Michele Scarcelli
Michele Scarcelli
Commento

Mercato settimanale, Scarcelli (Fiva Confcommercio): "E' tempo di pensare ad un suo cambiamento strutturale"

"Un tempo era il mercato più allettante del circondario, dove tutti gli altri Comuni prendevano spunto"

"E' tempo di ripensare al modo di fare mercato ambulante oggi ad Andria" E' Michele Scarcelli, storico rappresentante del commercio ambulante, dirigente sindacale della FIVA Confcommercio, che prendendo spunto dal mercato settimanale, svoltosi ieri, lunedì 29 agosto nella Città Fidelis, pone alcune riflessioni, auspicando una analisi condivisa. "Ormai quello che si svolge nella nostra città, è una parvenza di quello che dovrebbe essere un mercato settimanale, tanto da portare Andria ad essere diventata la città in cui si svolge il mercato settimanale più penalizzato della provincia. Pensare che qualche tempo addietro era il mercato più allettante del circondario, dove tutti gli altri comuni prendevano spunto per essere quello più funzionale e perché no remunerativo. Il numero degli operatori superava le 500 unità. Ora invece gli esercenti che frequentano questo mercato, rinunciano ormai anche ad aprire i propri stand sapendo che hanno solo da rimettere, con degli incassi giornalieri che diventano sempre miseri, tanto da divenire questa una triste consuetudine. E' tempo di chiedere a tutte le Associazioni ed Organizzazioni di categoria cosa stiamo facendo per poter riportare questo mercato alle origini, quali potrebbero essere i possibili accorpamenti, le migliorie per un suo rilancio, ad un tanto atteso ed auspicato cambiamento strutturale. Altre idee potrebbero essere rappresentate ed essere condivise con la Civica amministrazione. Portare a soluzioni soddisfacenti per gli operatori mercatali, significa fornire di rimando benefici per l'intera nostra comunità, che beneficerebbe di una più allettante concorrenza mercatale".
  • Comune di Andria
  • Mercato
  • confcommercio
  • suap comune di andria
  • Commercianti ambulanti
Altri contenuti a tema
Il tempo dei piccoli ad Andria: 22 e 23 giugno, clown, marionette, musica, esperienze sensoriali e altro ancora Il tempo dei piccoli ad Andria: 22 e 23 giugno, clown, marionette, musica, esperienze sensoriali e altro ancora Il 22 e 23 giugno, weekend di appuntamenti con Cantiere Città Bambina
Incidente tra due tir sulla strada tangenziale di Andria: cade palo sulla carreggiata Incidente tra due tir sulla strada tangenziale di Andria: cade palo sulla carreggiata E' accaduto all'altezza di contada Petrarelli, prolungamento via Gentile. Traffico interrotto
Incendio ad Andria in un deposito di materiale edile: sul posto i Vigili del fuoco Incendio ad Andria in un deposito di materiale edile: sul posto i Vigili del fuoco Per fortuna solo pochi danni ai prodotti presenti. Le FOTO
Cento anni di scuola Oberdan, il sindaco: "Importante punto di riferimento per la città" Cento anni di scuola Oberdan, il sindaco: "Importante punto di riferimento per la città" Ieri in viale Roma grande festa in strada con una performance teatrale dei piccoli a conclusione del Pon
"I cittadini disturbano gli amministratori? Riempiamo il campo di umiltà e buon senso" "I cittadini disturbano gli amministratori? Riempiamo il campo di umiltà e buon senso" Il medico oncologo Dino Leonetti, replica agli amministratori comunali circa l'ultima giunta di quartiere
Bando trasporto scolastico 2024/2025. Quando e come presentare domanda Bando trasporto scolastico 2024/2025. Quando e come presentare domanda In allegato il bando con tariffe e distanze
Accoglienza: ad Andria una app multilingue per semplificare l’accesso ai servizi per i cittadini stranieri Accoglienza: ad Andria una app multilingue per semplificare l’accesso ai servizi per i cittadini stranieri Il Pronto Intervento Sociale: azioni positive e visioni future
“R..Estate ad Andria 2024”: nel week end spazio a calcio, cultura, concerto e moda “R..Estate ad Andria 2024”: nel week end spazio a calcio, cultura, concerto e moda Tutti gli eventi sono inseriti nel cartellone estivo “R…Estate ad Andria” a cura dell’Assessorato alle Radici
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.