Istituto Ettore Carafa Andria
Istituto Ettore Carafa Andria
Scuola e Lavoro

In Consiglio Regionale la premiazione della V AL del Liceo Economico Sociale “Ettore Carafa” di Andria

In occasione del 21 marzo, Giornata della Memoria e dell'Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie

Sarà premiata questa mattina 21 marzo, Giornata della Memoria e dell'Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie, in Consiglio Regionale la classe V AL del Liceo Economico Sociale "Ettore Carafa" di Andria, vincitrice del concorso "Mi impegno per La legalità" promosso dalla "Commissione Regionale di studio e di inchiesta sul fenomeno della criminalità organizzata in Puglia".

Il bando era rivolto agli Istituti secondari di secondo grado della Regione Puglia e prevedeva la candidatura di opere letterarie, artistiche o digitali, finalizzato alla promozione ed alla diffusione della cultura della legalità e della cittadinanza responsabile tra i giovani, per incentivarne la partecipazione attiva nella lotta alla criminalità ed alla corruzione.
I temi proposti sono stati la conoscenza e lotta del fenomeno mafioso, della corruzione, delle forme di criminalità e illegalità; la prevenzione e il contrasto ai fenomeni del racket e dell'usura; la gestione dei beni confiscati, con particolare riferimento all'uso sociale; le vittime della mafia e dei fenomeni criminosi.

Il lavoro proposto dal liceo "Carafa", che ha gareggiato con altre 78 candidature, è un'opera multimediale dal titolo "Andria e la legalità: storia di un amore contrastato".
Un cortometraggio che narra il rapporto conflittuale che lega la città di Andria alla legalità: «un rapporto sofferto, insidioso ma mai arrendevole, ispirato al desiderio fattivo di riaffermazione di quella legalità spesso latente», si legge nella descrizione dell'opera. Nella prima parte sono raccontate le diverse forme di illegalità che Andria vive; nella seconda, invece, viene narrata la relazione tormentata tra "due innamorati", ovvero Andria e la legalità, che urlano le proprie ragioni e provano faticosamente a ritrovare l'armonia di un tempo. A chiudere questo piccolo film le immagini di una città che tutti vorremmo.

«Sono molto orgogliosa del lavoro fatto dai ragazzi, giustamente premiati – commenta il sindaco Giovanna Bruno – Un ringraziamento agli insegnanti ed al Dirigente Scolastico, sempre molto attenti ai percorsi di sensibilizzazione sui temi della legalità. Inviterò la classe a partecipare alla prossima edizione del Festival della Legalità in programma a Maggio».

Alla premiazione saranno presenti il Dirigente Scolastico prof. Vito Amatulli ed una delegazione di studenti della classe vincitrice.
  • Comune di Andria
  • regione puglia
  • ITES Carafa
Altri contenuti a tema
Dieta mediterranea: balzo dell’export dei prodotti agricoli made in Puglia Dieta mediterranea: balzo dell’export dei prodotti agricoli made in Puglia Olio extravergine (+25%), ortofrutta (+18%) e pasta (+10%) sul podio dei prodotti pugliesi più venduti all’estero
Centrosinistra Comune di Andria: "Le menzogne delle opposizioni sui finanziamenti degli asili nido" Centrosinistra Comune di Andria: "Le menzogne delle opposizioni sui finanziamenti degli asili nido" La nota dei capigruppo di maggioranza, PD, Andria Bene in Comune, AndriaLab3 e di Futura
Bollo auto, il pagamento online sarà possibile anche in Puglia tramite SEND Bollo auto, il pagamento online sarà possibile anche in Puglia tramite SEND Sarà possibile visualizzare, gestire e pagare i bolli auto notificati direttamente in modalità digitale
Allerta meteo gialla per piogge dalle ore 8 del 25 maggio Allerta meteo gialla per piogge dalle ore 8 del 25 maggio Nuovo avviso della Sezione Protezione Civile della Regione Puglia
Individuato il ladro che aveva rubato una borsa ad una donna durante una manifestazione Individuato il ladro che aveva rubato una borsa ad una donna durante una manifestazione Grazie alle indagini della Polizia Locale. I fatti risalgono al mese di aprile e maggio 2024
Gli Avvocati di Trani plaudono al riconoscimento a Giovanna Bruno insignita della Menzione “Giorgio Ambrosoli” Gli Avvocati di Trani plaudono al riconoscimento a Giovanna Bruno insignita della Menzione “Giorgio Ambrosoli” Il Presidente dell'Ordine, Francesco Logrieco: "Nella giornata così simbolicamente importante per il Paese, nell'anniversario della strage di Capaci"
6 Cittadini vittime di rumori molesti notturni causa attività di pulizia stradale Cittadini vittime di rumori molesti notturni causa attività di pulizia stradale A nulla sono valse le numerose segnalazioni (formali e non) inviate agli uffici comunali ed alle ditte Gial Plast-SiEco-Impregico S.r.l
Prestigioso riconoscimento per la Sindaca Giovanna Bruno, insignita della menzione "Premio Giorgio Ambrosoli" Prestigioso riconoscimento per la Sindaca Giovanna Bruno, insignita della menzione "Premio Giorgio Ambrosoli" Cerimonia di consegna a Milano il prossimo 8 luglio
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.