Nuovi avvistamenti di topi tra pendio S. Lorenzo, via Polo e zona Camaggio
Nuovi avvistamenti di topi tra pendio S. Lorenzo, via Polo e zona Camaggio
Vita di città

Nuovi avvistamenti di topi tra pendio S. Lorenzo, via Marco Polo e zona Camaggio

L'accorato appello al Comune ed alla Sangalli da parte dei residenti. "Intervenite presto!"

Questa volta le segnalazioni non giungono dalla periferia cittadina, bensì da vie centrali cittadine, dove sono presenti insediamenti commerciali ma soprattutto civili abitazioni. Topi di vari tipi e dimensioni avvistati non solo per strada ma anche su cornicioni ed i balconi delle abitazioni.

Molto dettagliata e circostanziata è la denuncia che ci arriva dai residenti di pendio San Lorenzo, nel tratto iniziale, quello dove si trova il rudere di quella che era la casa del canonico Gazzillo, qualche anno fa di proprietà della Asl da due anni circa del Comune di Andria. Ebbene sia da questo luogo degradato come anche da un immobile abbandonato da qualche anno, dopo la morte dei proprietari, situato sulla stessa via, escono soprattutto di notte dei topi che vanno a spasso per la zona, in cerca di cibo. In un particolare caso, sono stati avvistati anche in gruppo, creando non pochi problemi ai residenti, spaventati da questa nutrita ed inusuale presenza.

Segnalazioni specifiche sull'argomento sono state fatte soprattutto al Comando della Polizia Locale.
E come il fenomeno sia particolarmente diffuso nella zona, riportiamo anche le altre comunicazioni giunte sia per via Marco Polo come anche per la zona Camaggio, precisamente nella zona antistante viale Puglia. Qui i topi sono stati visti su cornicioni e balconi, anche dei piani superiori delle abitazioni. Molti provengono dall'attiguo canale di raccolta delle acque piovane, che da tempo non viene mantenuto.

Infatti l'erba presente sia sul rudere di pendio San Lorenzo (a poche centinaia di metri da Palazzo di Città!) e nel canale Camaggio, essendo divenuta rigoglio, diventa ricettacolo per questo genere di ospiti poco graditi. Nel periodo estivo anche di serpi ed insetti.

Pertanto i residenti lanciano un accorato appello agli uffici comunali preposti ed alla Società Sangalli, ovvero di provvedere al più presto ad interventi di derattizzazione, che diventino soprattutto periodici e capillari.
Pendio S. Lorenzo. La casa diroccata dove dimorano non solo ratti ma anche serpi ed insettiPendio S. Lorenzo. La casa diroccata dove dimorano non solo ratti ma anche serpi ed insettiPendio S. Lorenzo. Casa abbandonata da circa 25 anniPendio S. Lorenzo. Casa abbandonata da circa 25 anni
  • Comune di Andria
  • Rifiuti
  • pendio san lorenzo
  • derattizzazione
  • canalone ciappetta camaggio
  • quartiere croci-camaggio
Altri contenuti a tema
Publiparking: divieto di fermata e sosta su alcune vie cittadine Publiparking: divieto di fermata e sosta su alcune vie cittadine Per il rifacimento segnaletica orizzontale, dal 30.11 al 3 dicembre 2022
“Festival della Legalità” ad Andria:  il programma di oggi 28 novembre “Festival della Legalità” ad Andria: il programma di oggi 28 novembre Presenti tra gli altri il Prefetto Rossana Riflesso, la parlamentare Mariangela Matera. Previsti gli interventi del Procuratore del Tribunale di Trani Nitti
Ubriaco irrompe in una enoteca ad Andria: tempestivo intervento dei Carabinieri del nucleo radiomobile Ubriaco irrompe in una enoteca ad Andria: tempestivo intervento dei Carabinieri del nucleo radiomobile L'uomo è stato successivamente affidato al personale sanitario del 118. Ed un furto di olive è stato sventato dai militari della locale Compagnia
Caldarone: «E' sparito il Sud Italia» Caldarone: «E' sparito il Sud Italia» Analisi politico sociale del commercialista ed ex Primo cittadino di Andria, Vincenzo Caldarone
Sindaco Bruno a Roma alla presentazione del rapporto Svimez sull'economia e la società del Mezzogiorno Sindaco Bruno a Roma alla presentazione del rapporto Svimez sull'economia e la società del Mezzogiorno Prestigioso impegno della Prima cittadina che questo pomeriggio parteciperà al Festival della Legalità con il Prefetto Riflesso ed il Procuratore Nitti
Svolta green per il Comune di Andria: adesione ai "Comuni amici delle Api" ed alla petizione Coldiretti contro i cibi sintetici Svolta green per il Comune di Andria: adesione ai "Comuni amici delle Api" ed alla petizione Coldiretti contro i cibi sintetici Decisioni prese nell'ultima riunione dell'esecutivo. Al via anche la manifestazione di interesse per il Natale
Tumori giovanili ad Andria: incontro pubblico lunedì 28 novembre Tumori giovanili ad Andria: incontro pubblico lunedì 28 novembre I ricercatori dell'associazione "Onda d'urto" incontrano i cittadini alle ore 19,30 presso la parrocchia Maria SS. dell'Altomare
Il 5 e 6 dicembre nuovo sciopero dei lavoratori che ad Andria si occupano del servizio raccolta rifiuti Il 5 e 6 dicembre nuovo sciopero dei lavoratori che ad Andria si occupano del servizio raccolta rifiuti A indirlo è il sindacato Federazione Italiana Libera
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.