scuola
scuola
Scuola e Lavoro

Libri di testo per la scuola primaria: "Subito programmazione e ritorno alle cedole"

Ad auspicarlo è la presidente del comitato genitori, Sig.ra Ornella Rodriguez

Il Comitato genitori andriesi, torna sulla vicenda della fornitura dei libri di testo nelle scuole primarie, auspicando che il Comune si attivi per tempo e che si ritorni alle vecchie cedole librarie.

Ad intervenire è la Presidente del Comitato, la Sig.ra Ornella Rodriguez che a tal proposito sottolinea: "La nostra posizione è oramai nota: mai più una gestione dei libri di testo destinati alla scuola primaria come accaduto negli ultimi due anni scolastici (2018/19 e 2019/20).
Le problematiche principali riscontrate in questi due anni sono state il ritardo nella consegna dei libri (novembre inoltrato) e la mancanza di tutela di privacy (non in tutte le scuole per la verità) per quanto riguarda le famiglie meno abbienti e che ricevono i libri di testo da un fondo dedicato da parte delle scuole primarie. A tal proposito invitiamo tutti i rappresentanti dei genitori di tutte le scuole primarie di Andria di seguire le nostre azioni sulla pagina Facebook Comitato Genitori Andriesi.
Quest'anno ci auspichiamo un anticipo nella programmazione da parte delle istituzioni preposte con l'augurio che a settembre i libri di testo siano sui banchi di scuola, con un occhio di riguardo all'economia locale e pertanto invitiamo gli organi competenti a far sì di tornare alle vecchie cedole e di garantire ad ogni singolo genitore la libertà di scelta sul dove e da chi acquistare i libri di testo, evitando così qualche "manovra poco chiara" da parte dei soliti furbi che ha portato ad esborsi "non pattuiti" da parte dei genitori verso qualche cartolibrario. Vigileremo sin da ora e siamo a disposizione di tutti i genitori per un sereno confronto. A breve ci sarà un'assemblea pubblica alla quale saranno invitati rappresentanti dei genitori", conclude la presidente del Comitato, Sig.ra Ornella Rodriguez.
  • Comune di Andria
  • comitato dei genitori andria
  • libri di testo
Altri contenuti a tema
Andria inserita nell'indagine di sieroprevalenza dell’infezione da virus SARS-CoV-2 Andria inserita nell'indagine di sieroprevalenza dell’infezione da virus SARS-CoV-2 Le persone selezionate saranno contattate al telefono dai centri regionali della Croce Rossa Italiana
Avvicendamento alla presidenza della sezione di Andria dell'Associazione Nazionale Carabinieri Avvicendamento alla presidenza della sezione di Andria dell'Associazione Nazionale Carabinieri Nuovo responsabile è stato eletto il Maresciallo maggiore Salvatore Garbetta
Albo Associazioni comunale: entro il 30 giugno rinnovo iscrizione Albo Associazioni comunale: entro il 30 giugno rinnovo iscrizione In caso di mancata trasmissione dei documenti richiesti, sarà attivato il procedimento di esclusione dall'Albo 
Prende fuoco autovettura in via Indipendenza: intervento di Polizia Locale e Vigili del Fuoco Prende fuoco autovettura in via Indipendenza: intervento di Polizia Locale e Vigili del Fuoco E' accaduto intorno alle ore 20. L'auto era una Daewoo con impianto a GPL. Foto e Video
2 Covid 19: non si ferma l'attività dell'associazione Onda d'urto uniti contro il cancro Covid 19: non si ferma l'attività dell'associazione Onda d'urto uniti contro il cancro Numerosi gli andriesi che hanno dato sostegno anche economico al sodalizio #andriesidifferenti
Rischio per le scuole paritarie: «Alla crisi delle finanze comunali si aggiunge adesso il covid 19» Rischio per le scuole paritarie: «Alla crisi delle finanze comunali si aggiunge adesso il covid 19» Don Adriano Caricati, direttore diocesano di pastorale della scuola: «Siamo invisibili per questo Governo»
Nuovi orari di chiusura degli esercizi commerciali ad Andria Nuovi orari di chiusura degli esercizi commerciali ad Andria Il 22 maggio è stata emanata apposita ordinanza del commissario prefettizio
Comune: la gestione commissariale detta le linee guida per l'AndriaMultiservice Comune: la gestione commissariale detta le linee guida per l'AndriaMultiservice Tra gli obiettivi anche quello di intercettare nuovi filoni di business con altri segmenti di clientela pubblica e privata
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.