muro imbrattato da scritte spray
muro imbrattato da scritte spray
Vita di città

Impazzano le scritte spray sui muri della città: colpito anche il Palazzo degli Uffici

Una lunga scritta con spray nero è comparsa sull'immobile che si affaccia su piazza Trieste e Trento

Una scritta alquanto sibillina, quella comparsa ieri mattina sul muro perimetrale del Palazzo degli uffici comunali di piazza Trieste e Trento.

"Get know out", ovvero "prendi in giro", il tutto rigorosamente in spray nero così da deturpare il palazzo di vetro comunale.

Purtroppo non sfuggono neanche gli immobili pubblici, oltre a quelli privati al tocco "magico" di quanti immaginano che deturpare con scritte spray gli angoli della città sia una attività rilevante.

Una situazione che purtroppo, ciclicamente interessa la città: persone che la notte non hanno di meglio che imbrattare con frasi o disegni spazi pubblici o privati.
Ricordiamo che tale pratica oltre ad essere illegale, è sanzionabile penalmente.
Dal canto nostro, molto sommessamente, vorremmo proporre agli amministratori della gestione commissariale, di individuare degli spazi pubblici, dove lasciare spazio alla creatività artistica di quanti desiderano esprimersi con questa particolare forma di comunicazione, lasciando così in pace immobili pubblici e case private.
  • Comune di Andria
Altri contenuti a tema
AndriaMultiservice: scoppia la querelle sui compensi non spettanti ad alcuni funzionari AndriaMultiservice: scoppia la querelle sui compensi non spettanti ad alcuni funzionari L’amministratore unico avrebbe già richiesto la restituzione di tali somme, ma ne sarebbe nato un contenzioso giudiziario
Sversamento olio sull'asfalto: chiusa per alcune ore via Mascagni Sversamento olio sull'asfalto: chiusa per alcune ore via Mascagni Sul posto la Polizia Locale e personale della Società AndriaMultiservice che ha provveduto alla pulizia della strada
Certificati di destinazione urbanistica: riprende al Comune la ricezione richieste cartacee Certificati di destinazione urbanistica: riprende al Comune la ricezione richieste cartacee Le istanze dovranno essere complete, con marca da bollo e ricevuta di versamento diritti di istruttoria e di segreteria
Nuova caserma Carabinieri di Andria: dal 2017 ad oggi un silenzio troppo lungo Nuova caserma Carabinieri di Andria: dal 2017 ad oggi un silenzio troppo lungo Dalla ditta Nimar srl i chiarimenti dopo le dichiarazioni dell'avv. Michele Coratella (M5S)
Tempi brevi per il rilascio delle occupazioni suolo pubblico e dei dehors Tempi brevi per il rilascio delle occupazioni suolo pubblico e dei dehors Assicurazioni dalla gestione straordinaria del Comune a Confesercenti e Comitato Impresa Centro Storico
Fase 2: ad Andria riaprono le sale di commiato Fase 2: ad Andria riaprono le sale di commiato La decisione delle imprese funebri cittadine che non sarà estesa per i decessi avvenuti in casa
1 Anonimo cittadino ripulisce il ponticello di via Bisceglie Anonimo cittadino ripulisce il ponticello di via Bisceglie Una bella storia di educazione civica e di amministrazione condivisa giunge alla nostra redazione
Mercati nella Bat: ancora fermi quelli di Andria, Barletta, Margherita di Savoia, Spinazzola e Trani Mercati nella Bat: ancora fermi quelli di Andria, Barletta, Margherita di Savoia, Spinazzola e Trani Largo Torneo completamente sgombro dalle bancarelle mentre gli stand degli alimentari erano attorno allo stadio "Degli Ulivi"
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.