Violenze nei confronti di alcuni gatti nei pressi di viale Orazio
Violenze nei confronti di alcuni gatti nei pressi di viale Orazio
Cronaca

Violenze nei confronti di alcuni gatti nei pressi di viale Orazio: uno è morto l'altro è rimasto ferito

La denuncia dei Volontari del Forum Animalisti Andriesi. Indagini in corso da parte della Polizia Locale intervenuta sul posto

L'ennesimo, esecrabile delitto nei confronti degli animali randagi indifesi è stato compiuto questa mattina, domenica 11 settembre, ad Andria.
Da sommarie informazione avute, su viale Orazio, alle prime ore di stamane, c'è stato un gesto delittuoso da parte di uno sconosciuto.
Un gatto sarebbe stato ucciso mentre un secondo è stato ferito. La ricostruzione del triste episodio è stata resa nota da alcuni volontari del Forum Animalisti Andriesi che sono intervenuti in soccorso e cercare di fare chiarezza sull'accaduto. Pare che l'autore di questo episodio sarebbe residente nei pressi del luogo in cui si è compiuto l'insano gesto.

E' intervenuta una pattuglia della Polizia Locale che avrebbe preso in carico il gatto ferito, trasportandolo al centro AndriaVet.
Purtroppo non è il primo caso di violenza ed assassinio che si consuma contro dei poveri gatti (adulti) e non solo ad Andria.

I volontari animalisti starebbero ricostruendo con la Polizia Locale la vicenda, che ha ancora dei punti oscuri ed hanno assicurato che seguiranno passo dopo passo questa drammatico epilogo, per riuscire a risalire all'autore di questo azione criminale.
Violenze nei confronti di alcuni gatti nei pressi di viale OrazioViolenze nei confronti di alcuni gatti nei pressi di viale Orazio
  • polizia municipale andria
  • maltrattamento animali
  • polizia locale
  • Animali abbandonati
  • Animali domestici
  • animali uccisi
  • Forum Animalista Andria
Altri contenuti a tema
Violenza ad una minore: il ringraziamento dell'Assessore Colasuonno all'operato della Polizia Locale ed al cittadino anonimo Violenza ad una minore: il ringraziamento dell'Assessore Colasuonno all'operato della Polizia Locale ed al cittadino anonimo Un cittadino che ha deciso di non girare la testa dall'altra parte,
Violenza su una minorenne: ordinanza di misure cautelari degli arresti domiciliari con braccialetto elettronico Violenza su una minorenne: ordinanza di misure cautelari degli arresti domiciliari con braccialetto elettronico Il provvedimento disposto dalla Procura della Repubblica di Trani, su una indagine della Polizia Locale di Andria
Drammatico incidente sulla S.P. 2 "Andriese-Coratina": una 40enne di Andria in gravi condizioni Drammatico incidente sulla S.P. 2 "Andriese-Coratina": una 40enne di Andria in gravi condizioni Sul posto il 118 e gli agenti del Nucleo di Pronto Intervento e Infortunistica Stradale del Comando di Polizia Locale di Andria
Corpo Polizia Locale, Assessore Colasuonno: «Principale interfaccia dell’Amministrazione con la cittadinanza» Corpo Polizia Locale, Assessore Colasuonno: «Principale interfaccia dell’Amministrazione con la cittadinanza» Il delegato alla Sicurezza ed alle Risorse umane, nel suo saluto in occasione della Festa di San Sebastiano
Festa di San Sebastiano ad Andria, Capogna: «Continuare ad essere riferimento indispensabile per i cittadini» Festa di San Sebastiano ad Andria, Capogna: «Continuare ad essere riferimento indispensabile per i cittadini» La lettera del Comandante della Polizia Locale: «Perseguiamo con orgoglio e prestigio il nostro compito». La relazione dell'attività svolta nel 2022
Festa di San Sebastiano: gli auguri del Sindaco Bruno alla Polizia Locale di Andria Festa di San Sebastiano: gli auguri del Sindaco Bruno alla Polizia Locale di Andria «Grazie per l’onestà dell’azione, la competenza nelle attività, la tenacia nelle difficoltà»
Polizia locale in festa per San Sebastiano Polizia locale in festa per San Sebastiano Il 20 gennaio anche il bilancio del lavoro svolto
14 nuovi dipendenti al Comune di Andria 14 nuovi dipendenti al Comune di Andria Che salgono a 26 con le progressioni verticali effettuate per gli interni. Il 30 dicembre 2022 la presa in servizio
© 2001-2023 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.