lettera a Gesù Bambino
lettera a Gesù Bambino
Eventi e cultura

“Lettera a Gesù Bambino”: tutti i nomi dei premiati della 30^ edizione  

Il concorso è stato ideato dal prof. Saverio Zagaria e divulgato dalla Associazione Madonna dei Miracoli e dai Padri Agostiniani

Sabato 13 gennaio presso la Basilica di Santa Maria dei Miracoli si è svolta la premiazione del ormai storico concorso della "Lettera a Gesù Bambino" che quest'anno ha tagliato il nastro del trentesimo anniversario.

Un concorso ideato dal prof. Saverio Zagaria e divulgato dalla Associazione Madonna dei Miracoli e dai Padri Agostiniani. Il tema su cui le classi delle scuole primarie di I e II grado si sono cimentate é stato: "Per questo Natale in chi riconosci Gesù Bambino che nasce?"
Su 420 lettere pervenute in Basilica, si sono aggiudicati il premio così come di seguito:
Per le scuole elementari:
Cirulli Miriam 4 G Giuseppe Verdi;
D'Avanzo Davide 4 A Riccardo Cotugno;
Cammarota Giuseppe 5E plesso Inchingolo Mariano -Fermi.
Per le scuole medie:
Trinchese Alessandro 1F Pasquale Cafaro Mezina Valerio 1H Nicolò Vaccina;
Tragno Sara 1C Enrico Fermi.
Per i lavori di gruppo:
Classe 4B Mariano -Fermi;
Classi 4A B C Rosmini.
I vincitori del concorso oltre alla targa ricordo hanno ricevuto dei buoni da spendere presso la Mondadori di Andria gentilmente offerti dalla famiglia Ieva nel ricordo del loro carissimo Salvatore che si è sempre riconosciuto Gesù Bambino nel bisogno degli altri.
L'appuntamento è fortemente rinnovato per la prossima edizione.
Lettera a Gesù BambinoLettera a Gesù BambinoLettera a Gesù BambinoLettera a Gesù BambinoLettera a Gesù Bambino
  • Comune di Andria
  • Natale Andriese
  • Basilica Santa Maria dei Miracoli
  • Natale
  • Associazione "Madonna dei Miracoli"
  • Lettera a Gesù Bambino
Altri contenuti a tema
Manutenzione strade urbane: lavori fino al prossimo 18 maggio Manutenzione strade urbane: lavori fino al prossimo 18 maggio Dal 22 al 18 maggio provvedimenti per il traffico
Nei luoghi di Palazzo Ducale riqualificati e riconsegnati alla città, presentata la 587^ edizione della Fiera d’Aprile Nei luoghi di Palazzo Ducale riqualificati e riconsegnati alla città, presentata la 587^ edizione della Fiera d’Aprile Ricco e variegato il programma delle manifestazioni che si apre ufficialmente oggi, 23 aprile
"Scopire l'affettività": una tavola rotonda ad Andria "Scopire l'affettività": una tavola rotonda ad Andria L'evento organizzato dall'associazione "Hi Nic" per un inclusione "consapevole"
Aspra polemica ad Andria in Forza Italia: Lullo attacca Fisfola e Fracchiolla Aspra polemica ad Andria in Forza Italia: Lullo attacca Fisfola e Fracchiolla "Un ex Presidente del Consiglio Comunale che ha contribuito alla caduta del precedente Governo cittadino e allo sfascio totale della coalizione"
Di Lorenzo (Pd) ed il paradosso della tangenziale che non può coesistere con il progetto del nuovo ospedale Di Lorenzo (Pd) ed il paradosso della tangenziale che non può coesistere con il progetto del nuovo ospedale Viene rimarcato come "l’inutile tratto della provinciale" sia "a scapito del nuovo ospedale"
Lavori di manutenzione per viale Ovidio, via Vecchia Barletta e via Barletta Lavori di manutenzione per viale Ovidio, via Vecchia Barletta e via Barletta Nelle vie indicate istituito il divieto di sosta e fermata, il restringimento della carreggiata ed il senso unico alternato
Fiera d'Aprile 2024: ecco tutte le manifestazioni in programma Fiera d'Aprile 2024: ecco tutte le manifestazioni in programma Un'edizione nata nel segno della rinascita
Prima Giornata della Prevenzione, boom di adesioni ad Andria: 130 visite gratuite in un solo giorno Prima Giornata della Prevenzione, boom di adesioni ad Andria: 130 visite gratuite in un solo giorno La lodevole iniziatica dei medici FADOI e degli infermieri ANIMO, con la collaborazione della Croce Rossa di Andria
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.