Asl Bat sede di via Fornaci
Asl Bat sede di via Fornaci
Bandi e Concorsi

In svolgimento i concorsi per categorie protette alla Asl/Bt

In tre giorni 750 candidati effettueranno le diverse prove presso il Palasport di Andria

Al via la seconda tranche dei concorsi riservati alle categorie protette banditi dalla ASL BT, in esecuzione della Convenzione stipulata con il Settore Lavoro della Provincia Bat nel 2014.

Le prove scritte si stanno espletando in questi giorni presso il Palasport di Andria. Tra il 27, 28 e 29 marzo p.v. saranno circa 750 i candidati ammessi.
Per la prova di ieri si sono misurati 289 candidati per 13 posti di Operatore tecnico CED, mentre oggi, mercoledì 28 marzo si attendono 36 candidati per 13 posti di collaboratore amministrativo professionale, mentre per domani 29 marzo si attendono 389 candidati per 13 posti di assistente tecnico.

L'espletamento di tali concorsi costituirà un ulteriore tessera del mosaico che consentirà all'Asl Bt di completare le procedure dirette a garantire la copertura della quota d'obbligo, garantendo il diritto al lavoro dei diversamente abili sia dal punto di vista occupazionale che dell'integrazione sociale.

I lavori preparatori vedono coinvolti diversi istituzioni: oltre alla Asl anche Comune di Andria, Provincia Bat e Forze dell'Ordine chiamate, queste ultime a garantire l'ordine pubblico, in una sinergia vincente.
I posti da assegnare riguardano disoccupati e inoccupati iscritti nei Centri per l'Impiego della provincia Bat e negli specifici elenchi provinciali.
La collaborazione fra le strutture aziendali della locale Asl, in particolare fra l'area del personale e l'area del patrimonio ha reso possibile l'individuazione di servizi di sostegno, interpreti Lis e ulteriori ausili e/o tempi aggiuntivi necessari, che garantiranno ai candidati un agevole svolgimento delle prove concorsuali.
  • Palasport Andria
  • asl bat
  • bandi e concorsi
  • Alessandro Delle Donne
Altri contenuti a tema
Caracciolo (Pd) all'Asl Bt «Si riattivino in fretta i tirocini nelle strutture sanitarie» Caracciolo (Pd) all'Asl Bt «Si riattivino in fretta i tirocini nelle strutture sanitarie» Il consigliere regionale: «Rappresentano un passaggio fondamentale nella formazione del personale sanitario»
Smart working e ruolo dei social: indagine della Asl Bt Smart working e ruolo dei social: indagine della Asl Bt Una analisi ha permesso di conoscere il punto di vista dei dipendenti in servizio nell'azienda sanitaria della 6^ provincia
“A settembre non cambiateci”: gli OSS precari della Asl Bt lanciano l'appello per la stabilità dei contratti “A settembre non cambiateci”: gli OSS precari della Asl Bt lanciano l'appello per la stabilità dei contratti "A 36 confermateci": la richiesta lanciata in un video con i volti di ognuno di loro
Adottato dalla Asl Bt un piano straordinario per difesa del lavoro e tutela dei lavoratori Adottato dalla Asl Bt un piano straordinario per difesa del lavoro e tutela dei lavoratori A cura del Servizio Prevenzione e Sicurezza Ambienti di Lavoro (SPESAL)
Sanità: la Segreteria FIALS Bat chiede la proroga di tutti i contratti in scadenza e la stabilizzazione dei precari Sanità: la Segreteria FIALS Bat chiede la proroga di tutti i contratti in scadenza e la stabilizzazione dei precari Spostato il termine finale per poter concludere le procedure di stabilizzazione dal 2020 al 31 dicembre 2021
Appello dal Centro trasfusionale del "Bonomo": «Abbiamo bisogno di donazioni di sangue» Appello dal Centro trasfusionale del "Bonomo": «Abbiamo bisogno di donazioni di sangue» E' possibile prenotare la donazione in tutta sicurezza ai numeri 0883.299356 o 0883.299355
Covid 19: con le unità speciali di continuità assistenziale si passa all’assistenza territoriale Covid 19: con le unità speciali di continuità assistenziale si passa all’assistenza territoriale Nella Bat sono due le Usca in fase di attivazione, tra Andria (entroterra) e Barletta (costa)
"A casa in salute!", la Asl Bt propone idee e suggerimenti per i bambini "A casa in salute!", la Asl Bt propone idee e suggerimenti per i bambini Nuova tappa della campagna di comunicazione per avere cura di se stessi in questo periodo di limitazioni
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.