Cesare Troia
Cesare Troia
Politica

Sede legale ad Andria della Bat: fu il consiglio provinciale di Bari a deciderlo nel 2009

Lo ricorda Cesareo Troia, all'epoca consigliere e capogruppo provinciale dei Verdi

Fu nel 2009 che la provincia di Bari, nel momento in cui si dovette provvedere a individuare il patrimonio, anche immobiliare della nuova nascente Provincia Bat, decise di assegnare, come prevedeva la legge istitutiva, la sede legale provvisoria all'Istituto tecnico Agrario, di cui lo stesso nuovo Ente locale, decise successivamente di confermare in quel prestigioso immobile la propria sede legale.
A ricordare quel passaggio forse ormai dimenticato, ci pensa Cesareo Troia, oggi vice presidente del Parco nazionale dell'alta Murgia e del Gal "Le Città di Castel del Monte "ed allora consigliere provinciale e capogruppo dei Verdi, ad intervenire in merito al dibattito scaturito circa il trasferimento, fino al settembre 2020 degli uffici provinciali da Andria a Barletta.

"Oggi tutti a difendere gli uffici della Provincia Bat.... miracoli della Campagna elettorale!!!.-ricorda Cesareo Troia- Mi permetto di ricordare che solo grazie ad alcuni Consiglieri Provinciali, allora eletti alla Provincia di Bari, tra cui io componente della Giunta Divella e in tutto i 7 di Andria, di cui 5 di maggioranza e due di minoranza, che fu possibile portare nell'Istituto Agrario la Provincia, che già allora volevano ubicarla altrove. Ma subito dopo, anche con la complicità di consiglieri andriesi della nuova Provincia Bat fu deciso di trasferire alcuni uffici strategici nelle città viciniore, come Barletta e Trani, a locazione in ambienti privati. Allora tutti in silenzio, eppure l'accordo sulla nuova Provincia, prevedeva altro! Ma al netto della questione Uffici, questa Provincia merita altro, non solo in termini politici ma soprattutto, di sviluppo economico tra città che sono raccolte in un lembo di terra con grandi diversità ma altrettanto potenzialità. Rafforzare il polo Turistico, Agro-alimentare, Rurale ci permetterebbe di non essere secondi a nessuno. Manca di Programmazione, prospettiva e Strategia, altrimenti così come è stata concepita sino ad adesso, servirà solo ad alcuni per gestire un miserrimo potere, da campagna elettorale", conclude l'esponente regionale dei Verdi.
  • Provincia Bat
  • Comune di Andria
  • cesareo troia
  • Verdi Bat
Altri contenuti a tema
Coronavirus: proseguono i controlli delle Forze dell'ordine: ieri 1.445 persone e 125 esercizi commerciali Coronavirus: proseguono i controlli delle Forze dell'ordine: ieri 1.445 persone e 125 esercizi commerciali Ribadita la stretta anche per le celebrazioni religiose in concomitanza con la Santa Pasqua
Coronavirus: scende a 58 il numero dei casi positivi quest'oggi in Puglia, nessuno nella provincia Bat Coronavirus: scende a 58 il numero dei casi positivi quest'oggi in Puglia, nessuno nella provincia Bat Nove purtroppo i decessi registrati. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 2.240 e di 129 nella Bat
Coronavirus, attività del COC: piano distribuzione a domicilio buoni emergenza alimentare Coronavirus, attività del COC: piano distribuzione a domicilio buoni emergenza alimentare Si è anche proceduto alle verifiche dei segnalati in isolamento ed al controllo code
Nuovo report dei controlli delle Forze dell'ordine nella provincia Bat Nuovo report dei controlli delle Forze dell'ordine nella provincia Bat Riunione Tecnica di Coordinamento delle Forze di Polizia, si è svolta questa mattina in Prefettura in videoconferenza
Coronavirus, nuovi 131 casi positivi oggi in Puglia, 10 nella Bat Coronavirus, nuovi 131 casi positivi oggi in Puglia, 10 nella Bat E sempre oggi sono stati registrati 15 decessi, di cui uno nella Bat. Salgono a 65 i pazienti guariti
Coronavirus, Forza Andria: "Gestione commissariale sospenda matrimoni con rito civile" Coronavirus, Forza Andria: "Gestione commissariale sospenda matrimoni con rito civile" "Doveroso assumere tale iniziativa per mettere in massima sicurezza salute dipendenti comunali, degli sposi e loro parenti"
Coronavirus: dalla Regione 311 mila euro ad Andria per sostegno nuclei familiari bisognosi Coronavirus: dalla Regione 311 mila euro ad Andria per sostegno nuclei familiari bisognosi Complessivamente lo stanziamento ammonta per tutti i Comuni pugliesi a € 11.500.000
Coronavirus, Emergenza Alimentare: le precisazioni dalla gestione commissariale Coronavirus, Emergenza Alimentare: le precisazioni dalla gestione commissariale Sui moduli sono elencati dati su cui verrà fatta valutazione. Situazione del contagio sotto controllo
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.