La salute vien mangiando

Epifania tutte le feste porta via

Consigli per rimettersi in forma

È proprio il caso di dire «Epifania tutte le feste porta via». E finalmente aggiungerei. In questi giorni di festa abbiamo decisamente esagerato con aperitivi, snack e interminabili pranzi e cene. Tavole imbandite di cibo di ogni genere, nonne e parenti che hanno preparato una quantità di dolci natalizi tale da riuscire a sfamare tutta la famiglia per il resto dell'anno. La nostra linea durante queste festività è stata messa a dura prova ma adesso è arrivato il momento di dimostrare che a lei ci teniamo. Da domani stop all'eccesso di calorie ingerite: si torna alla normalità. E come se non ripristinando le corrette abitudini con una sana alimentazione.

Adottare una dieta a base di cibi leggeri, ricca di frutta e verdura con il consumo di molta acqua è la strategia migliore. I menù dovranno essere caratterizzati da primi piatti a base di verdure e legumi. Spesso si dice che i piatti più semplici sono i più buoni. Fave e cicorie selvatiche ne sono un esempio, un piatto della tradizione pugliese molto facile da preparare e molto ricco di nutrienti. Il minestrone di verdure è un primo piatto leggero e salutare, adatto per depurare l'organismo, preparato in tutta l'Italia con moltissime varianti a seconda delle regioni e della disponibilità di verdure locali e stagionali. Accompagnate tutti i pasti con un'abbondante porzione di verdura condita con olio extravergine d'oliva che vi consentirà di fare il pieno di vitamine e minerali e di migliorare il vostro transito intestinale. I vostri spuntini a base di frutta di stagione potranno avere una variante: centrifugati di frutta e verdura, facili da preparare, un vero toccasana per depurare il vostro organismo dopo un periodo di feste.

La sospensione delle attività sportive per alcuni e la totale sedentarietà per altri saranno solo un ricordo. Ricordate che una corretta attività fisica vi consentirà di rimettervi in forma dopo le abbuffate natalizie in maniera molto più sana e veloce. Non vi resta che rimettervi in carreggiata.
    © 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.