Perché le lenti da occhiali costano tanto, ed altre troppo poco?. <span>Foto Riccardo Di Pietro</span>
Perché le lenti da occhiali costano tanto, ed altre troppo poco?. Foto Riccardo Di Pietro
Non perdiamoci di vista

Perché le lenti da occhiali costano tanto, ed altre troppo poco?

Quando si acquista un occhiale con lenti da vista è sempre importante farsi consegnare la certificazione e le “bustine”

Oggigiorno siamo tempestati di messaggi pubblicitari e promozionali riguardanti anche gli occhiali, ma perché alcune lenti costano tanto e altre così poco? Analizzando fisicamente una lente oftalmica da occhiali notiamo subito che sono trasparenti, e ad occhi non esperti sono tutte uguali, quindi cosa fa la differenza? In questo articolo scopriremo come possono essere le lenti oftalmiche e come riconoscere quelle di buona qualità.

La lente oftalmica è un prodotto realizzato in materiale trasparente organico o in vetro minerale, di forma circolare o ellittica, delimitato da due superfici di cui almeno una non è piana. La sua funzione è rivolta alla compensazione ottica delle ametropie e/o alla protezione in presenza di irraggiamento solare o di particolari patologie.

Le lenti si distinguono in lenti monofocali e progressive; le lenti monofocali sono quelle lenti che correggono miopia, ipermetropia e/o astigmatismo: in ogni punto della lente si avrà la medesima correzione; mentre le lenti progressive o multifocali sono indispensabili per i presbiti (la presbiopia insorge intorno ai 40 anni e non permette la messa a fuoco nella visione prossimale, quindi da vicino), queste lenti sono andate a sostituire le vecchie bifocali, grazie ad un canale di raccordo tra la parte alta della lente e quella inferiore permette di vedere in ogni condizione, lontano intermedio e vicino.

Fatta questa distinzione passiamo a capire come mai ci sono diverse fasce di prezzo. Come detto nel sottotitolo è sempre necessario richiedere e farsi consegnare dall'ottico a cui ci rivolgiamo, le bustine delle lenti oftalmiche montate sui nostri occhiali; le bustine fungono da carta d'identità della lente, di li possiamo risalire al produttore, all'indice di rifrazione e ai trattamenti inseriti. Se le bustine o le dichiarazioni di conformità non vengono rilasciate vuol dire che la provenienza delle lenti non è certificata, oppure l'ottico ci sta propinando una lente che non ha lo stesso valore di quella che ci ha fatto pagare. Adesso abbiamo a disposizione un grande supporto per informarci, grazie ad internet possiamo cercare il nome dell'azienda produttrice, leggere le recensioni, capire la qualità del prodotto che siamo acquistando e dare un valore più grande alla professionalità e alla serietà dell'ottico a cui affidiamo la nostra vista e i nostri occhi. Per esempio, una lente prodotta fuori dall'UE non potrà mai essere consegnata con la sua bustina, non sarà certificata e non avendo una carta d'identità potrà essere stata prodotta anche senza rispettare le norme, quindi risultare addirittura dannosa per i nostri occhi, ed ecco qui svelato il trucco che ci fa trovare lenti super scontate.

Il mio consiglio da Optometrista Ottico Contattologo e da consumatore, è quello di richiedere sempre la certificazione delle lenti oftalmiche, anche perché essa funge da garanzia del prodotto scelto.

Oltre ai trattamenti base che si possono inserire sulle lenti oftalmiche, come l'antiriflesso o i trattamenti indurenti e antigraffio, le lenti si possono colorare e personalizzare con sfumature e specchiature o richiederle fotocromatiche ovvero formate da molecole sensibili alla luce solare che permettono loro di farle diventare da sole quando si è esposti alla luce del giorno.
  • Ottica e Optometria
Altri contenuti a tema
Primavera: allergia e lacrimazione Primavera: allergia e lacrimazione Anche in un periodo di emergenza, torna la primavera e l'allergia da polline: una persona su due ne soffre
Gli occhi lo specchio dell…a salute Gli occhi lo specchio dell…a salute Un esame oculare e visivo approfondito può essere il primo rilevatore di patologie
Fotofobia: quando la luce provoca dolore Fotofobia: quando la luce provoca dolore Se in presenza di luce si prova fastidio o addirittura dolore oculare, potrebbe esserci una patologia in corso
Cosa succede ai nostri occhi quando notiamo delle macchioline o mosche volanti? Cosa succede ai nostri occhi quando notiamo delle macchioline o mosche volanti? Le miodesopsie sono dovute alla presenza di addensamenti nel liquido che riempie il bulbo oculare
L’astigmatismo non corretto può provocare stanchezza e mal di testa L’astigmatismo non corretto può provocare stanchezza e mal di testa Quando le immagini risultano poco definite e i contorni non appaiono nitidi è possibile che l’occhio sia astigmatico
Cheratocono: quando la diagnosi precoce salva la vista Cheratocono: quando la diagnosi precoce salva la vista Una delle patologie più pericolose per la nostra vista e per la salute dell’occhio
Il diabete inficia anche sulla vista? Il diabete inficia anche sulla vista? Molte delle patologie oculari sono causate dal diabete e dagli elevati livelli di glucosio nel sangue
Il makeup interferisce sullo stato di salute degli occhi? Il makeup interferisce sullo stato di salute degli occhi? Il rito di truccare gli occhi parte da Cleopatra e arriva ai giorni nostri, cosa c’è da sapere
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.