Tricolor Run Andria
Tricolor Run Andria
Sport

Tricolorun Andria, venerdì 20 settembre la conferenza stampa a Palazzo di Città

Saranno svelati tutti i dettagli della prima edizione

Non c'è agonismo ma tanta voglia di divertirsi facendo attività fisica per le strade di Andria. E' tutto pronto per la prima edizione della Tricolorun, che domenica 22 settembre regalerà colore e gioia non solo ai partecipanti ma all'intera comunità andriese. La presentazione e tutti i dettagli dell'evento saranno presentati nella conferenza stampa in programma venerdì 20 settembre alle 10.30 a Palazzo di città di Andria. Interverranno Marzio Loizzo (Ufficio presidenza Consiglio Regionale Puglia), Pasquale De Toma (presidente Provincia Bat), Gaetano Tufariello (commissario straordinario Comune di Andria), Antonio Rutigliano (delegato Bat del Coni), Michele Ciniero (delegato Bat della Lilt) e Antonio Di Gregorio (presidente associazione Ideazione).

Intanto, procedono a gran ritmo le iscrizioni alla 5 chilometri, che si possono ancora sottoscrivere tramite internet (sul sito www.tricolorun.com) oppure recandosi all'info point di via Duca degli Abruzzi 11 ad Andria, aperto tutti i giorni dalle 9.30 alle 13 e dalle 17.30 alle 20.30. Alla "fun run" potranno partecipare tutti: bambini, ragazzi e adulti, anche senza allenamento perciò sarà possibile effettuare un walking o camminata sportiva ad andatura lenta o veloce.

Il costo è di 12 euro dai 14 anni in su. Per gruppi di almeno 4 persone, il costo diventa di 10 euro. Il tandem adulto-bambino (dai 7 ai 13 anni) costerà, invece, 19 euro. I bambini fino ai 6 anni non pagheranno. A tutti gli iscritti andrà la maglia ufficiale della gara e un ricco kit di partecipazione con prodotti tipici del territorio. La manifestazione organizzata dall'associazione Ideazione punta a raccogliere fondi per la Lilt, la Lega italiana lotta contro i tumori.

Info 370.3716711 e info@tricolorun.com.
  • Comune di Andria
Altri contenuti a tema
Crollo di via Pisani, Tufafriello: "La mancanza di serie conseguenze, alleggerisce in parte quanto accaduto" Crollo di via Pisani, Tufafriello: "La mancanza di serie conseguenze, alleggerisce in parte quanto accaduto" "Nei prossimi giorni saranno più chiare le ragioni dell' accaduto e se saranno necessari, o no, altri provvedimenti di competenza del Comune"
Prof. Giovanna Bruno su matrimoni civili: «Finalmente esecutiva la delibera» Prof. Giovanna Bruno su matrimoni civili: «Finalmente esecutiva la delibera» Un’opportunità per residenti e “destination wedding”. I luoghi autorizzati
Assemblea generale iscritti e simpatizzanti del Personale dipendente CGIL dei Comuni di Andria e Barletta Assemblea generale iscritti e simpatizzanti del Personale dipendente CGIL dei Comuni di Andria e Barletta L'iniziativa è in programma il 17 ottobre 2019, dalle ore 16.00 alle ore 18.00, presso il Comune di Andria, al chiostro di San Francesco
Regolamento Edilizio: approvata bozza di adeguamento Regolamento Edilizio: approvata bozza di adeguamento Pubblicazione sull'Albo Pretorio informatico del Comune di Andria
Vurchio (Pd): "In arrivo numerose bollette di pagamento tassa rifiuti errate" Vurchio (Pd): "In arrivo numerose bollette di pagamento tassa rifiuti errate" Nella maggior parte dei casi si tratterebbe di "somme già pagate o non dovute"
Miscioscia, FareAmbiente: "La vera emergenza rifiuti è innanzitutto culturale" Miscioscia, FareAmbiente: "La vera emergenza rifiuti è innanzitutto culturale" Confermato il trend registrato ad Andria circa la raccolta differenziata
Regionali: Berlusconi riceve dai vertici di Forza Italia Puglia la lista dei possibili candidati (tra cui Marmo) a presidente Regionali: Berlusconi riceve dai vertici di Forza Italia Puglia la lista dei possibili candidati (tra cui Marmo) a presidente Un confronto con gli alleati di Fratelli d'Italia e Lega potrebbe portare ad una decisiva svolta
1 Residenti di via Stazio: assediati da erba infestante e cumuli di rifiuti Residenti di via Stazio: assediati da erba infestante e cumuli di rifiuti Appello al Comune ed alla Sangalli ad intervenire. Ma ci sono anche i tombini della fogna a rischio cadute
© 2001-2019 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.