La carovana per la giustizia arriva a Trani
La carovana per la giustizia arriva a Trani
Territorio

«Per un giudice terzo», la Carovana della giustizia arriva a Trani

Ad accogliere i Radicali una delegazione dell'Unione Camere Penali

Non si tratta di una visita ispettiva, piuttosto di un modo per incontrare i detenuti, incrociare i loro occhi ed ascoltare le loro esperienze di vita all'interno delle carceri. Ma soprattutto l'occasione per raccogliere le firme a sostegno della proposta di legge sulla separazione delle carriere già sostenuta dall'Unione delle Camere Penali. La Carovana della giustizia del Partito Radicale arriva in Puglia ed a Trani, davanti al carcere femminile, viene accolta dal presidente dell'ordine degli avvocati, Tullio Bertolino, e da una dele della Camera Penale di Trani rappresentata dall'avv. Francesco Di Marzio presente anche il penalista andriese Francesco Montingelli, che si sono già mobilitati a sostegno dell'iniziativa legislativa sulla distinzione tra organo giudicante ed organo inquirente.

A maggio scorso, lo ricorderete, l'Unione della Camera Penale del foro di Trani aveva già avviato una petizione direttamente all'ingresso di Palazzo Torres.

«Vogliamo dare un sostegno alla proposta di legge per la separazione delle carriere avviata dagli avvocati penalisti perchè la riteniamo anche una nostra battaglia: in passato, infatti, abbiamo tentato di proporre un referendum sul tema ma i partiti all'epoca si disinteressarono dell'argomento. Vogliamo la separazione delle carriere perchè i giudici ed i magistrati alla fine fanno la stessa carriera quindi non c'è differenza tra accusa e difesa. Vogliamo, invece, un giudice davvero terzo», ha detto Rita Bernardini, membro della Presidenza del Partito Radicale, prima di entrare nel carcere femminile. Visita alla quale è seguita la tappa successiva tranese nel supercarcere di via Andria, accompagnati dal direttore delle strutture, la dott.ssa Bruna Piarulli.

Gli obiettivi della Carovana sono, oltre che la raccolta firme sulla proposta di legge per la separazione delle carriere dei magistrati arrivata già a oltre 63000 sottoscrizioni anche amnistia e indulto, premessa indispensabile per una Giustizia giusta; superamento di trattamenti crudeli e anacronistici come il regime del 41 bis e il sistema dell'ergastolo, a partire da quello ostativo;approvazione dei decreti delegati della riforma dell'Ordinamento Penitenziario; 3.000 iscritti al Partito Radicale entro il 31 dicembre 2017 per continuare le lotte di Marco Pannella.

Nel pomeriggio, nella Biblioteca storica degli avvocati di Trani, si terrà una convegno nazionale a cui parteciperanno onorevole Rita Bernardini e Giovanni Flora, vicepresidente nazionale dell'Unione delle Camere penali.
WhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image at
  • foro di trani
  • ordine degli avvocati di Trani
  • camera penale di Trani
  • carcere di trani
Altri contenuti a tema
"Prevenzione ante Delictum e Stato di Diritto": convegno con l'Ordine degli Avvocati di Trani "Prevenzione ante Delictum e Stato di Diritto": convegno con l'Ordine degli Avvocati di Trani Appuntamento venerdì 24 gennaio, incontro suddiviso in due sessioni
Le chiamate delle udienze civili sugli smartphone degli avvocati di Trani Le chiamate delle udienze civili sugli smartphone degli avvocati di Trani La tecnologia corre in soccorso degli operatori del diritto, impegnati nelle varie sedi del Tribunale di Trani
Avvocati di Trani contro il ministro Bonafede: «Dichiarazioni che ledono il decoro della categoria» Avvocati di Trani contro il ministro Bonafede: «Dichiarazioni che ledono il decoro della categoria» Il foro tranese sollecita il massimo Organismo Congressuale Forense
Arrestato dopo aver scassinato un distributore automatico di bevande Arrestato dopo aver scassinato un distributore automatico di bevande E' accaduto questa mattina poco dopo le ore 3.30. L'uomo è un 30enne di Andria, già noto alle FF.OO.
Ad Andria conferenza sul tema: "Giovani, sicurezza e legalità" Ad Andria conferenza sul tema: "Giovani, sicurezza e legalità" In programma martedì 3 dicembre, alle ore 11, presso l'IISS "Riccardo Lotti - Umberto I", in via Cinzio Violante n. 1
Tre avvocati del Foro di Trani ai vertici dell'AIGA nazionale Tre avvocati del Foro di Trani ai vertici dell'AIGA nazionale Si tratta di Riccardo Giorgino, Adamo Logrieco e Maria Teresa Solofrizzo
Violenza sulle donne: confronto a più voci sulla legge del "Codice Rosso" Violenza sulle donne: confronto a più voci sulla legge del "Codice Rosso" Con il sottosegretario Ferraresi ne hanno discusso in un convegno magistrati, avvocati e politici
Violenza sulle donne: il sottosegretario Ferraresi ne discute con magistrati, avvocati e politici Violenza sulle donne: il sottosegretario Ferraresi ne discute con magistrati, avvocati e politici Un convegno cui parteciperanno tra gli altri con la sen. Piarulli, i magistrati De Luce e Di Maio con il prof. Losappio
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.