Sanificazione nelle scuole italiane. <span>Foto Fonte Ansa</span>
Sanificazione nelle scuole italiane. Foto Fonte Ansa
Vita di città

Onda d'Urto: "E l’igiene nelle scuole di Andria?"

"Cogliamo il momento di massima attenzione sull’igiene e ci chiediamo in quali condizioni sono gli ambienti scolastici di Andria"

Sollecitati da diversi genitori, non solo in questo momento delicato legato al COVID-19, i medici di Onda d'Urto chiedono alle scuole andriesi di ogni ordine e grado quale sia la situazione attuale per quanto riguarda lo stato igienico sanitario all'interno delle strutture scolastiche. Vengono effettuate regolari sanificazioni?

«La scuola è detta "dell'obbligo" poiché uno stato democratico cresce nella misura in cui la cultura dei suoi cittadini viene nutrita, seguita, incoraggiata, arricchita.
Eppure ci chiediamo in che tipo di scuole vanno i nostri figli, quale sia il loro stato di sicurezza. Strutturale sarebbe il minimo ma anche di igiene primaria. La nostra associazione raccoglie da tempo segnalazioni di insufficienza se non assenza di accuratezza nelle procedure di pulizia e di disinfezione dei locali delle scuole andriesi.

Non chiediamo la sterilizzazione, visto anche l'allarme che si sta diffondendo attraverso i mezzi di comunicazione, ma che almeno si renda salubre l'ambiente scolastico. La qualità della vita e lo stato di salute sono fortemente condizionati dagli inquinanti a cui i nostri studenti sono eventualmente esposti in ambienti confinati.

Cosa si pensa di fare? Forse è il momento giusto di recuperare tempo perduto?».
  • Scuola
  • Comune di Andria
  • onda d'urto
Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutte le notizie sulla pandemia che ha cambiato il mondo

888 contenuti
Altri contenuti a tema
1 Ripartenza del mercato settimanale: l'auspicio di CNA PUGLIA-Commercio e la Bat Commercio 2010 Ripartenza del mercato settimanale: l'auspicio di CNA PUGLIA-Commercio e la Bat Commercio 2010 L'invito alla gestione commissariale di Andria a prendere esempio dalla collaborazione intrapresa con Trani e Margherita di Savoia
Michele Coratella, Aro Bt 2: "Le somme sui rifiuti mai versate dal Comune di Andria" Michele Coratella, Aro Bt 2: "Le somme sui rifiuti mai versate dal Comune di Andria" In un video denuncia viene paventata la vendita di nuovi posti di lavoro: "Siamo già in campagna elettorale"
Coronavirus, il bollettino odierno: solo 5 casi in Puglia, nessuno nella Bat Coronavirus, il bollettino odierno: solo 5 casi in Puglia, nessuno nella Bat Registrato un solo decesso, in provincia di Brindisi
Fase 2, manca ancora la cassa integrazione, "Movimento Imprese" chiede interventi rapidi Fase 2, manca ancora la cassa integrazione, "Movimento Imprese" chiede interventi rapidi L'assessore Capone e il consigliere De Santis: «Sosteniamo gli operatori. Autorizzazioni inviate all'Inps da oltre 20 giorni
Covid-19, fase2: Marialaura Civico, la mamma che si laurea in diretta streaming Covid-19, fase2: Marialaura Civico, la mamma che si laurea in diretta streaming Lunedì 25 maggio, la neo dottoressa ha conseguito la laurea magistrale in “Scienze Pedagogiche”
Situazione di stallo per il mercato del lunedì: si prosegue solo con gli alimentari Situazione di stallo per il mercato del lunedì: si prosegue solo con gli alimentari I mercatali continuano a rifiutare la soluzione provvisoria di una dislocazione su 3 diverse aree
Incidente stradale su viale Virgilio: ferito motociclista 48enne Incidente stradale su viale Virgilio: ferito motociclista 48enne Sul posto sono giunti tempestivi i soccorsi: pattuglie della Polizia Locale ed ambulanza del 118
Coronavirus, buone notizie per la Bat: zero decessi e nessun nuovo positivo Coronavirus, buone notizie per la Bat: zero decessi e nessun nuovo positivo Il bollettino odierno registra 10 nuovi casi in Puglia
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.