m'llumino di meno
m'llumino di meno
Associazioni

“M’illumino di Meno”, il circolo Legambiente di Andria promuove la cena “La Téranga” a lume di candela

Venerdì 6 marzo presso Casa Accoglienza "S. Maria Goretti", in collaborazione con la comunità Migrantesliberi

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Anche quest'anno per il 12esimo anno consecutivo il Circolo Legambiente Andria "Thomas Sankara" parteciperà all'iniziativa lanciata da Caterpillar e RAI Radiodue "M'Illumino di meno", la Giornata del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili. L'edizione 2020 è dedicata a promuovere la presenza di alberi, piante e verde intorno a noi.

Il circolo Legambiente di Andria Thomas Sankara in collaborazione con la comunità Migrantesliberi promuove per venerdì 6 marzo un'edizione straordinaria a lume di candela della cena "La Téranga" che da sempre si fa portavoce di promuovere l'integrazione attraverso progetti ecosostenibili come la coltivazione dei prodotti dell'orto Ubuntu che vanno poi ad arricchire di sapore e di gusto le tavole degli ospiti della comunità e delle cene che si tengono mensilmente nel ristorante sociale "La Téranga".

I partecipanti alla cena si ritroveranno in piazza Catuma, che per l'occasione rimarrà spenta dalle ore 20 alle ore 22, con i referenti del circo Legambiente per poi dirigersi in Via Quarti, 11, dove un'incantevole location illuminata di meno, ma per questo non meno straordinaria del solito, accoglierà l'evento "La Téranga". L'occasione sarà propizia per conoscere più da vicino i progetti colorati ed ecosostenibili della comunità Migrantesliberi.

Ai partecipanti saranno donati dei semi di girasole e durante la serata sarà lanciata la campagna #giraselfie, iniziativa promossa dal Circolo Legambiente per promuovere la piantumazione di alberi e piante in città. L'invito di Caterpillar e Legambiente è infatti quello di piantare un albero, perché gli alberi si nutrono di anidride carbonica e sono lo strumento naturale per ridurre la principale causa dell'aumento dei gas serra nell'atmosfera terrestre e quindi dell'innalzamento delle temperature. Gli alberi e le piante emettono ossigeno, filtrano le sostanze inquinanti, prevengono l'erosione del suolo, regolano le temperature. Gli alberi sono macchine meravigliose per invertire il cambiamento climatico. Per frenare il riscaldamento globale bisogna cambiare i consumi, usare energie rinnovabili, mangiare meno carne, razionalizzare i trasporti. Tutti rimedi efficaci nel lungo periodo. Ma abbiamo poco tempo e il termometro globale continua a salire.

Non uno, ma tanti validi motivi per illuminarsi di meno e splendere di più venerdì 6 marzo.
Millumino di meno
  • legambiente andria
  • casa accoglienza santa maria goretti
Altri contenuti a tema
Spiagge e fondali più puliti grazie all’intervento di Legambiente e dei subacquei andriesi Spiagge e fondali più puliti grazie all’intervento di Legambiente e dei subacquei andriesi Domenica 2 agosto nella zona Levante di Barletta, i volontari rimuovono 700 chilogrammi di rifiuti
Gioco d’azzardo: "bruciati” ad Andria oltre 122 milioni Gioco d’azzardo: "bruciati” ad Andria oltre 122 milioni Dati sconvolgenti su una piaga che dilaga senza contrasti, ad esclusione dello Sportello al contrasto, sito in via Quarti
Numerose coccinelle avvistate tra viale Ovidio, viale Virgilio e via Ospedaletto Numerose coccinelle avvistate tra viale Ovidio, viale Virgilio e via Ospedaletto Legambiente Andria: "Non abbiate paura. Sono insetti utili, si nutrono di parassiti delle piante e poi portano...fortuna"
"Restare a casa... Dove?": la diocesi di Andria allestisce un rifugio per senzatetto "Restare a casa... Dove?": la diocesi di Andria allestisce un rifugio per senzatetto Iniziativa di don Geremia e dei volontari di casa accoglienza condivisa con il vescovo Mansi
Pandemia e stato sociale: la sfida per arginare le nuove povertà Pandemia e stato sociale: la sfida per arginare le nuove povertà Una riflessione di don Geremia Acri e dei volontari di Casa Accoglienza "S. Maria Goretti"
3 Quando la carità viene sanzionata: la vicenda di un volontario andriese multato Quando la carità viene sanzionata: la vicenda di un volontario andriese multato L'uomo aveva ritirato alcune scatole di uova dalla Casa Accoglienza "S. Maria Goretti" per le famiglie bisognose
"ColoriAMOci la tavola", il nuovo progetto della sartoria sociale "La Téranga" "ColoriAMOci la tavola", il nuovo progetto della sartoria sociale "La Téranga" L'iniziativa è finalizzata a regalare una tovaglia esclusiva confezionata con i tessuti africani dagli ospiti delle case di comunità
"Adotta una famiglia", non esiste un vaccino per la povertà se non la carità "Adotta una famiglia", non esiste un vaccino per la povertà se non la carità Don Geremia lancia un appello a chi può donare. Molti coloro che oggi bussano a Casa accoglienza "S. Maria Goretti"
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.