Lorenzo Marchio Rossi
Lorenzo Marchio Rossi
Politica

Lorenzo Marchio Rossi rafforza la sua componente all'interno del Pd

Smentite le voci che lo davano prossimo all'adesione ad "Italia Viva" di Matteo Renzi

Le grandi manovre politiche in vista degli appuntamenti elettorali della primavera del 2020 si vanno sempre più intensificando, specie nella provincia Bat, che vedrà al voto comunale città importanti quali Andria e Trani.

Tutti gli schieramenti sono in questi mesi mobilitati ad Andria, non di meno il centro sinistra. La nascita di Italia Viva, nuovo soggetto politico di Matteo Renzi, potrebbe portare a breve le prime adesioni proprio nella Bat.
E nel frattempo, chi invece smentisce la sua adesione è Lorenzo Marchio Rossi, storica figura della sinistra del territorio, consigliere comunale uscente e vice Segretario provinciale del Partito Democratico.

La sua personale amicizia con figure di primo piano molto vicine a Matteo Renzi quali Ettore Rosato e Matteo Richetti -che lo hanno invitato a Firenze per la Leopolda- non hanno portato Marchio Rossi ad abbandonare il Partito Democratico. Anzi, in queste ultime settimane Lorenzo Marchio è impegnato a rafforzare la sua associazione civica "Costruiamo il Futuro" che guarda già alle prossime elezioni non solo in termini di nuove iscrizioni ma anche con l'apertura di altre sedi cittadine, una di queste nello storico quartiere di Santa Maria Vetere.

Forse oggi più che mai, in questo momento delicato ma allo stesso tempo di ricompattamento del Partito Democratico, Lorenzo Marchio Rossi si è ritrovato sulle posizioni di Andrea Orlando, di cui dichiara la sua personale stima e vicinanza sugli obiettivi da raggiungere.

Parlare di futuri scenari politici al Comune di Andria è ancora prematuro per Marchio Rossi anche se sottolinea come, dopo il fallimento del centro destra vi sono buone condizioni per ritornare a governare questa città, che ha bisogno di riprendere il suo cammino fatto di democrazia, sviluppo e condivisione.
  • Provincia Bat
  • Comune di Andria
  • partito democratico andria
  • Pd
  • lorenzo marchio rossi
  • elezioni 2020
Altri contenuti a tema
Comunali, Vurchio (Pd): "Pochi ma importanti i punti del confronto con il centro sinistra" Comunali, Vurchio (Pd): "Pochi ma importanti i punti del confronto con il centro sinistra" All'indomani dell'incontro con il segretario regionale Lacarra, il commento del segretario cittadino
“Red Carpet”: nessun patrocinio chiesto e concesso dal Comune  “Red Carpet”: nessun patrocinio chiesto e concesso dal Comune  Lo comunica la Gestione straordinaria del Comune
Verso le comunali: nulla di fatto nella riunione del Pd con il segretario regionale Lacarra Verso le comunali: nulla di fatto nella riunione del Pd con il segretario regionale Lacarra L'incontro di ieri, lunedì 20 gennaio non ha sortito nessun effetto se non accuse e recriminazioni
Deserta la gara per l'affidamento in concessione di Bosco Finizio e pineta di Castel del Monte Deserta la gara per l'affidamento in concessione di Bosco Finizio e pineta di Castel del Monte Nessuna offerta presentata sulla piattaforma di Empulia, come stabilito nel bando di gara
Coratella (M5S): "Andria non può più perdere tempo" Coratella (M5S): "Andria non può più perdere tempo" Un post ed un video del candidato sindaco pentastellato rilanciano alcune delle questioni più scottanti di Andria
Di Gioia: "Andria, una città senz'anima" Di Gioia: "Andria, una città senz'anima" Cittadino e cultore di storia locale, il medico Antonio Di Gioia ci offre alcune riflessioni circa la situazione socio politica della città
Potatura alberi: divieti al traffico su via Bisceglie e via Ospedaletto Potatura alberi: divieti al traffico su via Bisceglie e via Ospedaletto Saranno eseguiti avori di potatura delle chiome delle essenze arboree
Si riunisce il laboratorio cittadino per il verde Si riunisce il laboratorio cittadino per il verde Appuntamento a giovedì 19 marzo 2020, presso il Chiostro di San Francesco, alle ore 17
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.