piazza Catuma
piazza Catuma
Vita di città

Movida ad Andria, revocata l’ordinanza di chiusura dei locali entro mezzanotte

Sinisi (Confcommercio): “Un segnale di ritorno alla normalità. Noi sempre attenti alle misure anti-Covid”

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Il commissario prefettizio Gaetano Tufariello ha firmato stamattina un'ordinanza con cui revoca, con decorrenza immediata, un precedente provvedimento (n. 118 del 12/06/2020) con il quale si stabiliva la chiusura dei locali della movida entro mezzanotte dalla domenica al giovedì e all'una il venerdì ed il sabato. Le attività dovranno comunque continuare ad adottare tutte le generali misure di sicurezza relative all'igiene personale e degli ambienti e del distanziamento, oltre naturalmente a osservare tutte le indicazioni contenute nelle linee guida per la ripartenza e tutte le disposizioni per il contenimento del contagio da covid-19.

"Finalmente si ricomincia a tornare alla normalità. Apprezziamo la decisione presa dal commissario prefettizio Gaetano Tufariello che proprio nei giorni scorsi abbiamo incontrato per affrontare anche questa questione e lo ringraziamo per la sensibilità mostrata venendoci incontro. Non ci sembrava giusto che si continuasse a chiedere ai titolari dei pubblici esercizi di abbassare la serranda a mezzanotte quando poi le piazze erano piene di giovani fino a notte fonda. Naturalmente, i nostri associati continueranno a prendere tutte le misure di precauzione per garantire servizi in sicurezza ai clienti", spiega Claudio Sinisi, presidente della Confcommercio di Andria.

"Alla gestione commissariale abbiamo inoltre illustrato, insieme alla componente del direttivo Angela Ciciriello ed al presidente della Fipe per i bar e le pasticcerie Giuseppe Paparusso, due progetti che riguardano attività di animazione e di intrattenimento da svolgersi in estate nelle vie di Andria con il coinvolgimento di questi esercizi commerciali. Si tratta di un'iniziativa che vedrà protagonista il nostro bellissimo Monumento ai Caduti e di un'altra che interesserà il centro storico. Stiamo limando gli ultimi dettagli auspicando che tutto ciò diventi realtà così da dare un ulteriore contributo alla ripresa del settore del food, costretto a restare fermo per più di due mesi nell'emergenza sanitaria, e fornire contestualmente occasioni di svago alla cittadinanza", conclude Sinisi.
  • confcommercio
Altri contenuti a tema
La riapertura del Castel del Monte stenta a decollare: accesso vietato alle guide turistiche esterne La riapertura del Castel del Monte stenta a decollare: accesso vietato alle guide turistiche esterne Confguide Bat-Bari:” Pessima gestione della riapertura post Covid e organizzazione del sito Unesco”
Mercato settimanale “tradizionale” ad Andria, Confcommercio: “Ora la categoria riparte davvero” Mercato settimanale “tradizionale” ad Andria, Confcommercio: “Ora la categoria riparte davvero” Nessuno spacchettamento, né trasferimento. All’incontro a Palazzo di Città hanno partecipato Claudio Sinisi e i referenti della Fiva
Mercati settimanali ancora fermi, Carriera e Nazzarini: “Situazione insostenibile” Mercati settimanali ancora fermi, Carriera e Nazzarini: “Situazione insostenibile” Anche per Andria, Confcommercio e Fiva chiedono l’intervento di Anci, Regione e Governo
Ad Andria nasce la Fipe ristorazione Confcommercio: “Fare gruppo per la ripartenza” Ad Andria nasce la Fipe ristorazione Confcommercio: “Fare gruppo per la ripartenza” Si è costituita la Federazione italiana pubblici esercizi per la rappresentanza di ristoranti. Presidente Gabriele Leonetti, vice Michele D’Errico
Microprestito regionale, Confcommercio ad Andria apre uno sportello Microprestito regionale, Confcommercio ad Andria apre uno sportello Operativo da lunedì 25 maggio. L'importo erogato sarà rimborsabile entro 5 anni
1 Fase 2, Confcommercio vicina agli operatori per la prova della ripartenza Fase 2, Confcommercio vicina agli operatori per la prova della ripartenza Le attività svolte e quelle in cantiere al centro di una visita dei vertici dell’associazione nella sede della delegazione di Andria
Ad Andria nasce il Distretto urbano del commercio Ad Andria nasce il Distretto urbano del commercio Il Comune convoca Confcommercio e Confesercenti per la firma dell’atto costitutivo
Saldi estivi 2020, partenza rinviata al 1° agosto Saldi estivi 2020, partenza rinviata al 1° agosto Decisione della Conferenza delle Regioni per sostenere le richieste dei commercianti
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.