Occhio all’estate. <span>Foto Riccardo Di Pietro</span>
Occhio all’estate. Foto Riccardo Di Pietro
Non perdiamoci di vista

Occhio all’estate

Alimentazione, occhiali da sole e il nostro olio EVO: i grandi alleati della salute dei nostri occhi

Gusto, udito, vista, tatto e olfatto: a quale dei cinque sensi non rinuncereste? Per molte persone la risposta è la vista. La vista è così preziosa e quasi "vitale" che sarebbe difficile anche solo immaginare la vista se non potessimo più vedere. Bisogna prendersene molta cura perché gli occhi sono una finestra sulla nostra salute; molte volte abbiamo detto di quanto fungano da campanello d'allarme su numerose patologie di tutto il nostro corpo; quindi anche d'estate è importantissimo proteggerla.

Dopo un maggio piovoso e freddo, in netto ritardo è arrivata la tanto agognata primavera, con le giornate più lunghe e il clima che finalmente si riscalda, si trascorrono le giornate al sole e le serate all'aria aperta, con i primi caldi si ha meno appetito e si trascura l'alimentazione. Oltre alla salute generale dell'occhio dobbiamo avere delle piccole accortezze per tutelare la vista. Alcune sane abitudini di vita ci aiutano a diminuire il rischio di sviluppare gravi malattie oculari quali la degenerazione maculare senile, il glaucoma o la cataratta: proteggere sempre gli occhi dai raggi solari con occhiali da sole di buona qualità, smettere di fumare, svolgere regolare attività fisica e seguire un'alimentazione corretta.

Partiamo dall'alimentazione: ancor prima di portare una pietanza alla bocca, gli occhi ci aiutano a identificarlo e a pregustarne il sapore a "mangiarlo con gli occhi", la prima impressione sul cibo proviene proprio dal suo aspetto; non è quindi sorprendente che l'occhio in quanto complesso organo recettore della vista, sia influenzato dalle nostre abitudini alimentari. La ricerca scientifica ha oramai identificato una serie di nutrienti che hanno dimostrato di avere proprietà benefiche per gli occhi: anti ossidanti, luteina, zeaxantina, acidi grassi omega 3, zinco, beta-carotene, vitamine C, D ed E. Agrumi, uova, pesce, frutta secca, verdura a foglia verde, the verde e nero, cioccolato fondente, frutti di bosco, broccoli, frutta e verdura gialla e arancione, mirtillo… tra gli alimenti "salva vista" troviamo anche il prodotto tipico andriese, ovvero l'olio d'oliva EVO - extravergine d'oliva; l'olio EVO contiene sostanze nutritive come la luteina, il licopene, il betacarotene e la zeaxantina, tutti antiossidanti utili alla salute degli occhi. È il migliore tipo di grasso per condire le insalate poiché con una dose limitata (un cucchiaino), attiva al meglio tutti i nutrienti ed antiossidanti contenuti nelle verdure e consente al nostro organismo di trarne il massimo beneficio nutrizionale.

È bello godersi il sole, e sono ormai noti i benefici della luce solare e della vitamina D (che viene sintetizzata dalle radiazioni UVB presenti nella luce solare) ma non bisogna dimenticarsi di proteggere gli occhi dai dannosi raggi UV indossando, quindi, gli occhiali da sole. Per tutto l'anno, ma in particolare durante il periodo primaverile ed estivo l'utilizzo di occhiali da sole con lenti oftalmiche di qualità, previene i danni da irraggiamento e preserva la cute intorno agli occhi dall'invecchiamento precoce. La protezione degli occhi, dal sole è importante sia in età adulta ma ancor di più durante l'infanzia, poiché gli occhi dei bambini sono più sensibili e delicati e quindi anche in fase di crescita hanno bisogno di protezione.

Come ben sappiamo, a causa della dilatazione dello strato di ozono, la quantità di raggi UV che ci raggiunge è aumentata rispetto a quella che raggiungeva la terra solo cinquant'anni fa, quindi oggi è ancora più importante prevenire le patologie causate dal sole e l'invecchiamento oculare facendo attenzione al tipo di occhiale da sole che si decide di acquistare, valutando attentamente con l'esperto, la qualità delle stesse lenti da sole.

Bisogna porre la massima attenzione quando si acquista un paio di occhiali da sole e affidarsi a centri ottici qualificati, che con l'occhiale ci consegnano garanzia di qualità e certificati di conformità, e non cedere all'economicità di un occhiale trovato su internet, da venditori ambulanti, in negozi di abbigliamento per esempio. Il rischio di un occhiale da sole contraffatto o non a norma, è che può causare danni agli occhi, quindi non solo non proteggerci ma anche comportare complicazioni, in quanto le lenti scure favoriscono la midriasi (l'apertura pupillare) ma a causa della loro scarsa qualità inducono l'ingresso di una maggiore quantità di radiazione ultravioletta dannosa all'interno dell'occhio.
  • Ottica e Optometria
Altri contenuti a tema
Donare occhiali usati: un gesto di altruismo Donare occhiali usati: un gesto di altruismo Domenica 22 dicembre, una grande festa per la raccolta straordinaria di occhiali usati
Google sostituisce l’esame visivo? Google sostituisce l’esame visivo? Ricercare i sintomi del proprio malessere sul web viene prima del consulto medico, vale anche per la vista
Perché le lenti da occhiali costano tanto, ed altre troppo poco? Perché le lenti da occhiali costano tanto, ed altre troppo poco? Quando si acquista un occhiale con lenti da vista è sempre importante farsi consegnare la certificazione e le “bustine”
Visione velata e opaca: la cataratta Visione velata e opaca: la cataratta Quando il cristallino si opacizza diventando cataratta, la visione appare sbiadita, ingiallita e annebbiata
Il bambino è in grado di vedere già nel pancione? Il bambino è in grado di vedere già nel pancione? La vista dei neonati si sviluppa già durante i primi otto mesi di gestazione e durante la ventottesima settimana di gestazione il feto sarà in grado di distinguere la luce dal buio
Ottobre: mese della vista Ottobre: mese della vista La prevenzione visiva e la giornata mondiale della vista
Cheratocono: scoperta tutta italiana per fermare l’avanzamento Cheratocono: scoperta tutta italiana per fermare l’avanzamento Colpisce una persona su 500, con un’incidenza maggiore tra giovani adulti
Settembre: occhio ricomincia la scuola Settembre: occhio ricomincia la scuola Spesso lo scarso rendimento scolastico è influenzato da difetti visivi non corretti
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.