petardi scoperti dalla Polizia Locale
petardi scoperti dalla Polizia Locale
Cronaca

Una "Santabarbara" scoperta dalla Polizia Locale in una tabaccheria di Andria

Arrestato 54enne per detenzione illegale di ordigni esplosivi

Una autentica "Santabarbara" quella scoperta dalla Polizia Locale. Nel corso di appositi servizi disposti, in occasione della fine dell'anno dal Comando della Polizia Locale, volti a disincentivare l'acquisto e l'utilizzo dei pericolosissimi fuochi illegali, gli Agenti, hanno arrestato una persona per detenzione illegale di ordigni esplosivi.

Nei giorni scorsi, infatti, la Polizia Locale ha sorpreso quattro ragazzi, minori, che lanciavano ordigni esplosivi. Dalle indagini è emerso che un 54enne, titolare di una tabaccheria, deteneva, all'interno della rivenditoria, ben 47 candelotti assimilabili a così dette "bombe carta" per un totale di 2.004 g.

Nello specifico sono stati trovati 41 manufatti esplosivi di genere pirotecnico non omologati marca "New Rambo" e 6 manufatti esplosivi di genere pirotecnico non omologati marca " Thunder". Per la relazione tecnica sugli ordigni esplosivi sono stati interpellati gli artificieri della Questura di Bari. Il 54enne è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione, a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.
È d'obbligo rilevare che l'odierno indagato è, allo stato, solamente indiziati di reato, pur gravemente, e che la sua posizione sarà definitivamente vagliata giudizialmente solo dopo la emissione di una sentenza passata in giudicato in ossequio ai principi costituzionali di presunzione di innocenza.
I controlli continueranno nei prossimi giorni, al fine di scongiurare questa pericolosa quanto incivile pratica.
petardi scoperti dalla Polizia Localepetardi scoperti dalla Polizia Locale
  • botti e petardi
Altri contenuti a tema
1 Montepulciano: «Ad Andria ancora botti, botti e sempre botti» Montepulciano: «Ad Andria ancora botti, botti e sempre botti» Permane questa pericolosa e dispendiosa pratica natalizia. Il commento dell'ecologista Nicola Montepulciano
Capodanno, il sindaco Bruno vieta i botti Capodanno, il sindaco Bruno vieta i botti Ordinanza dalle 8 del 31 dicembre alle 7 del primo gennaio
Circa 2000 fuochi pirotecnici sequestrati ad Andria dalla Guardia di Finanza Circa 2000 fuochi pirotecnici sequestrati ad Andria dalla Guardia di Finanza Denunciato un uomo per commercio abusivo e omessa denuncia di materie esplodenti
Due feriti per i botti di Capodanno ad Andria: uno perderà l'uso di due dita Due feriti per i botti di Capodanno ad Andria: uno perderà l'uso di due dita Entrambi sono stati ricoverati presso il Policlinico di Bari. Aumentati i servizi di controllo delle Forze dell'ordine
Botti e fuochi pirotecnici vietati: sanzioni da € 25,00 a € 500,00 Botti e fuochi pirotecnici vietati: sanzioni da € 25,00 a € 500,00 Lo ha stabilito il Commissario Tufariello con ordinanza n. 606 del 30 dicembre 2019
Botti di fine anno: Fareambiente contro "una malsana consuetudine fuori dai canoni della civile convivenza" Botti di fine anno: Fareambiente contro "una malsana consuetudine fuori dai canoni della civile convivenza" Prevalga nei cittadini il “buon senso civico” e quel senso di responsabilità “comune” anche nei confronti degli amici animali
Fuochi d'artificio pericolosi sequestrati dalle Fiamme Gialle Fuochi d'artificio pericolosi sequestrati dalle Fiamme Gialle L'intervento dei finanzieri è stato coordinato dal Maggiore Doriana Dileo
Campagna Petardi NO della Polizia di Stato: nessuna adesione dalle scuole della Bat Campagna Petardi NO della Polizia di Stato: nessuna adesione dalle scuole della Bat L'obiettivo è quello di promuovere la cultura della legalità con riferimento al corretto utilizzo dei giochi pirotecnici
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.