sede provincia Bat
sede provincia Bat
Enti locali

Il neo Presidente Lodispoto ha incontrato i sindaci dei Comuni della Provincia

Tra gli obiettivi strategici focalizzati figurano l'edilizia scolastica e la manutenzione delle strade provinciali

Si è tenuto in un clima di cordiale collaborazione il primo incontro tra il neo eletto Presidente della Provincia di Barletta-Andria-Trani avv. Bernardo Lodispoto ed i sindaci delle diverse comunità.
Erano presenti i Sindaci dei Comuni di San Ferdinando di Puglia, Trinitapoli, Canosa di Puglia, Bisceglie, Trani e Minervino Murge. Assente ovviamente il Comune di Andria, tutt'ora commissariato. All'incontro non ha potuto essere presente il solo Sindaco di Spinazzola Michele Patruno, che aveva già preannunciato la sua impossibilità a partecipare, mentre il Sindaco di Barletta dott. Cosimo Cannito ha dovuto lasciare anzitempo la seduta per impegni istituzionali.

Il Presidente Lodispoto ha voluto, in via preliminare, convocare i Sindaci dei Comuni della Provincia per ringraziarli della disponibilità che vorranno accordare nella condivisione di un percorso comune che punti a focalizzare l'attenzione sui bisogni reali delle rispettive collettività.

"È stato senza dubbio un incontro proficuo - ha dichiarato al termine il Presidente Lodispoto - ed utile a definire le azioni di cui ha maggiormente bisogno il nostro territorio per poter farle valere nelle sedi opportune, seppur nella consapevolezza dei limiti imposti dalla Legge 56/2014, nota come Riforma Del Rio. Tra gli obiettivi strategici focalizzati figurano l'edilizia scolastica, che rappresenta un investimento sulla formazione della futura classe dirigente, e la manutenzione delle strade provinciali, che sta a significare maggior sicurezza. Confido nel senso di collaborazione dei colleghi Sindaci per definire prospettive comuni nell'interesse della collettività provinciale che tutti insieme rappresentiamo.
  • Provincia Bat
  • Bernardo Lodispoto
Altri contenuti a tema
Incremento dell'attività dei Carabinieri Forestali nella Bat durante il 2019 Incremento dell'attività dei Carabinieri Forestali nella Bat durante il 2019 Ben 465 i reati perseguiti a fronte di 287 persone denunciate e 144 sequestri penali
Indagini e verifiche dei solai e controsoffitti in 30 scuole della Provincia Bat Indagini e verifiche dei solai e controsoffitti in 30 scuole della Provincia Bat Ottenuto un finanziamento di 300mila euro dal Ministero dell'Istruzione
Svincoli al buio nel tratto di Andria della ex sp 231: timori per la viabilità stradale Svincoli al buio nel tratto di Andria della ex sp 231: timori per la viabilità stradale Una situazione che perdura ormai da molto tempo, purtroppo in alcuni casi da anni
Lodispoto vestito da "mafioso": Emiliano chiarisce la vicenda con Rita dalla Chiesa Lodispoto vestito da "mafioso": Emiliano chiarisce la vicenda con Rita dalla Chiesa "Con Gemmato e Rampetti ci vediamo invece in Tribunale", aggiunge il governatore pugliese
Rifiuti, Troia (Verdi): "Necessario passaggio da Tassa a Tariffa" Rifiuti, Troia (Verdi): "Necessario passaggio da Tassa a Tariffa" Secondo il componente dell'esecutivo regionale dei Verdi "ancora lontani per avere classe politica lungimirante ed accorta"
Sede legale ad Andria della Bat: fu il consiglio provinciale di Bari a deciderlo nel 2009 Sede legale ad Andria della Bat: fu il consiglio provinciale di Bari a deciderlo nel 2009 Lo ricorda Cesareo Troia, all'epoca consigliere e capogruppo provinciale dei Verdi
Trasferimento uffici Bat a Barletta, Mirko Malcangi: "Sgarbo istituzionale senza precedenti" Trasferimento uffici Bat a Barletta, Mirko Malcangi: "Sgarbo istituzionale senza precedenti" L'esponente del gruppo "Partecipa" Andria chiede una pronuncia anche del Commissario Tufariello
Scamarcio (FI): "Non è pensabile che gli uffici della BAT vengano trasferiti da Andria a Barletta" Scamarcio (FI): "Non è pensabile che gli uffici della BAT vengano trasferiti da Andria a Barletta" Il Coordinatore provinciale di FI-Giovani Bat, attacca l'ex consigliera Laura Di Pilato
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.