Sindaco Bruno e la presa diretta delle realtà imprenditoriali di Andria
Sindaco Bruno e la presa diretta delle realtà imprenditoriali di Andria
Vita di città

Lo sviluppo economico passa anche attraverso la presa diretta delle realtà imprenditoriali di Andria

Tra i vari adempimenti istituzionali il Sindaco Bruno incontra alcune tra le aziende leader cittadine a livello nazionale

Fuori dalla campagna elettorale, in una giornata come tante, tra un adempimento e l'altro, la Sindaca Giovanna Bruno non manca di passare per le aziende della città così come per le scuole o gli esercenti commerciali.
A volte invitata a conoscere le realtà del territorio, altre volte in maniera informale ed estemporanea, si avvicina per conoscere e per farsi conoscere, per ascoltare o per condividere i progressi che si raggiungono in ciascun ambito, sia sociale che economico.
Abbiamo saputo di una di queste sue visite e scalfendo la riservatezza di realtà imprenditoriali cittadine, in molti casi realtà andriesi conosciute in ambito nazionale, abbiamo voluto seguire la Prima cittadina in alcuni di questi giri, il più delle volte accompagnata da delegati assessorili, chiedendole una dichiarazione su quanto sia importante per un Sindaco essere presente direttamente sul territorio. "Per me è un privilegio avere la possibilità di entrare in tante realtà, alcune delle quali contribuiscono a rendere il tessuto socio economico della città davvero molto importante. Alcune cose si apprendono solo sul campo, mettendosi in ascolto dei percorsi che tanti concittadini compiono, crescendo giorno dopo giorno con le loro aziende. Quando giungo in qualche azienda o in una attività commerciale o artigianale o in qualunque altro luogo della città, provando anche a farmi destinataria di suggerimenti e problematiche varie, immediatamente si accorciano quelle distanze tra istituzioni e cittadini che non devono mai esserci. Rispetto dei ruoli sì, ma mai distanza, bensì percorsi di condivisione per il miglioramento della città. É una cosa che ripeto in continuazione e che mi prodigo di attuare nel quotidiano".

E in molte di queste realtà cittadine è ormai sempre più rilevante la presenza femminile, che acquista sempre più riconoscimenti nei posti aziendali di prestigio. Di questo la sindaca Bruno, visibilmente compiaciuta e riconoscente, apprezza il valore aggiunto, fatto di determinazione e di sensibilità che le donne hanno in ambito lavorativo, sia nelle imprese familiari sia in quelle di rilievo societario più articolato.
Una di queste è l'azienda Sinisi, realtà produttiva dell'agroalimentare a conduzione familiare di seconda generazione fondata da Michele Sinisi, che ha iniziato l'attività trasformando le olive e frutta secca in un piccolo laboratorio.
Con il tempo l'impresa è cresciuta e si è evoluta, ormai apprezzata e conosciuta a livello nazionale ed europeo. Con Michele Sinisi, i suoi figli ed i suoi dipendenti opera la moglie Sig.ra Nicoletta Fuzio, motore pulsante dell'azienda. Come si è affermata anche la SEI, Società Energia Italia, una società di energia elettrica e gas naturale italiana, operante su tutto il territorio nazionale. Con Vincenzo Rustico e Sabino Petruzzelli, ai vertici dell'azienda, ci sono numerose donne nei quadri aziendali, che insieme hanno decretato il successo ottenuto negli ultimi anni, grazie ad una strategia commerciale fortemente orientata alla tutela del cliente.
Lo sviluppo economico con la presa diretta delle realtà imprenditoriali di AndriaLo sviluppo economico con la presa diretta delle realtà imprenditoriali di AndriaLo sviluppo economico con la presa diretta delle realtà imprenditoriali di AndriaLo sviluppo economico con la presa diretta delle realtà imprenditoriali di AndriaLo sviluppo economico con la presa diretta delle realtà imprenditoriali di AndriaLo sviluppo economico con la presa diretta delle realtà imprenditoriali di AndriaLo sviluppo economico con la presa diretta delle realtà imprenditoriali di AndriaLo sviluppo economico con la presa diretta delle realtà imprenditoriali di AndriaLo sviluppo economico con la presa diretta delle realtà imprenditoriali di AndriaLo sviluppo economico con la presa diretta delle realtà imprenditoriali di AndriaLo sviluppo economico con la presa diretta delle realtà imprenditoriali di Andria
  • Comune di Andria
  • giovanna bruno
  • sindaco di andria
  • imprese locali
Altri contenuti a tema
Faraone e Sgarra (M5S): «Il Comune si attivi per tutte le misure del PNRR» Faraone e Sgarra (M5S): «Il Comune si attivi per tutte le misure del PNRR» «Continueremo a riportare alla cittadinanza quanto si è fatto rispetto a quello che si era detto di voler fare»
La Sicurezza di prossimità: la Polizia Locale di Andria La Sicurezza di prossimità: la Polizia Locale di Andria Nella ricorrenza di San Sebastiano, attraverso le foto più significative, uno scorcio di storia di questo Corpo di polizia
Festa Polizia Locale: l'attività svolta nel 2021 ed i saluti del Sindaco Bruno, dell'Assessore Colasuonno e del Comandante Capogna Festa Polizia Locale: l'attività svolta nel 2021 ed i saluti del Sindaco Bruno, dell'Assessore Colasuonno e del Comandante Capogna In occasione della ricorrenza di San Sebastiano, ecco il consuntivo delle attività svolte nel territorio comunale
Arrivano per Andria 240mila euro dal Ministero dell’Interno per la manutenzione strade Arrivano per Andria 240mila euro dal Ministero dell’Interno per la manutenzione strade Dovranno essere spesi in due tranche, nel 2022 160mila euro e la restante parte nel 2023
Associazioni in rete ad Andria Associazioni in rete ad Andria Sono ASSO FUTURO CITY, CNA imprese e reti Bari-Bat, Caa ACLI, ASSO FRANTOI, OP CONFOLIVA e Federazione GILDA ANPA Provinciale Bari –Brindisi
Andria: sequestrata un'area di circa 5mila metri quadri in contrada Lamapaola Andria: sequestrata un'area di circa 5mila metri quadri in contrada Lamapaola Veniva utilizzata come discarica abusiva di rifiuti anche pericolosi. Tre persone denunciate dalla Guardia Costiera
Randagismo, Assessore Colasuonno: "Ridurremo sensibilmente il problema quando avremo un canile comunale" Randagismo, Assessore Colasuonno: "Ridurremo sensibilmente il problema quando avremo un canile comunale" In attesa dell'arrivo dei fondi regionali si stanno percorrendo tutte le strade possibili: sterilizzazioni, segnalazioni alla Asl, collaborazione con le associazioni
Papà e figlio salvi dopo collisione dell'autovettura su cui viaggiavano contro grosso cinghiale Papà e figlio salvi dopo collisione dell'autovettura su cui viaggiavano contro grosso cinghiale E' accaduto domenica 16 gennaio nei pressi di Castel del Monte. I ringraziamenti alla Polizia Locale di Andria
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.