chiostro San Francesco. <span>Foto Vincenzo Cassano</span>
chiostro San Francesco. Foto Vincenzo Cassano
Politica

Verso le comunali: Andria Bene Comune promuove una rete civica di persone ed associazioni

Vincenzo Caldarone rompe gli indugi e presenta l'iniziativa politica lunedì 16 dicembre, alle ore 19 al chiostro di San Francesco

Andria Bene Comune rompe gli indugi e presenta la prima iniziativa pubblica, in vista delle elezioni comunali della primavera del 2020, volta a promuovere una Rete Civica di persone ed associazioni: "Futura".

"Il panorama cittadino -sottolinea in una nota/manifesto del movimento vicino all'ex Sindaco Vincenzo Caldarone- pochi mesi prima del rinnovo del governo di Andria è desolante. Si vedono soltanto pezzi di politica che candidano sé stessi o rappresentano altri poteri. Non ci sono ancora né coscienza né responsabilità di costruire una base solida per il futuro: né di persone, né di capacità, tantomeno di programma. Andria Bene Comune è nata per costruire un progetto di città e una coalizione di persone per bene e responsabili, unite per affidabilità, capacità, e contenuti di programmi e comportamenti. Per questo promuoviamo una alleanza di rete civica che, al di là delle appartenenze partitiche. Non si tratta di una lista civica, ma di una coalizione , affidabile coesa e responsabile, che si candidi a governare. Non guardiamo il nostro ombelico e i voti da raccogliere per una lista, ma allo sforzo comune per far riprendere qualità civile dei sevizi civili. Che fare per guidare la ripresa economica e la innovazione? Che fare per turismo, sicurezza e qualità urbana?? Si può frenare la emorragia di intelligenze e di affetti che vanno via ?? Proviamo a rispondere a questi interrogativi e all'ansia che pervade la città.

Lunedì 16 Dicembre prossimo alle ore 19.00 avremo un incontro di organizzazione e riflessione nel quale presenteremo alla città rete civica, idee e progetti e impegni, presso il Comune di Andria, ingresso dal chiostro di S. Francesco.

Di seguito i 10 punti primari ed irrinunciabili a cui possono aggiungersene altri dietro sollecitazione e manifestazioni d'interesse che dovessero emergere dall'incontro. Per questo invitiamo tutti coloro i quali abbiano a cuore l'interesse precipuo della città ad intervenire in modo fattivo e partecipato all'incontro, esprimendo quelle che a proprio avviso possono essere priorità da aggiungere ai 10 punti sotto elencati.

1) ANDRIA E' UNA COMUNITA' DA RISPETTARE____________________________________
ricostruire il rispetto per la città e cittadini dentro di noi fuori di noi la reputazione di città e cittadini è decisiva per lo sviluppo

2) SICUREZZA, LEGALITA', CIVILTA'_______________________________________________
per le persone, le imprese, l'ambiente tecnologie, coordinamento delle istituzioni, controllo sociale non tolleranza per illegalità

3) LAVORO E DIGNITA' DEL LAVORO_____________________________________________
Investimenti, sostegno alle imprese , innovazione e trasferimento tecnologico Azioni e progetti con risorse europee, regionale e private programmi di sviluppo per turismo ,agroindustria, formazione superiore , servizio del lavoro e orientamento per non veder andare via i nostri giovani.

4) INVESTIMENTI INFRASTRUTTURE CITTA' FISICA_________________________________
Strade, beni pubblici, manutenzione urbana risorse per il social housing, rigenerazione urbana a cominciare dal centro storico energia, efficienza, smart city e comunità energetiche investimenti pubblici sulla città e territorio NO MODELLO FERROTRANVIARIA Nuova urbanistica per il riuso, recupero e ricucitura aree periferiche, servizi urbani e qualità dell'abitare

5) QUALITA' E SOSTENIBILITA' AMBIENTE_________________________________________
SMART CITY PER controllo qualità aria acqua inquinamento urbano tecnologia, vigilanza sociale, prevenzione per scarichi incontrollati e altro revisione sistema dei rifiuti tra appalto, smaltimento, costi e inefficienza coordinamento istituzioni per controllo e prevenzione (asl arpa provincia )

6) COMUNITA' SOLIDALE e lotta alle povertà _______________________________________
Nuovo piano per le politiche sociali e risorse regionali e private utilizzo del patrimonio pubblico per servizi alla persona ricostruire la rete del volontariato e del privato sociale progetti nazionali e comunitari inclusione e innovazione sociale

7) CULTURA E FORMAZIONE____________________________________________________
recuperare luoghi pubblici per attività culturali e di espressione teatro e centro meeting ed eventi sostegno e partecipazione a programmi di iniziativa e reti culturali associazionismo culturale e sportivo sostegno e protagonismo

8) INNOVAZIONE E ATTRAZIONE INVESTIMENTI ___________________________________
hub istituzionale per risorse, finanza, supporto e formazione start up e imprese innovative centro di competenza trasferimento tecnologico per agroindustria La rete metropolitana della Bat per risorse e localizzazione investimenti innovativi

9) FINANZA E RISORSE DEL COMUNE ____________________________________________
I soldi che sono fuori sono molto di più di quelli che vediamo non servono lamenti ma progetti capacità e responsabilità competizione tra territori e istituzioni fondi pubblici, programmi europei, progetti a rete beni pubblici leva di investimenti privati e collettivi amicizia fiscale: recupero passato e attenzione alla politica fiscale essere responsabili del bene comune prima fonte di risorse

10) LA RETE CIVICA ____________________________________________________________
ascolto e partecipazione rispondere alla comunità e non alla piramide del potere politico agire per progetti e obiettivi della comunità

N.B. - Su ogni punto, il movimento Andria Bene Comune ha aggiunto un rigo sul quale chiunque può indicare le proprie urgenze prioritarie oppure suggerire qualche necessità non presente in elenco. Ricordiamo, inoltre che è possibile lasciare un messaggio sulla pagina Facebook.
"Futura", Andria Bene Comune
  • Comune di Andria
  • Chiostro di San Francesco
  • vincenzo caldarone
  • Andria Bene Comune
  • elezioni 2020
Altri contenuti a tema
Coratella (M5S): "Andria non può più perdere tempo" Coratella (M5S): "Andria non può più perdere tempo" Un post ed un video del candidato sindaco pentastellato rilanciano alcune delle questioni più scottanti di Andria
Di Gioia: "Andria, una città senz'anima" Di Gioia: "Andria, una città senz'anima" Cittadino e cultore di storia locale, il medico Antonio Di Gioia ci offre alcune riflessioni circa la situazione socio politica della città
Potatura alberi: divieti al traffico su via Bisceglie e via Ospedaletto Potatura alberi: divieti al traffico su via Bisceglie e via Ospedaletto Saranno eseguiti avori di potatura delle chiome delle essenze arboree
Si riunisce il laboratorio cittadino per il verde Si riunisce il laboratorio cittadino per il verde Appuntamento a giovedì 19 marzo 2020, presso il Chiostro di San Francesco, alle ore 17
1 Continua ad aleggiare su Andria la possibilità del dissesto finanziario Continua ad aleggiare su Andria la possibilità del dissesto finanziario Montaruli: "Gli scenari politici per il futuro amministrativo della città federiciana sono ancora tutti da scoprire"
Igiene pubblica: Pulizia e lavaggio via Gelso e vicoli 1° e 2° Igiene pubblica: Pulizia e lavaggio via Gelso e vicoli 1° e 2° La Sangalli ha contemporaneamente effettuato la pulizia e la disinfestazione delle caditoie zona Circolo tennis, via Buozzi e via Trani
Festa di San Sebastiano 2020: Santa Messa con il Vescovo Mansi lunedì 20 gennaio Festa di San Sebastiano 2020: Santa Messa con il Vescovo Mansi lunedì 20 gennaio Appuntamento alle ore 10 presso il Santuario del SS. Salvatore
Angela Gissi: oggi 100 candeline, l’augurio della Città Angela Gissi: oggi 100 candeline, l’augurio della Città Il compiacimento del Commissario Straordinario, Dr. Gaetano Tufariello
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.