incendio domato deposito di pedane in legno
Cronaca

Incendio deposito pedane: fiamme spente solo stamane

Vigili del fuoco al lavoro per tutta la notte. Sul posto Polizia municipale e Carabinieri

Hanno dovuto lavorare fino all'alba le squadre dei Vigili del Fuoco, giunte da Barletta, Bari e Corato per spegnere il vasto incendio sviluppatosi ieri sera, intorno alle ore 23 in un grosso deposito di pedane di legno situato alla periferia cittadina, tra via Bisceglie e via Da Villa.

Sul posto alcune pattuglie della Polizia Municipale e gazzelle dei Carabinieri, oltre a squadre dei tecnici dell'Enel che hanno dovuto anch'esse lavorare durante la notte, per permettere il ripristino di alcune linee elettriche, danneggiate seriamente dalle fiamme che hanno completamente distrutto il deposito.

Ignote al momento le cause che hanno originato l'incendio. Non si registra alcun ferito se non il nipote del proprietario del deposito, che, a quanto sembra sarebbe intervenuto all'inizio dell'incendio, per mettere in salvo dei cani e dei mezzi presenti nel deposito. Il suo intervento è stato vano, in quanto la violenza delle fiamme ha causato delle lievi ferite al giovane, medicato nel locale nosocomio. La sua autovettura, una Mini Coooper sarebbe andata completamente distrutta dalle fiamme, visibili per tutta la notte in molte parti della città.
incendio domato deposito di pedane in legno in via Bisceglieincendio domato deposito di pedane in legno in via BisceglieIncendio deposito pedane: fiamme spente solo stamaneincendio domato deposito di pedane in legno in via BisceglieIncendio deposito pedane: fiamme spente solo stamaneIncendio deposito pedane: fiamme spente solo stamaneIncendio deposito pedane: fiamme spente solo stamaneincendio domato deposito di pedane in legno in via Bisceglie
  • Carabinieri
  • polizia municipale andria
  • carabinieri andria
  • incendio andria
  • polizia municipale
  • vigili del fuoco
Altri contenuti a tema
I Carabinieri confiscano 30 milioni di euro al responsabile di estorsione per rapimento negli anni '80. IL VIDEO I Carabinieri confiscano 30 milioni di euro al responsabile di estorsione per rapimento negli anni '80. IL VIDEO Messi i sigilli anche ad una nota sala ricevimenti: al fisco dichiarava solo 15 mila euro all'anno
Piante di marijuana nell'orto di una casa di campagna Piante di marijuana nell'orto di una casa di campagna C'erano anche auto rubate, una a Trani. Due arresti dei carabinieri di Andria
Perquisizioni “a tappeto”: ad Andria due arresti, denunce e stupefacenti sequestrati Perquisizioni “a tappeto”: ad Andria due arresti, denunce e stupefacenti sequestrati Sottratti allo “shopping” della droga diversi quantitativi di hashish, cocaina e marijuana
Operazione dei carabinieri: intero stabile perquisito alla ricerca di droga Operazione dei carabinieri: intero stabile perquisito alla ricerca di droga Dalle prime luci dell'alba in azione anche i cani del gruppo cinofili di Modugno
Arrestati per evasione due detenuti ai domiciliari Arrestati per evasione due detenuti ai domiciliari Sono stati sorpresi dai Carabinieri uno a spasso in bicicletta e l’altro in auto pronto a partire
Dichiarava 7000 euro di reddito ma investiva somme pari a un milione: confiscati beni a sorvegliato speciale Dichiarava 7000 euro di reddito ma investiva somme pari a un milione: confiscati beni a sorvegliato speciale L'uomo è stato condannato in passato per furto e ricettazione. IL VIDEO
Presentata la ZTL, dalle ore 20.00 alle ore 06.00: richieste pass entro il 30 giugno Presentata la ZTL, dalle ore 20.00 alle ore 06.00: richieste pass entro il 30 giugno I moduli relativi al Rilascio/rinnovo del permesso di transito o transito e sosta nella ZTL e quello di solo transito e/o sosta nella Ztl
Operazione dei Carabinieri per il controllo del territorio Operazione dei Carabinieri per il controllo del territorio Anche posti di blocco lungo le principali strade extraurbane, disposti dal Comando provinciale
© 2001-2018 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.