libri
libri
Eventi e cultura

Il primo libro di Andrea Zotti: "Lo scontro generazionale: la ricchezza delle imprese familiari"

Edito dalla casa editrice "Cleup", l'opera nasce da approfondite ricerche accademiche, analizzate durante gli anni universitari

In una realtà economica come quella italiana fatta di micro e piccole imprese, spesso a conduzione familiare, il "passaggio di testimone" è una tappa fondamentale per la continuità aziendale segnando, non di rado, un punto di svolta.
Il processo di ricambio, in alcuni casi, rappresenta un volano per la crescita virtuosa dell'impresa stessa, in altri, l'inizio di un vero e proprio declino che porta alla chiusura dell'attività. Poiché la componente affettiva e psicologica strettamente connessa al legame familiare gioca un ruolo importante, quanto influisce nelle dinamiche che si creano in azienda?
È l'interrogativo che si pone Andrea Zotti, giovane andriese e autore del libro "Lo scontro generazionale: la ricchezza delle imprese familiari" edito dalla casa editrice "Cleup".
"L'opera nasce – sottolinea l'autore - da approfondite ricerche accademiche analizzate durante gli anni universitari, ai quali si é aggiunta la mia particolare esperienza per cui ho potuto sperimentare, in virtù di un vissuto particolarissimo, quali fossero i punti di forza e di debolezza del cosiddetto passaggio generazionale".
"All'interno del libro - continua Zotti – sono riportate una serie di interviste a imprenditori della mia città e non solo, alcuni miei coetanei, che hanno deciso di restare nei nostri territori portando avanti gli sforzi dei propri genitori. Un tributo alla mia terra e a quei ragazzi che con coraggio e tra mille difficoltà hanno deciso di continuare l'attività dei propri familiari".
"Vorrei – conclude l'autore – ringraziare la casa editrice Cleup e la curatrice del libro la Dott.ssa Daniela Rossi che hanno creduto in me permettendo la pubblicazione del libro e, con esso, il raggiungimento di un importante traguardo nella mia vita professionale e non".
  • Libri
Altri contenuti a tema
Libri di testo, consegna giustificativi di spesa Libri di testo, consegna giustificativi di spesa Dal 1° ottobre al 30 novembre. Ecco la documentazione da consegnare
Pinuccio Pomo con "Pasticceria - 12 racconti dolci e amari" ospite di "Libri nel Borgo Antico" Pinuccio Pomo con "Pasticceria - 12 racconti dolci e amari" ospite di "Libri nel Borgo Antico" L'appuntamento è alle ore 20 di domani, sabato 28 agosto, in Via N. Sauro al Porto di Bisceglie
Alfredo Mantovano ospite della prima serata dell'iniziativa culturale "Andria Legge Libri" Alfredo Mantovano ospite della prima serata dell'iniziativa culturale "Andria Legge Libri" Rassegna in programma dal 18 al 29 giugno e organizzata dalla SEAK in collaborazione con le associazioni "Fare Quadrato" e "Il Solstizio"
Libri di testo: il pagamento dei contributi dal 21 giugno Libri di testo: il pagamento dei contributi dal 21 giugno Riguarda i testi per le scuole secondarie di 1° e 2° grado – A.S. 2020 2021
Al via "ALL - Andria Legge Libri 2021" Al via "ALL - Andria Legge Libri 2021" Una inedita rassegna che presenta al pubblico le novità editoriali del momento con l'intervento diretto degli autori
Bill, ad Andria la biblioteca della legalità Bill, ad Andria la biblioteca della legalità Educazione alla lettura e alla responsabilità delle giovani generazioni
Nasce una piccola biblioteca per i bambini nella sede della Croce Rossa di Andria Nasce una piccola biblioteca per i bambini nella sede della Croce Rossa di Andria Si rinnova l'iniziativa “Aiutaci a crescere, regalaci un libro”, donati libri ai piccoli ricoverati in ospedale nei giorni scorsi
Consigli d'Autore, l'iniziativa di Vecchie Segherie Mastrototaro in diretta anche sul Viva Network Consigli d'Autore, l'iniziativa di Vecchie Segherie Mastrototaro in diretta anche sul Viva Network Il ricco programma culturale online fino al 21 dicembre in streaming su Facebook
© 2001-2021 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.