Panorama di Andria
Panorama di Andria
Politica

Nuovo regolamento zona PIP, Futura Rete Civica Popolare: "Ripartono le imprese ed il lavoro"

La nota del gruppo consiliare Vincenzo Montrone e Michele Bartoli e dell’assessore Cesareo Troia

Il movimento civico e politico Futura, Rete Civica Popolare interviene all'indomani dell'approvazione del nuovo regolamento delle aree PIP. Il documento è a firma del gruppo consiliare, Vincenzo Montrone e Michele Bartoli e dell'assessore comunale Cesareo Troia.

"Il Consiglio Comunale ha approvato il nuovo regolamento per le aree del Piano per gli insediamenti produttivi, in modo da dare a circa 40 imprese la possibilità di crescere, investire e innovare. Anche le aree a servizi del PIP, dopo la localizzazione delle caserme e del mercato ortofrutticolo, saranno disponibili.
Anche in momenti di difficoltà come questo, sono molte le imprese che vogliono ampliarsi e investire sulla innovazione, di loro la città ha bisogno e le imprese hanno bisogno di una città amica, di una istituzione della loro parte. Sono molti gli investimenti messi in moto, e molti i posti di lavoro. Non sono finanziamenti che si traducono in appalti, il cui valore aggiunto va altrove, o le cui procedure sono lunghe e i risultati sulla economia interna scarsi.
La assegnazione delle aree, finalmente dopo 10 anni di paralisi e di tentativi di speculazione da parte di alcuni, sarà anche il punto di avvio per altre iniziative, come le comunità energetiche , anche grazie alla iniziativa di imprese che si associano per svilupparsi: adesso è il momento per cogliere le opportunità e l e leve di sviluppo del PNRR .
Futura e i suoi rappresentanti istituzionali hanno lavorato sodo, a stretto contatto con le imprese del PIP, per il nuovo regolamento, cancellando cecità burocratiche e inefficienze, nonostante l'ostruzionismo dei soliti che, dopo aver fatto quasi fallire la città, vogliono lasciare le cose come stanno, cioè male.
Adesso si lavorerà sodo per la assegnazione e la realizzazione anche dei servizi alle imprese e alla città nelle altre aree disponibili. Procederemo anche al ricalcolo degli arretrati (se dovuti) considerando tutte le risorse utilizzate. Tempi ed efficacia sono determinanti, anche per dare alle imprese e alla città la possibilità di candidare progetti ai fondi europei del PNRR.
Ecco come si produce giustizia, si combattono le cause del deficit comunale, e si ricostruiscono le ragioni dello sviluppo e della alleanza tra comune e società civile, favorendo economia e innovazione. Non è mai facile, ma è l'unica via che può portarci fuori dal brutto contesto in cui Andria è stata lasciata. Ci dedicheremo con la stessa tenacia ad altri aspetti importanti della vita cittadina. Insieme ce la faremo", conclude la nota di Futura, Rete Civica Popolare.
  • Comune di Andria
  • Consiglio comunale
  • zona pip
  • Futura rete civica popolare
Altri contenuti a tema
Associazione compagni di viaggio: "Il Comune provveda al più presto al recupero della palestra della scuola Fermi" Associazione compagni di viaggio: "Il Comune provveda al più presto al recupero della palestra della scuola Fermi" "Nel pavimento è stata appurata la presenza di fibre di amianto, dannose alla salute se respirate, dunque la struttura è inagibile"
Insegnante condannata per maltrattamenti: dopo la sentenza d’appello la parola al legale ed ai genitori dei bambini Insegnante condannata per maltrattamenti: dopo la sentenza d’appello la parola al legale ed ai genitori dei bambini Per l’avvocato difensore, Riccardina Falcetta: “Si è affermata la verità e ristabilita la giustizia”
Via Monte Faraone e via Vecchia Spinazzola: "Cartoline da Andria, tra crateri stradali e discariche a cielo aperto" Via Monte Faraone e via Vecchia Spinazzola: "Cartoline da Andria, tra crateri stradali e discariche a cielo aperto" "Spettacolo indegno di un paese civile, con politici e uffici comunali che si disinteressano degli appelli dei cittadini"
Anche Andria presente alla manifestazione nazionale di Forza Italia in programma a Napoli Anche Andria presente alla manifestazione nazionale di Forza Italia in programma a Napoli Oggi 20 e domani 21 maggio, con la capogruppo Donatella Fracchiolla, il direttivo cittadino ed un nutrito numero di simpatizzanti e militanti
Armato di ascia tenta di aggredire contendente davanti all'uscita dei bambini da edificio scolastico: intervento coraggioso di una vigilessa Armato di ascia tenta di aggredire contendente davanti all'uscita dei bambini da edificio scolastico: intervento coraggioso di una vigilessa E' accaduto intorno alle ore 13.30 in via Murge. L'uomo è stato condotto presso il Comando della Polizia Locale di Andria
A Castel del Monte una puntata della "Settimana della Biodiversità pugliese" A Castel del Monte una puntata della "Settimana della Biodiversità pugliese" Iniziativa presso la Fondazione Bonomo per la ricerca in Agricoltura
Calcio a 5: i Carabinieri della Compagnia di Andria battono 8 a 2 la compagine della Asl Bt Calcio a 5: i Carabinieri della Compagnia di Andria battono 8 a 2 la compagine della Asl Bt La schiacciasassi Asl Bt si ferma davanti alla paletta dei Carabinieri. Ed il 5 giugno attesa per il quadrangolare di calcio a 5 interforze
Vigili del Fuoco, tornano a Barletta dopo incendio di sterpaglie ad Andria ed intervengono in incidente sulla SS 170 Vigili del Fuoco, tornano a Barletta dopo incendio di sterpaglie ad Andria ed intervengono in incidente sulla SS 170 Sul posto la Polizia Locale di Barletta ed un'ambulanza del 118. Un ferito lieve condotto al "Dimiccoli"
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.