violenza sulle donne
violenza sulle donne
Vita di città

Violenza alle donne, ass. Magliano: "Il coraggio di denunciare"

"Bisogna continuare a scendere in campo, perché tutte lo devono sapere: non siamo sole!"

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
"Ancora violenza sulle donne! Questa volta l'episodio non è rimasto circoscritto nelle mura domestiche, come spesso succede..."

Ha voluto lasciare la sua solidarietà alla donna vittima di violenza, dentro le mura domestiche, l'assessore alla cultura del Comune di Andria, avv. Francesca Magliano, con un pst sulla sua pagina fb.

"Questa volta, colpisce più forte tutte noi, che non possiamo accettare di essere picchiate, vessate, maltrattate, in nome di un sentimento che tutto è tranne che amore, dinanzi agli occhi terrorizzati dei nostri figli. . .Eppure la nostra città ha investito molto sulla prevenzione e sensibilizzazione.. Siamo una delle poche città che dispone di un'equipe multidisciplinare sui maltrattamenti nella quale sono presenti la Asl, il Comune, il Cav, le forze dell'ordine;abbiamo assistenti sociali molto competenti; abbiamo il Cav Riscoprirsi Patrizia Lomuscio sempre in prima linea ed altre associazioni impegnate per aiutare le donne ad aprirsi, a denunciare, a "liberarsi"..è operativo il progetto Insieme di I care, Magda Marmo, il primo progetto che prevede un lavoro sui maltrattanti . Eppure, prima di tutto, ci vuole il coraggio di noi donne e la sicurezza di sapere che non siamo sole. Bisogna continuare a scendere in campo, perché tutte lo devono sapere:non siamo sole!"
  • Comune di Andria
  • violenza sulle donne
  • i care onlus andria
  • Francesca Magliano
  • centro antiviolenza riscoprirsi
Altri contenuti a tema
La Fondazione Bonomo per la ricerca in agricoltura pronta a nuovi ambiti d'attività La Fondazione Bonomo per la ricerca in agricoltura pronta a nuovi ambiti d'attività Presidente Maria Carbone: "Collaborazioni con l'azienda Papparicotta, con rete Ostelli pubblici e percorsi enogastronomici"
Vasto incendio nella zona di Torre San Pietro, nei pressi di Montegrosso Vasto incendio nella zona di Torre San Pietro, nei pressi di Montegrosso Intervento dei Vigili del Fuoco, Polizia Locale e Carabinieri forestali
1 Necessaria l'estirpazione degli ailanti di via Padre Niccolò Vaccina e viale Gramsci Necessaria l'estirpazione degli ailanti di via Padre Niccolò Vaccina e viale Gramsci L'ecologista andriese Nicola Montepulciano ricostruisce questa vicenda botanica, allertando sulla pericolosità dell'attuale condizione
Ripensando a quel 12 luglio 2016 -12 luglio 2020: "Fermiamoci un attimo" Ripensando a quel 12 luglio 2016 -12 luglio 2020: "Fermiamoci un attimo" Una breve riflessione del referente del Centro Igino Giordani di Andria, Gino Piccolo
Scossa Civica: "I tesori dimenticati della dolina carsica di Gurgo" Scossa Civica: "I tesori dimenticati della dolina carsica di Gurgo" "Restate inascoltate, sopratutto dalla passata amministrazione, le richieste provenienti dai movimenti ambientalisti"
Comune, Settore 6: disposizioni attività uffici anti covid sino al 31 luglio Comune, Settore 6: disposizioni attività uffici anti covid sino al 31 luglio Predisposte le misure per dare riscontro alle richieste della cittadinanza
Festival di topi, serpenti e zanzare, con tanti rifiuti abbandonati nella zona PIP Festival di topi, serpenti e zanzare, con tanti rifiuti abbandonati nella zona PIP Con le alte temperature salgono anche le proteste dei residenti e gli esercenti le attività artigianali
Nino Marmo: “Andria può avere un grande futuro, facciamo in modo che sia di tutti” Nino Marmo: “Andria può avere un grande futuro, facciamo in modo che sia di tutti” La lettera del candidato sindaco di Andria in riscontro alla lettera aperta inviata dal Vescovo diocesano, Mons. Luigi Mansi
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.