impianti sportivi di Andria
impianti sportivi di Andria
Enti locali

Impianti sportivi comunali: la Regione mette a disposizione 2 mln per la messa in sicurezza

Una boccata d'ossigeno per Andria. Ad annunciarlo è il consigliere regionale e presidente del gruppo PD Filippo Caracciolo

Una buona notizia per lo sport andriese ed in particolare per le tante società sportive cittadine, che devono barcamenarsi ad allenare i propri aderenti in strutture comunali che necessitano di una seria manutenzione e messa in sicurezza. Arriva un corposo finanziamento da parte della Regione.
"La Regione Puglia ha stanziato 2 milioni di euro per la messa in sicurezza degli impianti sportivi comunali, la pubblicazione del bando permette alle amministrazioni di presentare le proprie istanze. Si tratta di un'opportunità da non lasciarsi sfuggire". Ad annunciarlo è il consigliere regionale e presidente del gruppo PD Filippo Caracciolo.

"Il bando - spiega Caracciolo - è rivolto ai soli Comuni che non abbiano già beneficiato di altri finanziamenti regionali negli anni scorsi. È previsto un contributo per la messa in sicurezza e la ristrutturazione, privilegiando interventi volti al recupero di impianti sportivi per garantirne la fruizione in sicurezza, anche in seguito dell'emergenza COVID-19".

"Domande e progetti - prosegue il consigliere regionale - devono essere inviati entro il 4 dicembre prossimo, tassativamente attraverso Posta Elettronica Certificata indirizzata a impiantisticasportpuglia@pec.rupar.puglia.it".

"La Regione Puglia conferma la sua attenzione verso le istanze del mondo dello sport, la possibilità di crescita di tutte le discipline passa anche dal recupero delle strutture esistenti. Invito - conclude Caracciolo - le amministrazioni comunali ad attrezzarsi per partecipare al bando".
  • Comune di Andria
  • Palasport Andria
  • regione puglia
  • polivalente via malpighi
  • polivalente via delle querce
  • Impianti sportivi andriesi
  • piscina comunale
  • associazioni sportive
  • Polivalente via la Specchia
Altri contenuti a tema
Gli Avvocati di Trani plaudono al riconoscimento a Giovanna Bruno insignita della Menzione “Giorgio Ambrosoli” Gli Avvocati di Trani plaudono al riconoscimento a Giovanna Bruno insignita della Menzione “Giorgio Ambrosoli” Il Presidente dell'Ordine, Francesco Logrieco: "Nella giornata così simbolicamente importante per il Paese, nell'anniversario della strage di Capaci"
6 Cittadini vittime di rumori molesti notturni causa attività di pulizia stradale Cittadini vittime di rumori molesti notturni causa attività di pulizia stradale A nulla sono valse le numerose segnalazioni (formali e non) inviate agli uffici comunali ed alle ditte Gial Plast-SiEco-Impregico S.r.l
Prestigioso riconoscimento per la Sindaca Giovanna Bruno, insignita della menzione "Premio Giorgio Ambrosoli" Prestigioso riconoscimento per la Sindaca Giovanna Bruno, insignita della menzione "Premio Giorgio Ambrosoli" Cerimonia di consegna a Milano il prossimo 8 luglio
Fuga dopo un incidente, rintracciato dalla Polizia locale Fuga dopo un incidente, rintracciato dalla Polizia locale L'episodio il 4 aprile scorso in viale Venezia Giulia
Premio URBANISTICA 2024: Candidati i progetti PINQUA e PNRR della città di Andria Premio URBANISTICA 2024: Candidati i progetti PINQUA e PNRR della città di Andria Riguardano temi quali la rigenerazione ambientale, economica e sociale
Dimezzata la produzione delle ciliegie "ferrovia": richiesta riconoscimento stato di calamità naturale Dimezzata la produzione delle ciliegie "ferrovia": richiesta riconoscimento stato di calamità naturale Coldiretti Puglia: "Rischio che il mercato venga invaso da prodotti esteri di dubbia origine e qualità"
Affidamento gestione cimitero, Napolitano (FdI): "Amministrazione bocciata e maggioranza spaccata" Affidamento gestione cimitero, Napolitano (FdI): "Amministrazione bocciata e maggioranza spaccata" "Mentre aumentano indennità di sindaco ed assessori" dichiara il Commissario cittadino di Fratelli d'Italia
Ad Andria al via la sperimentazione della piattaforma del DUC Ad Andria al via la sperimentazione della piattaforma del DUC Tra innovazione, sconti e frontiere digitali per il commercio locale
© 2001-2024 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.