progetto nuovo ospedale di Andria
progetto nuovo ospedale di Andria
Attualità

Scade il prossimo 10 marzo il bando per la progettazione del nuovo ospedale di Andria

Dg Delle Donne: "Entriamo nel vivo delle fasi propedeutiche alla realizzazione dell'immobile"

C'è tempo fino al 10 marzo per partecipare al bando per la realizzazione del nuovo ospedale di Andria. Sulla Gazzetta Ufficiale n.9 del 24 gennaio è stata infatti pubblicata l'indizione di "gara europea e procedura aperta con il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa individuata sulla base del criterio del miglior rapporto qualità/prezzo per l'affidamento dei relativi servizi attinenti l'architettura e l'ingegneria". L'importo a base d'asta ammonta, al netto di Iva, a 8.325.480,24 euro. La progettazione definitiva dovrà essere prodotta entro 120 giorni dalla data di comunicazione dell'incarico

Nel disciplinare di gara, inoltre, è stata prevista l'opzione di affidare all'aggiudicatario anche la progettazione esecutiva per un importo, al netto di Iva, di euro 1.482.218,90.

L'importo totale a base d'asta ammonta quindi a 10.200.007,10.

"Entriamo nel vivo delle fasi propedeutiche alla realizzazione dell'immobile – sottolinea l'avv. Alessandro Delle Donne, Direttore Generale Asl Bt – stiamo rispettando la tabella di marcia e realizzando tutti i passaggi necessari per avere nel nostro territorio un nuovo grande e moderno ospedale. La delibera n.2347 di indicazione del bando è del 20 dicembre 2019. Abbiamo provveduto subito alla pubblicazione di tutti gli atti e all'indizione della gara vera e propria che ha scadenza il 10 marzo mentre già il 12 marzo provvederemo alla prima valutazione amministrativa".

"La nostra area tecnica guidata dall'ingegnere Carlo Ieva che è anche Rup (Responsabile Unico del Procedimento) del progetto sta seguendo tutto con la massima attenzione – continua Delle Donne – abbiamo un calendario serrato di progetti, lavori da realizzare e adeguamenti da portare a compimento che riguardano tutto il territorio. La nostra attenzione è rivolta tanto agli ospedali quando alla assistenza territoriale con il completamento dei servizi di assistenza previsti nei presidi territoriali di assistenza e del presidio post acuzie di Canosa, ma naturalmente siamo molto concentrati anche su questo importantissimo progetto che darà lustro all'assistenza ospedaliera non solo della Bat ma anche dei territori limitrofi. L'indizione di questa gara è una fase delicata e ora ci aspettiamo proposte sfidanti per dare concretezza a quello che la Regione e noi abbiamo previsto di realizzare in termini di offerta ospedaliera".

Il nuovo ospedale di Andria sarà realizzato in contrada Macchia di Rose, a ridosso della strada provinciale 2 che collega Corato, Andria e Canosa su un'area di 190 mila metri quadrati. La struttura ospiterà 400 posti letto.
progetto nuovo ospedale di Andriaprogetto nuovo ospedale di Andriaprogetto nuovo ospedale di Andriaprogetto nuovo ospedale di Andria
  • asl bat
  • regione puglia
  • Nuovo ospedale di andria
  • Alessandro Delle Donne
Altri contenuti a tema
Settimane Sante patrimonio immateriale della Regione Puglia: è compresa anche Andria Settimane Sante patrimonio immateriale della Regione Puglia: è compresa anche Andria Votata all'unanimità nella seduta di ieri, da parte di tutti i consiglieri regionali
Sanità: oltre 90 mila fascicoli sanitari attivati in tutta la Regione Sanità: oltre 90 mila fascicoli sanitari attivati in tutta la Regione A breve si potrà attivare il fascicolo anche nelle 1250 farmacie pugliesi
Donazione d'organi: importante riconoscimento per la Asl/Bt Donazione d'organi: importante riconoscimento per la Asl/Bt Al Teatro Piccinni, nel corso della manifestazione "Chi dona vive 2 volte" organizzata dal Centro Regionale Trapianti
Crollo del prezzo dell'olio d'oliva: Emiliano chiede incontro urgente con Ministro Bellanova Crollo del prezzo dell'olio d'oliva: Emiliano chiede incontro urgente con Ministro Bellanova Scenario desolante per il comparto olivicolo pugliese, che attende decisioni a sostegno
Strutture ricettive non alberghiere: problematiche sanitarie legate alla legionella Strutture ricettive non alberghiere: problematiche sanitarie legate alla legionella Incontro pubblico presso il Comune di Andria, giovedì 13 febbraio, alle ore 15:30
Attentato al carabiniere di Andria, la solidarietà del consiglio regionale Attentato al carabiniere di Andria, la solidarietà del consiglio regionale La nota del vicepresidente del Consiglio regionale della Puglia, Peppino Longo
Furti al Bonomo, sdegno della Asl. Delle Donne: "Ci costituiremo parte civile insieme a SanitàService" Furti al Bonomo, sdegno della Asl. Delle Donne: "Ci costituiremo parte civile insieme a SanitàService" Il direttore generale dell'azienda sanitaria della Bat commenta l'arresto dell'ausiliario accusato di furto
"Mi formo e lavoro", Marmo (FI): "Da 7 mesi disoccupati non percepiscono soldi da Regione" "Mi formo e lavoro", Marmo (FI): "Da 7 mesi disoccupati non percepiscono soldi da Regione" Nota del presidente del Gruppo consiliare di Forza Italia, Nino Marmo
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.