I due candidati sindaco con il dirigente del Commissariato di P.S. Bonato
I due candidati sindaco con il dirigente del Commissariato di P.S. Bonato
Vita di città

La macchina elettorale comunale ha "tenuto" egregiamente per i due giorni di ballottaggio

Toni pacati per i due candidati Sindaco. Clima sereno e proficuo, malgrado il focolaio da coronavirus ed i pochi dipendenti comunali rimasti in servizio

La macchina comunale ha saputo superare egregiamente una prova altamente impegnativa per il ballottaggio elettorale del 4 e 5 ottobre, malgrado il focolaio da coronavirus in atto ed i pochi dipendenti comunali rimasti in servizio attivo.

Un plauso quindi a quanti hanno dato prova di impegno e abnegazione, a cominciare dalla vice Segretaria generale dr.ssa Ottavia Matera, responsabile dei Servizi elettorali ed il Comandante della Polizia Locale, dr. Riccardo Zingaro, letteralmente e costantemente in prima linea in questo arduo momento, mitigato dalla collaborazione dimostrata dai dipendenti comunali rimasti in servizio e non colpiti in qualche modo dal virus, alcuni addirittura stando obbligatoriamente da casa (rapportandosi telefonicamente per la stesura di atti e provvedimenti vari), in situazione sanitaria alquanto critica.

Un clima, che è bene sottolineare è stato aiutato dalla pacatezza e dallo spirito civile che i due candidati sindaco, Giovanna Bruno e Michele Coratella, hanno dimostrato nelle due settimane che sono trascorse tra il primo ed il secondo turno elettorale.

Di questo è convinto il Primo Dirigente del locale Commissariato della Polizia di Stato, dr. Emanuele Bonato in questi giorni anch'egli costantemente presente o in "presa diretta" con le Forze dell'ordine presenti sul territorio, anch'esse impegnate affinché tutte le operazioni elettorali si svolgessero nel più rispettoso clima d'ordine e sicurezza pubblica.

A garantire che le giornate di votazioni e le operazioni di spoglio si svolgessero nel migliore dei modi, hanno preso parte oltre 50 agenti della Polizia di Stato e 25 della Polizia Locale, presso gli edifici sedi di seggi elettorali. A questi numeri devono aggiungersi circa 20 unità della UIGOS e della Polizia Scientifica, che in abiti civile hanno effettuato attività di "vigilanza dinamica", davanti agli edifici scolastici in cui erano insediati i seggi elettorali, dove erano presenti delegati o sostenitori dei due competitor.

Non di meno preziosa è stato l'apporto delle "volanti" della P.S., del personale della Guardia di Finanza, dell'Arma dei Carabinieri e della Polizia Locale, con altri 35 tra donne ed uomini che hanno costantemente vigilato h24 sulla città affinché nessun episodio potesse turbare il regolare svolgimento di queste importanti competizioni elettorali.
  • Comune di Andria
  • giovanna bruno
  • comandante riccardo zingaro
  • michele coratella
  • Emanuele Bonato
  • elezioni 2020
  • Elezioni Amministrative 2020
Altri contenuti a tema
7 Addio Tina Zagaria: "Non dimenticheremo il tuo sorriso e la tua squisita cordialità" Addio Tina Zagaria: "Non dimenticheremo il tuo sorriso e la tua squisita cordialità" Da Sassuolo, Reggio Emilia e Matera, le città dove Tina ha anche vissuto e lavorato, tanti gli amici che la ricordano con affetto
Incontro Fidelis Andria Foggia: divieto vendita tagliandi residenti Capitanata, S. Ferdinando, Trinitapoli e Margherita di S. Incontro Fidelis Andria Foggia: divieto vendita tagliandi residenti Capitanata, S. Ferdinando, Trinitapoli e Margherita di S. La decisione del Prefetto di Barletta - Andria - Trani
Ad Andria nuova edizione dell'iniziativa "Puliamo il Mondo" Ad Andria nuova edizione dell'iniziativa "Puliamo il Mondo" Il Sindaco Bruno richiama nel suo post/video, al corretto conferimento dei rifiuti cittadini
Due feriti in un incidente stradale in contrada Polomba Due feriti in un incidente stradale in contrada Polomba Sul posto 118 e Polizia Locale
La mappa dei clan malavitosi nella Bat: sempre attivi quelli andriesi La mappa dei clan malavitosi nella Bat: sempre attivi quelli andriesi La relazione della Direzione Investigativa Antimafia per il secondo semestre 2020
Strada X Strada: la Regione destina oltre 2mln e 200mila euro ad Andria per la manutenzione delle strade comunali Strada X Strada: la Regione destina oltre 2mln e 200mila euro ad Andria per la manutenzione delle strade comunali Una grande operazione di manutenzione e cura di bellezza delle comunità pugliesi: 100 mln messi a disposizione per tutta la Puglia
I ragazzi del centro Zenith, a Roma per partecipare alla XIX Giornata Nazionale per l'Abbattimento delle Barriere Architettoniche I ragazzi del centro Zenith, a Roma per partecipare alla XIX Giornata Nazionale per l'Abbattimento delle Barriere Architettoniche Il 3 ottobre esibizione in piazza Colonna. Visita a Palazzo Chigi grazie alla mediazione della SinergItaly
Don Sergio Di Nanni riconfermato presidente dell' Associazione San Paolo Italia per gli Oratori e i Circoli Don Sergio Di Nanni riconfermato presidente dell' Associazione San Paolo Italia per gli Oratori e i Circoli Il giovane parroco della chiesa di San Giuseppe Artigiano eletto membro del consiglio nazionale della stessa associazione
© 2001-2021 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.