Banconote euro
Banconote euro
Enti locali

Il CIPE sblocca oltre un miliardo di euro per la Puglia

Capone «Adesso la Smart Puglia con 523 milioni allo sviluppo economico». Liquidità e risorse rivenienti dalla programmazione 2007-2013 e 2000-2006

Il Comitato interministeriale per la programmazione economica (Cipe) ha sbloccato i fondi per lo sviluppo e la coesione regionale destinati alla Puglia. La delibera Cipe è stata pubblicata sulla Gazzetta ufficiale della Repubblica Italiana. Si tratta complessivamente di 1.334,9 milioni di euro di fondi, dei quali 1.254,5 milioni sono risorse residue della programmazione 2007-2013 e 80,4 milioni della programmazione 2000-2006: «La Smart Puglia prende vita - ha dichiarato la vicepresidente della Regione Puglia e assessore allo Sviluppo economico Loredana Capone - di queste risorse infatti 523,46 milioni sono destinati allo sviluppo della competitività e allo sviluppo locale»

In particolare vi saranno circa 480 milioni destinati agli aiuti agli investimenti di grandi, medie, piccole e micro imprese, 31 milioni alle aree di insediamento produttivo, 11,26 milioni saranno investiti nel contratto di programma «Getrag» per l'ampliamento dell'impresa e, infine, 1 milione sarà impiegato per l'attrazione degli investimenti: «Con queste risorse potremo realizzare le politiche smart che abbiamo annunciato, che aiuteranno la Puglia nel cammino che l'Europa ci chiede coniugando innovazione, sostenibilità e inclusione».
© 2001-2020 AndriaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
AndriaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.