Fidelis Andria
Fidelis Andria
Sport

Notte fonda per la Fidelis a Bitonto, la capolista dilaga 4-0

Derby senza storia: a segno Vacca, Lattanzio, Piarulli e Lomasto

Un divario tecnico troppo grande. Tra Bitonto e Fidelis Andria non c'è stata storia al "Città degli Ulivi": i biancazzurri incassano quattro reti senza giustificazioni, arrendendosi troppo presto alla forza della capolista. Bitonto in vantaggio già al 5' con Vacca che raccoglie al volo un cross di Lattanzio. Raddoppio Al 14' con l'ex Lattanzio che riceve un filtrante e tutto solo davanti a Segantini lo batte. Terzo sigillo neroverde al 35' con Piarulli che finalizza un'azione di contropiede orchestrata ancora da un Lattanzio in giornata di grazia. Il Bitonto chiude dunque il derby dopo soli 45'; al 60' il colpo di testa vincente di Lomasto su azione da corner vale la quarta rete dei padroni di casa. L'estremo difensore del Bitonto compie solo una parata in tutta la gara, mentre Segantini salva i federiciani in tre occasioni e in un'altra circostanza viene salvato dal palo; il risultato finale, dunque, avrebbe potuto essere ancora più rotondo. Tra le fila biancazzurre esordio per i nuovi: Iannini dal primo minuto mentre Piperis, Stranges e Forte sono subentrati a gara in corso. Una sconfitta pesante per la Fidelis, che rimane in zona play-out a quota 16 punti e al prossimo turno è attesa ancora da una trasferta sul campo del Team Altamura, per un importante scontro salvezza da non fallire. Il Bitonto rimane invece saldamente in testa alla classifica.
  • Fidelis Andria
Altri contenuti a tema
Calciomercato, l'attaccante Mark Gulic approda alla Fidelis Andria Calciomercato, l'attaccante Mark Gulic approda alla Fidelis Andria Giunto il transfer per il 22enne sloveno, che vestirà la maglia numero 9
La Fidelis Andria si scioglie nel finale: il Gladiator sbanca il "Degli Ulivi" 0-2 La Fidelis Andria si scioglie nel finale: il Gladiator sbanca il "Degli Ulivi" 0-2 Rekik e Di Paola regalano ai campani tre punti pesanti in chiave salvezza
Per la Fidelis Andria un nuovo scontro salvezza al "Degli Ulivi". Favarin: «Settimana difficile» Per la Fidelis Andria un nuovo scontro salvezza al "Degli Ulivi". Favarin: «Settimana difficile» Buone notizie per il tecnico: tutti a disposizione per la sfida contro il Gladiator domani pomeriggio
Atto intimidatorio contro la Fidelis Andria: esplode bomba carta sull'auto di Fabio Moscelli Atto intimidatorio contro la Fidelis Andria: esplode bomba carta sull'auto di Fabio Moscelli Forze dell'Ordine al lavoro per risalire all'autore del vile gesto
E' scomparso Vincenzo Attimonelli, imprenditore del settore tessile manifatturiero E' scomparso Vincenzo Attimonelli, imprenditore del settore tessile manifatturiero Uomo dalle innate capacità manageriali, lascia la moglie ed i suoi tre figli
Diluvio di gol al "Monterisi": Fidelis Andria battuta 6-3 dal Cerignola Diluvio di gol al "Monterisi": Fidelis Andria battuta 6-3 dal Cerignola Spettacolo nel derby, i biancazzurri tentano la rimonta dopo tre reti di svantaggio ma sbagliano molto in difesa
Fidelis, parla l'esterno Ruben Nives: «Contento di essere tornato, Andria piazza importante» Fidelis, parla l'esterno Ruben Nives: «Contento di essere tornato, Andria piazza importante» Il promettente classe 2000 ha esordito da titolare domenica scorsa contro la Gelbison
Cuore Fidelis Andria in dieci uomini: Gelbison battuta 2-1 al 90' Cuore Fidelis Andria in dieci uomini: Gelbison battuta 2-1 al 90' Finale di gara rocambolesco: vantaggio di D'Orsi, pareggia Uliano all'83', ancora D'Orsi fa esplodere lo stadio al fotofinish
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.