incendio a Barletta nei pressi dell'ex mattatoio
incendio a Barletta nei pressi dell'ex mattatoio
Cronaca

Vasto incendio a Barletta, nella zona dell'ex mattatoio: Fumo nero e denso visibile anche da Andria

L'intervento ha avuto inizio dalle ore 16.45. Vigili del fuoco e forze dell'ordine presenti sul posto

Un vasto incendio sta interessando dalle ore 16,45 di domenica 21 agosto il territorio di Barletta, zona dell'ex mattatoio di via Andria. Una grande nube di fumo nero si sta diffondendo sulla Città della Disfida ed è visibile sin da Andria. Si tratterebbe di un incendio di cui non sono ancora chiare le cause, ma starebbe interessando cumuli di rifiuti e, soprattutto balle di scarti di lavorazione tessile, abbandonati nella zona.

L'edificio attiguo coinvolto nell'incendio sarebbe quello che è stato destinato a nuova sede del Comando dei Vigili del fuoco di Barletta. Il vento starebbe portando fuori dalla Città di Barletta la densa colonna di fumo nero e denso che si sta sprigionando dall'incendio. Al momento, stando alle primissime informazioni, non è da escludere la matrice dolosa dell'evento.

Sul posto sono presenti diverse squadre dei Vigili del fuoco di Barletta, insieme a pattuglie delle Forze dell'ordine, insieme al sindaco Cosimo Cannito che sta seguendo le operazioni di spegnimento. Proprio nelle scorse ore, la colonna mobile Bat dei Vigili del fuoco, è andata in supporto al comando Provinciale VVF di Foggia per un vasto incendio al bosco di Sant'Agata di Puglia.

«Stiamo lavorando da diverse ore, grazie all'intervento dei Vigili del Fuoco, al fine di spegnere l'incendio nei pressi di via Andria», fa sapere il sindaco Cosimo Cannito sulle sue pagine social. «Fortunatamente nulla di grave», aggiunge il Primo cittadino confermando che a prendere fuoco siano stati rifiuti illecitamente sversati all'interno della struttura che dovrebbe ospitare la nuova sede dei Vigili del fuoco.

«Invito i cittadini incivili a diventare civili - conclude Cannito - smettendola con lo sversamento abusivo di rifiuti. Mi auguro che i responsabili possano essere subito individuati».

Ed alle alle 20,30 i Vigili del fuoco non sono ancora riusciti a spegnere le fiamme dell'incendio in corso nella zona a ridosso dell'ex mattatoio di Barletta. Un odore acre e persistente si è diffuso nella zona abitata a ridosso di via Andria. Sono ancora ignote le cause del rogo per il quale, tuttavia, non si può escludere la matrice dolosa, che sembra ormai essere la pista più accreditata.
  • regione puglia
  • vigili del fuoco
Altri contenuti a tema
Luoghi Comuni: prorogato il termine per le candidature degli spazi da parte dei comuni e degli enti pubblici Luoghi Comuni: prorogato il termine per le candidature degli spazi da parte dei comuni e degli enti pubblici All’iniziativa delle Politiche Giovanili della Regione Puglia e ARTI Puglia si potrà aderire entro il prossimo 31 marzo
Nuovo ospedale di Andria nel mirino di Corte dei conti ed anticorruzione Nuovo ospedale di Andria nel mirino di Corte dei conti ed anticorruzione Lo annunciano i consiglieri regionali di Azione Fabiano Amati, Sergio Clemente e Ruggiero Mennea
Nuovi ospedali di Andria e del Nord Barese: nessuna buona notizia dalla Regione Nuovi ospedali di Andria e del Nord Barese: nessuna buona notizia dalla Regione Per Andria manca ancora il finanziamento aggiuntivo di 150 mln di euro, rispetto ai 250 milioni del costo totale dell'opera
Con freddo e gelo polare aumentano i malanni di stagione: è tempo di consumare gli agrumi Con freddo e gelo polare aumentano i malanni di stagione: è tempo di consumare gli agrumi Coldiretti Puglia ha promosso nel week end più freddo dell’anno il “Vitamina Day”
Maltempo, nella Bat sos allagamenti Maltempo, nella Bat sos allagamenti Coldiretti Puglia: a rischio l'89% del territorio
On. Dario Damiani (Forza Italia): "Assegnata una nuova autoscala ai Vigili del fuoco della Bat" On. Dario Damiani (Forza Italia): "Assegnata una nuova autoscala ai Vigili del fuoco della Bat" Da tempo si attendeva la dotazione fissa di questo essenziale strumento operativo
Per la Puglia è allerta meteo arancione per rischio idrogeologico Per la Puglia è allerta meteo arancione per rischio idrogeologico Previste ancora piogge per la giornata di venerdì: si consiglia prudenza sulle strade
La ASL di Bari cerca il nuovo direttore sanitario La ASL di Bari cerca il nuovo direttore sanitario Pubblicata una manifestazione di interesse aperta ai medici idonei di tutte le regioni italiane
© 2001-2023 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.