Facciata municipio Andria 1
Facciata municipio Andria 1
Enti locali

Rinnovo del contratto per i dipendenti comunali: arriva l'intesa

Niente indennità fisse ma solo indennità premiali annuali. Accordo tra ente comunale e sindacati: ora si attende il parere dei Revisori dei Conti

Si passa dalle indennità fisse a quelle premiali legate alle "performance" individuali annuali. E' questo il senso della pre-intesa siglata in Comune per il rinnovo del Contratto Decentrato Integrativo dei dipendenti pubblici comunali. Ci si adegua, infatti, ai principi della riforma "Brunetta" in cui meritocrazia e premialità dovrebbero essere la regola ispiratrice. L'accordo siglato tra l'ente ed i sindacati è stato consegnato ai Revisori dei Conti che dovranno esprimere il proprio parere.

Secondo il nuovo schema contrattuale, l'ente comunale individuerà e definirà gli obiettivi strategici ed operativi, specificando in modo chiaro i traguardi da raggiungere, i livelli di performance, gli indicatori quantitativi e qualitativi per la loro misurazione e le modalità di verifica temporale. Di conseguenza la valutazione del Personale avverrà secondo uno schema piuttosto preciso nel quale vi saranno tre principi cardine: il raggiungimento degli obiettivi del Settore o del Servizio Autonomo, il contributo dato alla Performance da parte del Settore di appartenenza, le competenze professionali ed i comportamenti organizzativi. L'ente, poi, ha assicurato la corresponsione del 75% delle risorse assegnate alla produttività collettiva spettanti a tutto il personale, mentre il saldo sarà erogato nell'anno successivo, al termine del percorso di valutazione della performance.
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.