Google sostituisce l’esame visivo?. <span>Foto Riccardo Di Pietro</span>
Google sostituisce l’esame visivo?. Foto Riccardo Di Pietro
Non perdiamoci di vista

Google sostituisce l’esame visivo?

Ricercare i sintomi del proprio malessere sul web viene prima del consulto medico, vale anche per la vista


Se si prova a googolare la parola "visione" il primo risultato è "visione offuscata", questo sta a significare che questa parola viene spesso cercata da sola e/o associata all'aggettivo "offuscata" di frequente dato che rientra nei Google Trends (vale anche per altri motori di ricerca). Ormai è cosa molto nota: appena si avverte un sintomo o un malessere si prova a interrogare il web per capire che cosa sta accadendo al nostro corpo, e solo dopo si consulta il medico; questo accade anche per la vista a quanto pare.

Con l'espressione visione offuscata si intende la perdita di nitidezza delle immagini osservate e l'incapacità di distinguerne i dettagli più sottili. Può riguardare uno o entrambi gli occhi e può presentarsi in diverse forme. Può ad esempio riguardare solo gli oggetti vicini o solo quelli lontani, ma in casi più severi può anche creare problemi nella quotidianità limitando fortemente l'autonomia di chi ne soffre.

È molto importante, dunque, non sottovalutare questo "segnale", poiché potrebbe essere una semplice ametropia non corretta (miopia, ipermetropia o astigmatismo) o qualcosa di più serio e rischioso come: blefarite, diabete, cataratta, cefalea, herpes zoster oftalmico, cheratocono, degenerazione maculare, calazio, distacco della retina, emicrania, glaucoma, pterigio, retinite pigmentosa, retinopatia diabetica, sclerosi multipla, sindrome dell'occhio secco, strabismo, toxoplasmosi, ulcera corneale, ecce cc. Queste sono solo alcune delle cause che possono provocare la visione sfocata o offuscata, alcune riguardano il sistema visivo altre invece sono patologie che interessano altri organi. Come abbiamo detto tante volte nel corso delle puntate di questa rubrica, dallo stato di salute degli occhi si può capire lo stato di salute di praticamente tutto il corpo. Dato che gli occhi sono uno dei primi organi che ne risentono.

Detto ciò, ovviamente il trattamento della visione offuscata dipende totalmente dalla sua causa. I difetti di rifrazione come miopia, ipermetropia o astigmatismo possono essere corretti usando delle lenti da vista.

Il mio consiglio è di rivolgersi tempestivamente allo specialista se si nota questo tipo di sintomo, se il problema degenera improvvisamente è meglio invece andare al pronto soccorso specialmente se è associato a problemi come visione doppia, sensazione di pressione sugli occhi, comparsa di macchie scure o dolore improvviso e arrossamento degli occhi.
  • Ottica e Optometria
Altri contenuti a tema
Il diabete inficia anche sulla vista? Il diabete inficia anche sulla vista? Molte delle patologie oculari sono causate dal diabete e dagli elevati livelli di glucosio nel sangue
Il makeup interferisce sullo stato di salute degli occhi? Il makeup interferisce sullo stato di salute degli occhi? Il rito di truccare gli occhi parte da Cleopatra e arriva ai giorni nostri, cosa c’è da sapere
Donare occhiali usati: un gesto di altruismo Donare occhiali usati: un gesto di altruismo Domenica 22 dicembre, una grande festa per la raccolta straordinaria di occhiali usati
Perché le lenti da occhiali costano tanto, ed altre troppo poco? Perché le lenti da occhiali costano tanto, ed altre troppo poco? Quando si acquista un occhiale con lenti da vista è sempre importante farsi consegnare la certificazione e le “bustine”
Visione velata e opaca: la cataratta Visione velata e opaca: la cataratta Quando il cristallino si opacizza diventando cataratta, la visione appare sbiadita, ingiallita e annebbiata
Il bambino è in grado di vedere già nel pancione? Il bambino è in grado di vedere già nel pancione? La vista dei neonati si sviluppa già durante i primi otto mesi di gestazione e durante la ventottesima settimana di gestazione il feto sarà in grado di distinguere la luce dal buio
Ottobre: mese della vista Ottobre: mese della vista La prevenzione visiva e la giornata mondiale della vista
Cheratocono: scoperta tutta italiana per fermare l’avanzamento Cheratocono: scoperta tutta italiana per fermare l’avanzamento Colpisce una persona su 500, con un’incidenza maggiore tra giovani adulti
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.