trovato solo due persone senza giustificato motivo nell’area protetta
Anche i Carabinieri Forestali di Andria impegnati nello scovare gli incivili dei rifiuti Anche i Carabinieri Forestali di Andria impegnati nello scovare gli incivili dei rifiuti Elevate sanzioni per i privati, fino a 3000 euro. Più salate per le imprese, i cui illeciti abbandoni sono sanzionati penalmente
Arrivano le prime venti Guide ufficiali del Parco dell'Alta Murgia Arrivano le prime venti Guide ufficiali del Parco dell'Alta Murgia La cerimonia di presentazione delle Guide si è svolta ieri presso la sede dell’Ente, a Gravina in Puglia
Parco Alta Murgia: positivo per Andria il resoconto dei Carabinieri Forestali Parco Alta Murgia: positivo per Andria il resoconto dei Carabinieri Forestali Aumenta il numero dei controlli e diminuisce quello dei reati a danno del patrimonio naturale 
Il Consorzio Terre di Castel del Monte incontra le imprese Il Consorzio Terre di Castel del Monte incontra le imprese Giovedì 3 Ottobre 2019, un meeting operativo per sviluppare le attività nel territorio
E…State in Murgia: fino all’8 settembre il campo di volontariato naturalistico nel Parco Nazionale dell’Alta Murgia E…State in Murgia: fino all’8 settembre il campo di volontariato naturalistico nel Parco Nazionale dell’Alta Murgia Numerosi i territori che verranno interessati da questa iniziativa
Bioblitz a Castel del Monte, a caccia di specie aliene invasive Bioblitz a Castel del Monte, a caccia di specie aliene invasive Appuntamento il 7 settembre nel Parco Nazionale dell’Alta Murgia per l’iniziativa di Federparchi
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.