impianti sportivi di Andria
impianti sportivi di Andria
Enti locali

Impianti sportivi comunali: la Regione mette a disposizione 2 mln per la messa in sicurezza

Una boccata d'ossigeno per Andria. Ad annunciarlo è il consigliere regionale e presidente del gruppo PD Filippo Caracciolo

Una buona notizia per lo sport andriese ed in particolare per le tante società sportive cittadine, che devono barcamenarsi ad allenare i propri aderenti in strutture comunali che necessitano di una seria manutenzione e messa in sicurezza. Arriva un corposo finanziamento da parte della Regione.
"La Regione Puglia ha stanziato 2 milioni di euro per la messa in sicurezza degli impianti sportivi comunali, la pubblicazione del bando permette alle amministrazioni di presentare le proprie istanze. Si tratta di un'opportunità da non lasciarsi sfuggire". Ad annunciarlo è il consigliere regionale e presidente del gruppo PD Filippo Caracciolo.

"Il bando - spiega Caracciolo - è rivolto ai soli Comuni che non abbiano già beneficiato di altri finanziamenti regionali negli anni scorsi. È previsto un contributo per la messa in sicurezza e la ristrutturazione, privilegiando interventi volti al recupero di impianti sportivi per garantirne la fruizione in sicurezza, anche in seguito dell'emergenza COVID-19".

"Domande e progetti - prosegue il consigliere regionale - devono essere inviati entro il 4 dicembre prossimo, tassativamente attraverso Posta Elettronica Certificata indirizzata a impiantisticasportpuglia@pec.rupar.puglia.it".

"La Regione Puglia conferma la sua attenzione verso le istanze del mondo dello sport, la possibilità di crescita di tutte le discipline passa anche dal recupero delle strutture esistenti. Invito - conclude Caracciolo - le amministrazioni comunali ad attrezzarsi per partecipare al bando".
  • Comune di Andria
  • Palasport Andria
  • regione puglia
  • polivalente via malpighi
  • polivalente via delle querce
  • Impianti sportivi andriesi
  • piscina comunale
  • associazioni sportive
  • Polivalente via la Specchia
Altri contenuti a tema
Publiparking: divieto di fermata e sosta su alcune vie cittadine Publiparking: divieto di fermata e sosta su alcune vie cittadine Per il rifacimento segnaletica orizzontale, dal 30.11 al 3 dicembre 2022
“Festival della Legalità” ad Andria:  il programma di oggi 28 novembre “Festival della Legalità” ad Andria: il programma di oggi 28 novembre Presenti tra gli altri il Prefetto Rossana Riflesso, la parlamentare Mariangela Matera. Previsti gli interventi del Procuratore del Tribunale di Trani Nitti
Ubriaco irrompe in una enoteca ad Andria: tempestivo intervento dei Carabinieri del nucleo radiomobile Ubriaco irrompe in una enoteca ad Andria: tempestivo intervento dei Carabinieri del nucleo radiomobile L'uomo è stato successivamente affidato al personale sanitario del 118. Ed un furto di olive è stato sventato dai militari della locale Compagnia
Caldarone: «E' sparito il Sud Italia» Caldarone: «E' sparito il Sud Italia» Analisi politico sociale del commercialista ed ex Primo cittadino di Andria, Vincenzo Caldarone
Sindaco Bruno a Roma alla presentazione del rapporto Svimez sull'economia e la società del Mezzogiorno Sindaco Bruno a Roma alla presentazione del rapporto Svimez sull'economia e la società del Mezzogiorno Prestigioso impegno della Prima cittadina che questo pomeriggio parteciperà al Festival della Legalità con il Prefetto Riflesso ed il Procuratore Nitti
Svolta green per il Comune di Andria: adesione ai "Comuni amici delle Api" ed alla petizione Coldiretti contro i cibi sintetici Svolta green per il Comune di Andria: adesione ai "Comuni amici delle Api" ed alla petizione Coldiretti contro i cibi sintetici Decisioni prese nell'ultima riunione dell'esecutivo. Al via anche la manifestazione di interesse per il Natale
Tumori giovanili ad Andria: incontro pubblico lunedì 28 novembre Tumori giovanili ad Andria: incontro pubblico lunedì 28 novembre I ricercatori dell'associazione "Onda d'urto" incontrano i cittadini alle ore 19,30 presso la parrocchia Maria SS. dell'Altomare
Il 5 e 6 dicembre nuovo sciopero dei lavoratori che ad Andria si occupano del servizio raccolta rifiuti Il 5 e 6 dicembre nuovo sciopero dei lavoratori che ad Andria si occupano del servizio raccolta rifiuti A indirlo è il sindacato Federazione Italiana Libera
© 2001-2022 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.