Liceo scientifico
Liceo scientifico "R. Nuzzi" di Andria
Scuola e Lavoro

Il Liceo "Riccardo Nuzzi" di Andria dona beni di prima necessità alla parrocchia di San Nicola

Si allarga la rete di solidarietà nella nostra città, scendono in campo anche le scuole

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
La grande rete di solidarietà messa in moto nella città di Andria coinvolge anche le scuole. E' il Liceo Scientifico "Riccardo Nuzzi" a lanciare una bella iniziativa solidale coinvolgendo tutta la comunità scolastica, con l'impegno a farsi prossima alle famiglie più fragili e a quanti vivono situazioni di disagio a causa dell'emergenza sanitaria. L'istituto superiore andriese, sul proprio sito web, lancia la proposta con gli hashtag #Nuzzinonsiferma #Nuzzisolidale #Insiemesipuò: «Doniamo cibo e prodotti per l'igiene personale alla Caritas della comunità parrocchiale di San Nicola di Myra. Un piccolo contributo, un grande dono! Dalle ore 10,00 alle ore 12,00 potrai portare liberamente la tua spesa in parrocchia, in piazza San Nicola. Grazie per la tua attenzione e generosità».

Anche le scuole, dunque, si aggiungono alle numerose associazioni e imprenditori scesi in campo per offrire un sostegno concreto alle famiglie che versano nel bisogno: il Covid-19 ha provocato ingenti danni anche dal punto di vista economico, costringendo tantissimi nuclei familiari a fare i conti con l'assenza di introiti a causa della chiusura forzata degli esercizi commerciali. Studenti, docenti e personale scolastico non si esimono dunque da questo impegno per i più deboli, in collaborazione con le parrocchie e le rispettive Caritas. Fermo restando che tutelare la salute dei cittadini è fondamentale in questo periodo, le incertezze sono numerose: la maggior parte delle famiglie non sa quando si potrà tornare a lavoro e come potrà affrontare questo periodo difficile senza assicurarsi delle entrate; per le scuole, non vi è alcuna previsione in merito alla conclusione dell'anno scolastico, che potrebbe essersi già concluso, così come per gli esami degli studenti al tramonto delle scuole medie e superiori.

E' ancora presto per saperlo, bisognerà attendere l'evolversi dell'emergenza sanitaria: intanto, numerose scuole come il "Nuzzi" di Andria non restano in panchina e scendono in campo aiutando i concittadini bisognosi: le incertezze di questo periodo si combattono con la solidarietà.
  • Liceo Scientifico Nuzzi
  • chiesa san nicola
Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutte le notizie sulla pandemia che ha cambiato il mondo

1016 contenuti
Altri contenuti a tema
Covid-19, maggiori controlli in Puglia. Pronto il vaccino Covid-19, maggiori controlli in Puglia. Pronto il vaccino Nei giorni scorsi l'incontro tra Emiliano e i Prefetti: aumentano le misure di sicurezza. Dal 24 agosto, 90 volontari per il vaccino anti-Covid
Coronavirus, sono 9 i nuovi casi in Puglia. 178 i pazienti attualmente positivi Coronavirus, sono 9 i nuovi casi in Puglia. 178 i pazienti attualmente positivi Restano "covid-free" le province di Barletta-Andria-Trani e Taranto. Registrato anche un decesso
Covid-19, Emiliano: «Le regole ci sono ma vanno intensificati i controlli» Covid-19, Emiliano: «Le regole ci sono ma vanno intensificati i controlli» Il governatore: «Occhio a movida e spiagge, in autunno tornerà il contagio». Lopalco: «Serve responsabilità»
Coronavirus, altri 11 nuovi contagi in Puglia Coronavirus, altri 11 nuovi contagi in Puglia I casi attualmente positivi nella nostra Regione sono 170. La Bat resta covid free
Coronavirus, altri sette positivi in Puglia: ecco le province coinvolte Coronavirus, altri sette positivi in Puglia: ecco le province coinvolte Nessun decesso riportato nel bollettino di oggi
Coronavirus, 23 nuovi contagi. Salva ancora la Bat Coronavirus, 23 nuovi contagi. Salva ancora la Bat Non ci sono decessi. I chiarimenti dei responsabili delle Asl coinvolte dagli ultimi casi riscontrati
Coronavirus, 7 nuovi casi in Puglia e zero decessi Coronavirus, 7 nuovi casi in Puglia e zero decessi Nessun nuovo contagio registrato nella provincia Bat
Coronavirus, Spi Cgil Bat: “Non abbassare la guardia nelle Rsa” Coronavirus, Spi Cgil Bat: “Non abbassare la guardia nelle Rsa” Lettera aperta del segretario generale del sindacato dei pensionati Felice Pelagio: “Nelle strutture sanitarie assistenziali si attui un maggior controllo e monitoraggio”
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.