dehors in piazza Catuma
dehors in piazza Catuma
Vita di città

Tempi brevi per il rilascio delle occupazioni suolo pubblico e dei dehors

Assicurazioni dalla gestione straordinaria del Comune a Confesercenti e Comitato Impresa Centro Storico

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Confesercenti Andria ed il Comitato Impresa Centro Storico si ritengono soddisfatti dell'incontro avuto con il dott. Tufariello ed il dirigente comunale arch. Casieri per la disponibilità mostrata e l'impegno profuso durante la riunione per le risposte e le risoluzioni condivise sulle problematiche espresse dai tecnici che stanno concretamente confrontandosi con il SUAP per il rilascio delle autorizzazioni delle Occupazioni di suolo Pubblico e dei cosiddetti Dehors.

Lo fa sapere in una nota il Presidente di Confesercenti Andria Leonetti ed il referente del Comitato Impresa Centro Storico Fuzio:
"Durante l'incontro, prontamente convocato il 29 maggio scorso, a seguito della richiesta avanzata da Confesercenti ed allargata, secondo quanto previsto dalla normativa regionale di settore, alla locale Confcommercio, in un clima sereno e collaborativo tra i presenti, si è puntualmente trattato e sviscerato ogni problema operativo, concertando tempi e procedure per accelerare il rilascio delle autorizzazioni in osservanza alla Deliberazione Commissariale n.61 del 21/05/2020.

Il Commissario Tufariello ha assicurato che le autorizzazioni per l'installazione di Dehors saranno rilasciate entro e non oltre la settimana in modo da consentire la ripresa dell'attività economica in vista della stagione estiva. Importante sarà anche il lavoro di recupero della tassazione sinora evasa per la quale il Commissario ha chiesto, ed ottenuto, il supporto delle Associazioni presenti al Tavolo.
Si è anche avuto modo di affrontare il problema legato alle occupazioni di suolo pubblico dei Dehors chiusi di via Cavour, in pendenza di ricorso al TAR, al fine di trovare soluzioni amministrative utili ad evitare ulteriori conflitti e contraddittori in attesa della sentenza nel merito del prossimo novembre; a tal proposito il Commissario Tufariello, unitamente all'architetto Casieri, hanno rassicurato i presenti che si sta lavorando alacremente con la Sovrintendenza per portare alla attenzione delle Associazioni di categoria un rinnovato Regolamento che dia risposte positive alla problematica che ha innescato il ricorso alla giustizia amministrativa finalizzato a dare regole certe e quanto più condivise possibili in uno spirito rinnovato di collaborazione con gli esercenti. Sull'importanza "vitale" legata al rilascio dei provvedimenti autorizzativi per l'installazione di dehors si è già detto e scritto tanto per cui si ringrazia anche quella parte del mondo della politica che ha ascoltato e si è interessata alle problematiche degli esercenti pubblici, facendo proprie le proposte avanzate dalle nostre Associazioni, aiutandoci serenamente, senza alimentare polemiche inutili per la categoria".
  • Comune di Andria
  • confesercenti bat
  • centro storico andria
  • dehors
Altri contenuti a tema
La Fondazione Bonomo per la ricerca in agricoltura pronta a nuovi ambiti d'attività La Fondazione Bonomo per la ricerca in agricoltura pronta a nuovi ambiti d'attività Presidente Maria Carbone: "Collaborazioni con l'azienda Papparicotta, con rete Ostelli pubblici e percorsi enogastronomici"
Vasto incendio nella zona di Torre San Pietro, nei pressi di Montegrosso Vasto incendio nella zona di Torre San Pietro, nei pressi di Montegrosso Intervento dei Vigili del Fuoco, Polizia Locale e Carabinieri forestali
1 Necessaria l'estirpazione degli ailanti di via Padre Niccolò Vaccina e viale Gramsci Necessaria l'estirpazione degli ailanti di via Padre Niccolò Vaccina e viale Gramsci L'ecologista andriese Nicola Montepulciano ricostruisce questa vicenda botanica, allertando sulla pericolosità dell'attuale condizione
Ripensando a quel 12 luglio 2016 -12 luglio 2020: "Fermiamoci un attimo" Ripensando a quel 12 luglio 2016 -12 luglio 2020: "Fermiamoci un attimo" Una breve riflessione del referente del Centro Igino Giordani di Andria, Gino Piccolo
Scossa Civica: "I tesori dimenticati della dolina carsica di Gurgo" Scossa Civica: "I tesori dimenticati della dolina carsica di Gurgo" "Restate inascoltate, sopratutto dalla passata amministrazione, le richieste provenienti dai movimenti ambientalisti"
Comune, Settore 6: disposizioni attività uffici anti covid sino al 31 luglio Comune, Settore 6: disposizioni attività uffici anti covid sino al 31 luglio Predisposte le misure per dare riscontro alle richieste della cittadinanza
Festival di topi, serpenti e zanzare, con tanti rifiuti abbandonati nella zona PIP Festival di topi, serpenti e zanzare, con tanti rifiuti abbandonati nella zona PIP Con le alte temperature salgono anche le proteste dei residenti e gli esercenti le attività artigianali
Nino Marmo: “Andria può avere un grande futuro, facciamo in modo che sia di tutti” Nino Marmo: “Andria può avere un grande futuro, facciamo in modo che sia di tutti” La lettera del candidato sindaco di Andria in riscontro alla lettera aperta inviata dal Vescovo diocesano, Mons. Luigi Mansi
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.