giovane motociclista in codice arancione al
giovane motociclista in codice arancione al "Bonomo di Andria
Cronaca

Incidente sull'Andria Trani: giovane motociclista in codice arancione al "Bonomo di Andria

Sul posto la Polizia locale ed il servizio 118

Grave incidente stradale questo pomeriggio, sabato 2 luglio, poco dopo le ore 17 sulla provinciale Andria Trani, all'altezza del supermercato Eurospin.
Per cause in corso di accertamento si sono impattati una Fiat Idea con a bordo genitore e figlio ed un motociclo Yamaha 500 condotta da un 21enne.
Ad avere la peggio è stato il motociclista che è caduto rovinosamente al suolo, riportando politraumi, tanto da richiedere il trasporto, tramite un'ambulanza del servizio 118, in codice arancione al "Lorenzo Bonomo" di Andria. Le sue condizioni non sono gravi. Solo tanta paura per le due persone a bordo dell'autovettura. Tutte le persone coinvolte sono di Andria.

Sul posto per i rilievi, ancora una volta come sta continuamente accadendo il personale della Polizia Locale, Nucleo Pronto Intervento, che praticamente oltre ai rilievi per i sinistri urbani è l'unico organo di polizia attualmente a svolgere tali funzioni anche sulle strade provinciali ricadenti sul territorio di Andria. Una situazione ormai non più sostenibile, non solo per l'esiguità del personale in servizio della Polizia Locale, ma anche per la riduzione degli organici per le concomitanti ferie estive.
giovane motociclista in codice arancione al "Bonomo di Andriagiovane motociclista in codice arancione al "Bonomo di Andriagiovane motociclista in codice arancione al "Bonomo di Andria
  • Comune di Andria
  • incidente stradale
  • Ospedale Bonomo
  • polizia municipale andria
  • 118
  • pronto soccorso bonomo
  • polizia locale
Altri contenuti a tema
Castel del Monte circondato dalla fiamme: i Vigili del fuoco cinturano tutta la zona Castel del Monte circondato dalla fiamme: i Vigili del fuoco cinturano tutta la zona Corsa contro il tempo per non far giungere le fiamme vicino al maniero federiciano. È il sesto focolaio nelle ultime settimane
Vasto incendio a Castel del Monte: evacuato il maniero ed i ristoranti dai turisti presenti Vasto incendio a Castel del Monte: evacuato il maniero ed i ristoranti dai turisti presenti Mobilitata la Protezione civile regionale. Sul posto la Sindaca Giovanna Bruno ed il Presidente del parco Francesco Tarantini
Andria Bene in Comune: "La strumentalizzazione su qualsiasi cosa succeda in città da parte del centro destra andriese" Andria Bene in Comune: "La strumentalizzazione su qualsiasi cosa succeda in città da parte del centro destra andriese" "Più volte abbiamo suggerito all'opposizione di stare in silenzio su alcuni temi per evitare figuracce" sottolineano dal movimento civico che sostiene l'Amministrazione Bruno
Il Comune proroga la scadenza al 31 dicembre 2022, delle concessioni relative a posteggi o aree già assegnate Il Comune proroga la scadenza al 31 dicembre 2022, delle concessioni relative a posteggi o aree già assegnate La nota degli uffici per la Competitività Economica e Territoriale, Attività Produttive, Mercati e Fiere, Agricoltura, SUAP
Muore mentre usciva con la sua auto dal garage: è successo questa mattina ad Andria Muore mentre usciva con la sua auto dal garage: è successo questa mattina ad Andria Arresto cardiocircolatorio per un 86enne in via Rossini. Sul posto con i sanitari del 118 anche gli agenti della Polizia Locale
Controlli Polizia Locale e Carabinieri ad Andria: osservate speciali le bici elettriche Controlli Polizia Locale e Carabinieri ad Andria: osservate speciali le bici elettriche Finalmente giungono gli attesi posti di blocco nella Villa comunale ed al Monumento ai Caduti
Verso la nuova vita per Piazza Umberto e Palazzo Ducale: cantieri aperti anche ad agosto Verso la nuova vita per Piazza Umberto e Palazzo Ducale: cantieri aperti anche ad agosto Due luoghi simbolo della Città di Andria sottoposti ad importanti lavori di restauro urbano
Avviata ad Andria una petizione online per aumentare le aree attrezzate al gioco, allo svago ed allo sport Avviata ad Andria una petizione online per aumentare le aree attrezzate al gioco, allo svago ed allo sport "Allo stesso tempo il nostro grido di bisogno e offerta di collaborazione" sottolineano gli artefici di questa iniziativa
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.