Largo Grotte
Largo Grotte
Vita di città

Covid 19: Ripetuti assembramenti in Largo grotte denunciati dal Presidio "Libera" di Andria

Avv. Caldarola: "Decine e decine di giovani impunemente, all'insaputa dei loro genitori si riuniscono senza adottare le minime misure di sicurezza"

E' una denuncia grave, precisa e circostanziata quella che arriva dal Presidio "Libera -Renata Fonte" di Andria.

Giovani irresponsabili, a decine, si danno appuntamento dalle ore 20 circa fino a sera in Largo grotte, in pieno centro storico e qui impunemente, senza la benché minima precauzione come mascherine o distanziamenti, contravvenendo alle disposizioni nazionali e locali anti covid 19, fanno movida e capannelli senza che alcuno lo impedisca.

E' l'avvocato Michele Caldarola, responsabile del Presidio "Libera" di Andria, a denunciare pubblicamente questa persistente e pericolosa situazione.
"Rivolgo un appello prima di tutto ai genitori di questi ragazzi ed agli stessi giovani, ad assumere comportamenti responsabili e maturi, sollecitando le Forze dell'ordine ad intervenire, come ho personalmente fatto nei giorni scorsi. Il mio invito è rivolto anche ai miei concittadini affinché denuncino questi comportamenti irresponsabili alle Forze dell'ordine chiamando il 113 o il 112. In queste ore, mentre decine e decine di giovani senza mascherine, tra baci, abbracci e spintoni, attentano alla loro vita sociale, come se nulla stesse accadendo, ci sono operatori sanitari e medici di famiglia con ospedali e studi professionali pieni di contagiati. Siamo al collasso della nostra sanità: stiamo vivendo una delle crisi sociali ed economiche più tragiche della storia contemporanea e purtroppo vi sono persone che con i loro comportamenti mettono a rischio l'incolumità dei propri cari e di tanti altri, attraverso insensati contagi. Per favore fermatevi! Abbiate senso di responsabilità: gli ospedali sono al collasso e noi dobbiamo fare di tutto per fermare la curva della pandemia in atto, soprattutto nel nostro territorio".
Largo GrotteLargo GrotteLargo GrotteLargo GrotteLargo Grotte
  • Comune di Andria
  • presidio di libera andria
  • largo grotte
Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutte le notizie sulla pandemia che ha cambiato il mondo

2947 contenuti
Altri contenuti a tema
Publiparking: divieto di fermata e sosta su alcune vie cittadine Publiparking: divieto di fermata e sosta su alcune vie cittadine Per il rifacimento segnaletica orizzontale, dal 30.11 al 3 dicembre 2022
“Festival della Legalità” ad Andria:  il programma di oggi 28 novembre “Festival della Legalità” ad Andria: il programma di oggi 28 novembre Presenti tra gli altri il Prefetto Rossana Riflesso, la parlamentare Mariangela Matera. Previsti gli interventi del Procuratore del Tribunale di Trani Nitti
Ubriaco irrompe in una enoteca ad Andria: tempestivo intervento dei Carabinieri del nucleo radiomobile Ubriaco irrompe in una enoteca ad Andria: tempestivo intervento dei Carabinieri del nucleo radiomobile L'uomo è stato successivamente affidato al personale sanitario del 118. Ed un furto di olive è stato sventato dai militari della locale Compagnia
Caldarone: «E' sparito il Sud Italia» Caldarone: «E' sparito il Sud Italia» Analisi politico sociale del commercialista ed ex Primo cittadino di Andria, Vincenzo Caldarone
Sindaco Bruno a Roma alla presentazione del rapporto Svimez sull'economia e la società del Mezzogiorno Sindaco Bruno a Roma alla presentazione del rapporto Svimez sull'economia e la società del Mezzogiorno Prestigioso impegno della Prima cittadina che questo pomeriggio parteciperà al Festival della Legalità con il Prefetto Riflesso ed il Procuratore Nitti
Svolta green per il Comune di Andria: adesione ai "Comuni amici delle Api" ed alla petizione Coldiretti contro i cibi sintetici Svolta green per il Comune di Andria: adesione ai "Comuni amici delle Api" ed alla petizione Coldiretti contro i cibi sintetici Decisioni prese nell'ultima riunione dell'esecutivo. Al via anche la manifestazione di interesse per il Natale
Tumori giovanili ad Andria: incontro pubblico lunedì 28 novembre Tumori giovanili ad Andria: incontro pubblico lunedì 28 novembre I ricercatori dell'associazione "Onda d'urto" incontrano i cittadini alle ore 19,30 presso la parrocchia Maria SS. dell'Altomare
Il 5 e 6 dicembre nuovo sciopero dei lavoratori che ad Andria si occupano del servizio raccolta rifiuti Il 5 e 6 dicembre nuovo sciopero dei lavoratori che ad Andria si occupano del servizio raccolta rifiuti A indirlo è il sindacato Federazione Italiana Libera
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.