A tavola per la salute degli occhi. <span>Foto Riccardo Di Pietro</span>
A tavola per la salute degli occhi. Foto Riccardo Di Pietro
Non perdiamoci di vista

A tavola per la salute degli occhi

Alcuni cibi influiscono positivamente sullo stato di salute del sistema visivo e prevengono l’insorgere di alcune patologie oculari

Nonostante il periodo non propriamente sereno, la primavera è arrivata, le temperature si riscaldano e tra poco tempo torneremo ai ritmi frenetici di lavoro e presteremo meno attenzione alla preparazione dei pasti, preferendo pranzi frugali… e i nostri occhi ne risentono. Per mantenere gli occhi in salute occorre porre particolare attenzione allo stile di vita (fumo e alcol) e a quello che mangiamo, dato che molti problemi agli occhi possono avere origine da carenze nutrizionali (vitamine e sali minerali) e possono, quindi, essere prevenuti grazie a una dieta varia e ricca di elementi nutrizionali preziosi per la vista.

Diversi studi scientifici hanno confermato i benefici della dieta con alto consumo di frutta e verdura fresche per la salute degli occhi; grazie agli antiossidanti contenuti in questi alimenti, si è notato, tra le altre cose, un calo di casi della degenerazione maculare della retina (patologia che vedremo prossimamente).

Quindi, l'alimentazione necessaria per mantenere sani i nostri occhi e migliorare la vista è una dieta ricca di vegetali (frutta e verdura) e di pesce; questi alimenti sono raccomandati oltre che per prevenire altre patologie (malattie metaboliche e cardiovascolari), anche perché svolgono un ruolo fondamentale per il benessere degli occhi: ne migliorano l'acutezza visiva, aiutano in caso di affaticamento oculare e di secchezza lacrimale, riducono il rischio di glaucoma e di sviluppare rapidamente la cataratta, arrivando ad agire anche nella protezione della retina dal danno ossidativo e, come abbiamo già detto, della degenerazione maculare.

Nelle verdure a foglia (spinaci, broccoli, cavolo riccio o cavolo verde, rape, bietole, basilico) e anche nei pomodori, zucca, tè verde e in moltissimi altri vegetali in genere caratterizzati da colori vivaci, ritroviamo la luteina che è un alleato per la salute di occhi e pelle. La luteina è un carotenoide e un potente antiossidante naturale che contrasta l'invecchiamento cellulare; la ricerca scientifica ha identificato oltre alla luteina, una serie di nutrienti che hanno dimostrato di avere proprietà benefiche per gli occhi: anti ossidanti, zeaxantina, acidi grassi Omega3, zinco, beta-carotene, vitamine C, D ed E.

Inoltre, anche il nostro olio Evo andriese è molto utile agli occhi dato che "attiva" tutti i nutrienti ed antiossidanti contenuti nelle verdure e consente al nostro organismo di trarne il massimo beneficio nutrizionale. Quindi, in previsione di questa estate, possiamo prepararci un pranzo light con delle belle insalate di verdure fresche condendole con un cucchiaio di buon olio extravergine di oliva andriese.
  • Ottica e Optometria
Altri contenuti a tema
Ottobre: guarda che è importante Ottobre: guarda che è importante Fare prevenzione visiva con un esame o uno screening all’anno può salvare i nostri occhi
Cattive abitudini: “stropicciarsi” gli occhi Cattive abitudini: “stropicciarsi” gli occhi Sfregare gli occhi quando siamo stanchi ci dà immediato sollievo, ma se ripetuto può comportare gravi patologie
Gli occhiali da “lettura” cosa cambia tra i premontati e quelli su misura? Gli occhiali da “lettura” cosa cambia tra i premontati e quelli su misura? Gli occhiali “già pronti” possono provocare astenopia e fotofobia andrebbero utilizzati solo in caso di emergenza
Vedo le stelle Vedo le stelle San Lorenzo: una notte per guardare il cielo e “misurare” la vista
Lenti a contatto in estate Lenti a contatto in estate Cosa fare quando si decide di iniziare a portare le Lac? Le possono indossare tutti?
Armocromia: forme e colori per i nostri occhi Armocromia: forme e colori per i nostri occhi Gli occhiali non sono più solo un ausilio visivo ma un accessorio: l’armocromia ci aiuta a sentirci più confident
Estate: il vento, il sole e gli occhi rossi Estate: il vento, il sole e gli occhi rossi Iperemia bulbare: i raggi ultravioletti del sole possono causare cheratite attinica o congiuntivite
Gravi i danni provocati dal sole e dagli occhiali contraffatti Gravi i danni provocati dal sole e dagli occhiali contraffatti Guardare direttamente il sole senza protezione o esporsi con lenti da sole non a norma causano gravi e talvolta irrimediabili danni e patologie oculari
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.