Incidente ferroviario sulla Bari-Nord
Incidente ferroviario sulla Bari-Nord
Cronaca

Scontro treni da Andria e Corato, assoluzione per l'ex dirigente del Ministero

"Per non aver commesso fatto". La Procura aveva chiesto 5 anni

Il gup del Tribunale di Trani Maria Anna Altamura ha assolto "per non aver commesso il fatto" Elena Molinaro, ex dirigente del Ministero delle Infrastrutture, unica imputata nel processo con il rito abbreviato sullo scontro fra due treni della società Ferrotranviaria avvenuto il 12 luglio 2016 sulla tratta a binario unico fra Andria e Corato, in cui persero la vita 23 persone e altre 51 rimasero ferite.
L'imputata, per la quale la Procura di Trani aveva chiesto la condanna a cinque anni di reclusione, rispondeva di omicidio colposo plurimo, lesioni colpose plurime e disastro ferroviario in concorso con l'allora direttore generale del Ministero delle Infrastrutture, Virginio Di Giambattista (attualmente a processo con il rito ordinario), per non aver "compiuto verifiche periodiche" e adottato "provvedimenti urgenti" per eliminare il sistema del blocco telefonico su quella tratta a binario unico.
Le motivazioni della sentenza di assoluzione si conosceranno tra 90 giorni.

Fonte: Ansa
  • Incidente ferroviario
Altri contenuti a tema
Strage ferroviaria: il Consiglio Superiore della Magistratura boccia la pm Merra Strage ferroviaria: il Consiglio Superiore della Magistratura boccia la pm Merra La magistrata tranese non supera per un voto la valutazione sulla professionalità
Strage di Viareggio, associazione “Anna Aloysi”: «E’ vergognoso che siano stati prescritti gli omicidi colposi» Strage di Viareggio, associazione “Anna Aloysi”: «E’ vergognoso che siano stati prescritti gli omicidi colposi» La sentenza emessa venerdì scorso dalla Corte di Cassazione sconvolge il sodalizio andriese
Le immagini del disastro ferroviario in una fiction, protestano i parenti delle vittime Le immagini del disastro ferroviario in una fiction, protestano i parenti delle vittime Astip: «Immagini ci lasciano senza respiro»
Processo disastro Ferrotramviaria: nuova udienza riservata al controesame dei consulenti della Procura Processo disastro Ferrotramviaria: nuova udienza riservata al controesame dei consulenti della Procura Ad interrogarli i difensori di alcuni dei 18 imputati. Il processo è stato aggiornato al 9 settembre
Disastro ferroviario Andria-Corato, presentata un'interrogazione parlamentare al Ministro dei Trasporti Disastro ferroviario Andria-Corato, presentata un'interrogazione parlamentare al Ministro dei Trasporti Ieri, intanto, nell'aula del Senato un minuto di silenzio per ricordare le vittime della strage
Disastro ferroviario Andria-Corato: i parenti delle vittime hanno disertato la cerimonia commemorativa Disastro ferroviario Andria-Corato: i parenti delle vittime hanno disertato la cerimonia commemorativa Si è presentata solo l'Associazione “Anna Aloysi”: “Siamo tutti rimasti un po’ male per la scarsa partecipazione”
Commemorazione a Bari delle vittime della strage dei treni Andria - Corato Commemorazione a Bari delle vittime della strage dei treni Andria - Corato Una corona di fiori è stata deposta dal presidente Emiliano e dal sindaco Decaro vicino alla lapide commemorativa in piazza Moro
Ripensando a quel 12 luglio 2016 -12 luglio 2020: "Fermiamoci un attimo" Ripensando a quel 12 luglio 2016 -12 luglio 2020: "Fermiamoci un attimo" Una breve riflessione del referente del Centro Igino Giordani di Andria, Gino Piccolo
© 2001-2021 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.