violenza sulle donne
violenza sulle donne
Vita di città

Violenza alle donne, ass. Magliano: "Il coraggio di denunciare"

"Bisogna continuare a scendere in campo, perché tutte lo devono sapere: non siamo sole!"

"Ancora violenza sulle donne! Questa volta l'episodio non è rimasto circoscritto nelle mura domestiche, come spesso succede..."

Ha voluto lasciare la sua solidarietà alla donna vittima di violenza, dentro le mura domestiche, l'assessore alla cultura del Comune di Andria, avv. Francesca Magliano, con un pst sulla sua pagina fb.

"Questa volta, colpisce più forte tutte noi, che non possiamo accettare di essere picchiate, vessate, maltrattate, in nome di un sentimento che tutto è tranne che amore, dinanzi agli occhi terrorizzati dei nostri figli. . .Eppure la nostra città ha investito molto sulla prevenzione e sensibilizzazione.. Siamo una delle poche città che dispone di un'equipe multidisciplinare sui maltrattamenti nella quale sono presenti la Asl, il Comune, il Cav, le forze dell'ordine;abbiamo assistenti sociali molto competenti; abbiamo il Cav Riscoprirsi Patrizia Lomuscio sempre in prima linea ed altre associazioni impegnate per aiutare le donne ad aprirsi, a denunciare, a "liberarsi"..è operativo il progetto Insieme di I care, Magda Marmo, il primo progetto che prevede un lavoro sui maltrattanti . Eppure, prima di tutto, ci vuole il coraggio di noi donne e la sicurezza di sapere che non siamo sole. Bisogna continuare a scendere in campo, perché tutte lo devono sapere:non siamo sole!"
  • Comune di Andria
  • violenza sulle donne
  • i care onlus andria
  • Francesca Magliano
  • centro antiviolenza riscoprirsi
Altri contenuti a tema
Riaprono le scuole superiori: nessuna criticità dai controlli dei tecnici della Provincia Bat Riaprono le scuole superiori: nessuna criticità dai controlli dei tecnici della Provincia Bat Sono l'Itis Jannuzzi, il liceo Classico Troya, l'istituto Lotti, il liceo Scientifico Nuzzi e l'istituto Carafa
Ad Andria un processo contro la mafia, è una simulazione per non dimenticare le vittime Ad Andria un processo contro la mafia, è una simulazione per non dimenticare le vittime Iniziativa del Forum dei Giovani con gli studenti delle scuole superiori
Giornata della legalità, ad Andria la terza edizione di “Legability” Giornata della legalità, ad Andria la terza edizione di “Legability” Appuntamento giovedì 23 maggio, presso la Sala Consiliare del Comune di Andria
Comune: Il Commissario Tufariello incontra i capigruppo consiliari Comune: Il Commissario Tufariello incontra i capigruppo consiliari Domani pomeriggio, mercoledì 22 maggio proseguono gli incontri con i rappresentanti politici e sindacali. IL VIDEO di Michele Coratella
IL 1° giugno in scena a Canosa di P. “Le spose di BB” a firma del Centro anti violenza “Riscoprirsi” IL 1° giugno in scena a Canosa di P. “Le spose di BB” a firma del Centro anti violenza “Riscoprirsi” L' introduzione è affidata alla dott.ssa Antonella Zotti. L'evento è organizzato dalle associazioni Rotaract Club Canosa, Fidapa e IDAC
Aumento ticket d'accesso al mercato ortofrutticolo di Andria, la protesta di Unimpresa Bat Aumento ticket d'accesso al mercato ortofrutticolo di Andria, la protesta di Unimpresa Bat "Non si possono pagare millecinquecento euro l'anno per entrare al mercato"
Raccolta rifiuti: da domani sabato 18 maggio il servizio riprenderà regolarmente Raccolta rifiuti: da domani sabato 18 maggio il servizio riprenderà regolarmente La nota del Commissario Tufariello, tranquillizza la cittadinanza. Lunedì 20 maggio riaprirà l'isola ecologica
Il Commissario Prefettizio Tufariello assegna deleghe per materia ai sub Commissari Il Commissario Prefettizio Tufariello assegna deleghe per materia ai sub Commissari Il Decreto commissariale è del 15 maggio 2019
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.