tentativo di furto di olive ad Andria
tentativo di furto di olive ad Andria
Cronaca

Le Guardie campestri sventano furto di olive in contrada Pozzo Sorgente

E' accaduto nel tardo pomeriggio di ieri, mercoledì 7 Dicembre

E' stato sventato, nel tardo pomeriggio di ieri, mercoledì 7 Dicembre, da parte del personale del Consorzio autonomo Guardie Campestri di Andria, un furto di olive in contrada "Pozzo Sorgente", località distante una decine di chilometri dal centro abitato.

Nonostante l'oscurità, ignoti malviventi avevano iniziato a manomettere fraudolentemente gli alberi di ulivo con tutto il materiale occorrente per l'azione predatoria, quando alla vista in lontananza della pattuglia delle Guardie campestri, in giro di perlustrazione, tempestivamente si dileguavano nei fondi circostanti facendo perdere le loro tracce e lasciando sul terreno le reti per la raccolta.

Per il tramite della centrale operativa del Consorzio di via Carlo Troia, venivano informate le Forze dell'Ordine ed il proprietario del fondo, i quali giungevano sul posto per i rilievi del caso.

Con gli ultimi raccolti di olive in programma nell'agro andriese ed i prezzi remunerativi di acquisto del prodotto, le incursioni dei ladri si fanno più mirate e pertanto alta è la guardia da parte delle Guardie campestri di Andria e delle Forze dell'ordine.
tentativo di furto di olive ad Andriatentativo di furto di olive ad Andriatentativo di furto di olive ad Andria
  • Comune di Andria
  • guardie campestri andria
  • furti di olive
  • tentativo di furto
Altri contenuti a tema
Giornata della Memoria, Ass. Conversano: "Ricordare e riflettere" Giornata della Memoria, Ass. Conversano: "Ricordare e riflettere" Il ringraziamento alla preside ed ai ragazzi dalla scuola secondaria di 1 grado dell’I.C. “Imbriani Salvemini”
Maltempo: pioggia battente crea problemi alla viabilità nella Bat. Costante monitoraggio da parte dei Carabinieri di Andria Maltempo: pioggia battente crea problemi alla viabilità nella Bat. Costante monitoraggio da parte dei Carabinieri di Andria Preoccupa il livello del fiume Ofanto mentre a Minervino è stata chiusa la provinciale n. 4
Medaglia d’Onore alla Memoria all'andriese Giovanni Matera Medaglia d’Onore alla Memoria all'andriese Giovanni Matera Celebrata in Prefettura il Giorno della Memoria
Giorno della Memoria, Presidente Vurchio: "Iniziativa artistica per tutta la Comunità di Andria" Giorno della Memoria, Presidente Vurchio: "Iniziativa artistica per tutta la Comunità di Andria" Spettacolo teatrale, in scena questa sera, venerdì 27 gennaio, alle ore 19 nella Sala Consiliare
Giornata Memoria, Bruno “Grazie alle scuole che tengono vivo il ricordo” Giornata Memoria, Bruno “Grazie alle scuole che tengono vivo il ricordo” Oltre alla Sindaca interviene anche l'assessora Conversano
Conoscere e comprendere è il dovere di tutti, si parte dai banchi di scuola Conoscere e comprendere è il dovere di tutti, si parte dai banchi di scuola La città di Andria lo fa con uno spettacolo teatrale "La guerra dei grandi"
Sindaco Bruno al seminario IFEL su Finanza Locale parla di criticità locali quali asilo nido e piscina comunale Sindaco Bruno al seminario IFEL su Finanza Locale parla di criticità locali quali asilo nido e piscina comunale Al confronto hanno preso parte, tra gli altri il Ministro Piantedosi, il Direttore generale Servizio Centrale PNRR Di Nuzzo ed il Presidente dell’ANAC Busia
Sequestri lampo: "Fenomeno esistente nel territorio" Sequestri lampo: "Fenomeno esistente nel territorio" Il plauso del sindaco Bruno all'operazione della Polizia di Stato
© 2001-2023 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.